Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Solarisbank e Contis completano la partnership e mirano a diventare la principale banca europea

Nel terzo trimestre 2022 in arrivo l'IPO

Solarisbank e Contis hanno annunciato oggi di aver portato a termine con successo la loro partnership precedentemente divulgata, stipulando un accordo di aggregazione aziendale definitivo. Solo sei mesi dopo la firma dell’accordo, la partnership è stata autorizzata da tutte le rispettive autorità di regolamentazione, tra cui la Federal Financial Supervisory Authority (BaFin), la Bank of Lithuania e la Financial Conduct Authority (FCA). Con una valutazione di 1,4 miliardi di euro, Solarisbank e Contis espandono la loro leadership nel mercato europeo del Banking-as-a-Service.

“Siamo lieti di annunciare che Contis e Solarisbank opereranno ora come entità congiunta, portando un’offerta Banking-as-a-Service senza rivali sul mercato europeo. Con i nostri set di prodotti complementari e la copertura geografica, siamo orgogliosi di diventare uno sportello unico end-to-end completo per fintech, banche e aziende che integrano la finanza nella loro offerta. Insieme, i nostri servizi coprono asset fiat e crittografici, prestiti e pagamenti, emissione ed elaborazione di carte in ogni area geografica del SEE. Entrambe le società sono appassionate di innovazione, che continuerà a essere un principio guida mentre pianifichiamo la nostra espansione oltre l’Europa”. – Lee Johnstone, amministratore delegato di Contis.

L’entità combinata sarà guidata dal CEO di Solarisbank, il Dr. Roland Folz. Il fondatore e Presidente esecutivo/CEO di Contis , il veterano della fintech Peter Cox , ha ceduto il ruolo e si trasferisce al suo nuovo ruolo di Senior Group Advisor e azionista. Lee Johnstone, CFO di Contis per quasi 10 anni, guiderà l’azienda come amministratore delegato all’interno del gruppo che ora vanta oltre 700 dipendenti in otto sedi in Europa e in India. I ricavi netti combinati nel 2021 sono stati pari a circa 100 milioni di euro, con una crescita di oltre il 90% su base annua.

“Il 2021 è stato un anno eccezionale per Solarisbank e Contis. Abbiamo registrato una crescita rapida in tutte le aree e siamo orgogliosi di essere diventati la più grande piattaforma BaaS in Europa, gestendo oltre 5 milioni di conti degli end user. Con filiali locali in tutti i principali mercati europei, offriamo una copertura di mercato senza pari e un’offerta di prodotti unica. Ciò è particolarmente evidente nella soddisfazione dei clienti finali con i nostri partner, con punteggi molto alti sulle varie piattaforme di rating. Al fine di sostenere questa elevata qualità mentre cresciamo ad un ritmo sostenuto, continueremo ad investire in modo significativo nella nostra infrastruttura”. afferma Thom Rasser, CFO di Solarisbank AG.

Solarisbank e Contis, nel terzo trimestre arriverà l’IPO

In futuro, Solarisbank e Contis mirano a ottenere una crescita sostenibile dei ricavi compresa tra il 40 e il 60%. Inoltre, Solarisbank si sta preparando per l’IPO dal terzo trimestre del 2022 in poi. Prima saranno intraprese misure chiave come l’aggiornamento della struttura organizzativa e gestionale, il passaggio agli standard contabili IFRS, l’implementazione di nuovi standard ESG e, soprattutto, l’ottimizzazione dei processi e l’investimento in questioni di conformità e normative.

“Il nostro obiettivo dichiarato è di diventare la principale banca d’Europa e la spina dorsale dell’ecosistema finanziario. La sfida principale è raggiungere l’eccellenza operativa a tutti i livelli. Per un’azienda giovane come la nostra, questo significa monitorare e ottimizzare costantemente i nostri processi e le nostre strutture. Proteggere i nostri clienti e la sicurezza dei loro depositi è la nostra massima priorità. È per questo che lavoriamo anche a stretto contatto con i regolatori e le autorità preposte. Non vediamo l’ora di entrare nella prossima fase della nostra entusiasmante storia di crescita e siamo grati per la fiducia riposta in noi dai nostri clienti, partner, dipendenti e azionisti.” dichiara Roland Folz, CEO di Solarisbank.

Offerta
Logitech M185 Mouse Wireless, 2,4 GHz con Mini Ricevitore USB, Durata Batteria di 12 Mesi, Tracciamento Ottico 1000 DPI, Ambidestro, Compatibile con PC, Mac, Laptop - Rosso
  • Mouse compatto: con un comodo design sagomato, il mouse wireless ambidestro Logitech è utilizzabile indifferentemente con la mano destra o sinistra e può offrire più comfort di un touchpad
  • Durevole e Affidabile: il mouse USB dispone di rotella di scorrimento linea per linea e include una batteria AA che offre fino a 1 anno (2) di durata grazie alla modalità intelligente di inattività
  • Compatibilità Universale: il mouse Logitech funziona con PC Windows, Mac o laptop; qualsiasi tipo di computer possiedi oggi o comprerai domani, il mouse sarà compatibile
  • Semplicità Plug and Play: collega il piccolo ricevitore USB nano e inizia a lavorare in pochi secondi; offre al tuo mouse wireless per computer una connessione forte e affidabile, fino a 10 m (5)
  • Meglio del Touchpad: secondo un recente studio, gli utenti di laptop che hanno scelto M185 rispetto a un touchpad sono stati il 50% più produttivi (3) e hanno lavorato il 30% più velocemente (4)

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Danilo Loda

    100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button