AziendeSoftware

Google presenta Gemini per Workspace, l’IA generativa al servizio delle aziende

Il 2024 segna un’epoca importante per Google Workspace con l’annuncio del nuovo capitolo della sua evoluzione: Gemini. Questa rivoluzione rappresenta un punto di svolta nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per l’ambiente professionale, aprendo nuove opportunità per i team di tutte le dimensioni.

Rappresentazione di team di lavoro

Google lancia Gemini per Google Workspace

Da Bard a Gemini advanced

Bard ha servito come il veicolo perfetto per permettere a chiunque di sperimentare i nostri modelli più avanzati. Ora, per riflettere la sua tecnologia di punta, Bard verrà ribattezzato Gemini. Questo strumento, disponibile in 40 lingue sul web, presto sarà accessibile tramite una nuova app Gemini per Android e sull’app Google per iOS.

Naviga con NordVPN – Scopri la super offerta NordVPN – 63% di sconto

La versione dotata della potente tecnologia Ultra sarà denominata Gemini Advanced, rappresentando una nuova era di capacità superiori nel ragionamento, nell’elaborazione di istruzioni, nella programmazione e nella collaborazione creativa. Gemini Advanced può fungere da tutor personale, adattandosi al proprio stile di apprendimento, o può essere un valido supporto creativo nell’ideazione di strategie di contenuto o nella pianificazione aziendale.

Rappresentazione di Gemini

Gemini for Workspace

L’8 febbraio, Google ha presentato al mondo Gemini per Google Workspace, un upgrade significativo che offre agli utenti l’accesso a modelli di intelligenza artificiale avanzati. In precedenza questo servizio era denominato Duet AI for Workspace, ma da oggi diventerà Gemini for Workspace. Con il nuovo servizio, l’azienda si propone di fornire una piattaforma più sofisticata e sicura per l’interazione con l’IA generativa. Garantendo, ovviamente, la protezione dei dati aziendali sensibili.

Una delle caratteristiche principali di Gemini per Workspace, è la sua capacità di integrarsi direttamente nelle app più utilizzate all’interno di Google Workspace. Questa integrazione offre un flusso di lavoro senza interruzioni, consentendo agli utenti di accedere a Gemini direttamente da Gmail, Docs, Slides, Sheets e Meet. Ciò significa che milioni di utenti in tutto il mondo possono ora sfruttare l’intelligenza artificiale per migliorare la produttività e l’efficienza delle proprie attività quotidiane.

Gemini per Google Workspace
I clienti di Google Workspace possono ora chattare direttamente con Gemini,
in modo sicuro e protetto, attraverso una nuova esperienza di chat indipendente. Fonte: Google.

Inoltre, con l’introduzione di Gemini 1.0 Ultra, il modello di intelligenza artificiale più grande e potente di Google, i team possono beneficiare di risposte più accurate ed esaustive che li aiutano a svolgere il proprio lavoro in modo più efficace. Che si tratti di identificare tendenze di mercato, sviluppare strategie di marketing o elaborare proposte commerciali, Gemini si dimostra un prezioso alleato per affrontare le sfide del mondo del lavoro moderno.

Un aspetto fondamentale di Gemini per Workspace è l’attenzione posta sulla protezione dei dati e sulla privacy degli utenti. Grazie alla nuova esperienza di chat indipendente, gli utenti possono interagire con Gemini in modo sicuro e protetto. Sapendo, però, che le loro conversazioni rimarranno riservate e non verranno utilizzate per scopi pubblicitari o per il training delle tecnologie di machine-learning generativo. Questo è particolarmente importante per le aziende che gestiscono dati sensibili e devono rispettare rigorose normative sulla privacy.

Rappresentazione di Google Gemini

Le disponibilità di Gemini

Per rendere Gemini accessibile a un numero ancora maggiore di utenti, Google ha introdotto due piani di abbonamento: Gemini Business e Gemini Enterprise. Il primo è stato progettato per le piccole imprese e i team che desiderano sfruttare le potenzialità dell’IA generativa a un prezzo accessibile. Con un costo mensile di soli 20$ per utente, Gemini Business offre un ottimo rapporto qualità-prezzo per le aziende che cercano di aumentare la propria produttività senza dover investire ingenti risorse finanziarie.

D’altra parte, per le aziende che richiedono un utilizzo intensivo dell’IA generativa e hanno esigenze più complesse, c’è il piano Gemini Enterprise (ex Duet AI per Workspace Enterprise). Questo piano offre funzionalità avanzate, tra cui riunioni potenziate dall’IA e accesso illimitato a Gemini per gli utenti. Anche se ha un costo leggermente superiore, 30$ al mese per utente, Gemini Enterprise rappresenta comunque un investimento conveniente per le aziende che desiderano massimizzare il valore dell’IA generativa nelle proprie operazioni quotidiane.

Rappresentazione di team di lavoro

I prezzi citati qui sopra sono molto concorrenziali, in quanto Chat GPT di OpenAI, nella sua versione a pagamento arriva a costare 20€ mensili. Quest’ultimo, però non è in grado di fornire un’integrazione con applicativi di produttività. Al contrario, Gemini ci metterà a disposizione l’intero ecosistema Google, poiché integrerà direttamente l’intelligenza artificiale negli applicativi di produttività.

In conclusione, Gemini per Google Workspace segna una nuova era nell’utilizzo dell’intelligenza artificiale per il lavoro collaborativo. Con funzionalità avanzate e prezzi accessibili, Gemini offre un potenziale illimitato per migliorare la produttività e trasformare il modo in cui le persone lavorano.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Gabriele Magenta Biasina

    Appassionato di tecnologia, computer e videogiochi, e attualmente studente di informatica. Sempre aggiornato sulle ultime tendenze e sviluppi in questi campi, mi piace sperimentare nuove tecnologie e scoprire nuovi titoli. Creativo e con ottime capacità di problem solving, sono costantemente alla ricerca di nuove sfide e opportunità di apprendimento.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button