AziendeNews

Ecco i nuovi prodotti aziendali presentati da Google Cloud

Google Cloud ha annunciato un importante passo avanti nelle sue offerte di database e analisi dati, introducendo nuove funzionalità e miglioramenti guidati dall’intelligenza artificiale (IA). Questi sviluppi promettono di spingere l’innovazione in tutta l’azienda, ridefinendo la prossima fase dell’analisi dei dati e dei database attraverso l’emergere dell’IA generativa.

Rappresentazione di cloud AI

Le nuove funzionalità introdotte da Google Cloud nei sui prodotti

Tra le nuove funzionalità per l’analisi dei dati spiccano Gemini 1.0 Pro e l’integrazione di BigQuery con Vertex AI per testo e speech. Gemini 1.0 Pro, ora accessibile ai clienti di BigQuery tramite Vertex AI, offre ai data engineer e ai data analyst la possibilità di utilizzare le avanzate funzionalità di ragionamento multimodale dei modelli Gemini sui dati BigQuery. Questo permette di sfruttare al meglio il potenziale dei dati strutturati e non strutturati. Inoltre, l’integrazione di BigQuery con Vertex AI per testo e speech consente di estrarre insight da dati non strutturati come documenti e file audio. Aprendo, quindi, a nuovi scenari di analisi e migliorando le esperienze utente in settori chiave come telecomunicazioni, servizi finanziari e retail.

Naviga con NordVPN – Scopri la super offerta NordVPN – 63% di sconto

Per quanto riguarda i database, Google Cloud ha annunciato la disponibilità generale di AlloyDB AI. Inoltre, anche l’anteprima pubblica delle funzionalità di ricerca vettoriale in Spanner, Memorystore per Redis e Cloud SQL per MySQL. AlloyDB AI, progettato per semplificare la creazione di applicazioni IA enterprise, offre prestazioni superiori per carichi di lavoro transazionali, analitici e vettoriali, rendendolo un’opzione ideale per le aziende che cercano di integrare l’IA nei loro processi aziendali. Le funzionalità di ricerca vettoriale, invece, consentono di effettuare ricerche per similarità vettoriale e query di raccomandazione su grandi set di dati. Aprendo a nuove possibilità per l’analisi e l’elaborazione dei dati.

Rappresentazione di AI

Le nuove integrazioni di Google Cloud

Inoltre, Google Cloud ha introdotto nuove integrazioni di LangChain nell’offerta di database. Questo vede comprese integrazioni con Vector stores, Document loaders e Chat Messages Memory, ampliando ulteriormente le capacità di analisi e gestione dei dati.

Per aiutare le aziende a comprendere e capitalizzare su queste innovazioni, Google Cloud ha pubblicato il “2024 Data and AI Trends Report“. Questo report fornisce indicazioni utili per sfruttare l’IA generativa all’interno dell’azienda. Il rapporto offre una panoramica dettagliata delle tendenze emergenti nel campo dei dati e dell’IA. Aiutando le aziende a navigare nel panorama in continua evoluzione della tecnologia.

In conclusione, le nuove innovazioni di Google Cloud rappresentano un passo significativo verso il futuro dell’analisi dei dati e dei database, offrendo agli utenti una gamma di strumenti potenti e all’avanguardia basati sull’IA. Con queste nuove funzionalità, le aziende possono ottenere insight più rapidamente, migliorare l’efficienza operativa e sviluppare nuove esperienze utente innovative, rimanendo all’avanguardia nel competitivo mercato digitale di oggi.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Gabriele Magenta Biasina

    Appassionato di tecnologia, computer e videogiochi, e attualmente studente di informatica. Sempre aggiornato sulle ultime tendenze e sviluppi in questi campi, mi piace sperimentare nuove tecnologie e scoprire nuovi titoli. Creativo e con ottime capacità di problem solving, sono costantemente alla ricerca di nuove sfide e opportunità di apprendimento.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button