NewsSoftware

Sony C3 Portal, che collega le telecamere al cloud

Il servizio gateway rende semplice la produzione remota e collaborativa

Sony presenta una nuova soluzione per collegare le telecamere al cloud mediante una connessione mobile: C3 Portal, o Camera-Connect-Cloud Portal. Il servizio permette agli operatori di inviare i file alla propria suite di editing rapidamente grazie all’app dedicata disponibile per iOS e Android. In modo da non rallentare mai il proprio workflow.

Sony presenta C3 Portal, per trasferire file dalle telecamere al cloud

Soprattutto nel settore della produzione di news, la tempestività diventa essenziale quanto la qualità delle riprese. Con C3 Portal, Sony assicura che la troupe, gli editori e i produttori possano partecipare alla creazione di contenuti in maniera rapida e collaborativa. Fra i vantaggi per gli operatori in vari settori (ma soprattutto in ambito giornalistico) troviamo:

  • Connessione facile e veloce della telecamera al cloud tramite l’applicazione mobile dedicata. Basta scansionare un codice QR presente sulle telecamere per essere connessi.
  • Trasferimento veloce e stabile mediante rete mobile. Infatti potete collegare le telecamere allo smartphone tramite USB e trasferire in modo sicuro i file al cloud mediante la rete 5G di nuova generazione o la LTE. Potete anche combinare la rete di più dispositivi per accelerare i tempi.
  • Trasferimento di file frammentati, opzione che riduce il tempo di editing nell’area di produzione.
  • Workflow end-to-end dei metadati per una produzione efficiente. Registrando i metadati prima delle riprese, potete facilmente identificare i file in fase di editing.I cameraman possono persino aggiungere commenti ed EssenceMark come metadati durante l’anteprima dei file proxy XAVC.
  • Funzionalità speech-to-text tramite riconoscimento vocale, che agevola l’integrazione delle attività di post-produzione con il portale Media Analytics. 

Kajita Hiroshi, Head of Marketing, Media Solutions di Sony Professional Europe, spiega: “Il C3 Portal avrà un impatto positivo sul workflow, in quanto consentirà di abbandonare i processi lineari e legati ai supporti fisici in favore di file immediatamente accessibili da chiunque sia coinvolto nella produzione. In questo modo viene ridotto notevolmente il tempo per la trasmissione e l’editing, e ciò consente di ottimizzare i costi complessivi e di semplificare la collaborazione in un momento in cui le attività di produzione e postproduzione da remoto sono in aumento“.

La versione 1.0 di C3 Portal arriva a fine novembre 2021 (data indicativa), mentre la beta dovrebbe debuttare alla fine di settembre. Qui potete trovare maggiori informazioni e scegliere le opzioni di licenza più adatte.

Bestseller No. 1
Sony Xperia 10 III Nero Sbloccato Senza Branding
  • Schermo: 6 pollici
  • Processore: Qualcomm Snapdragon 690
  • Fotocamera principale: 12 MP + 8 MP + 8 MP
  • Fotocamera frontale: 8 MP
  • Tipo di costruzione: Smartphone

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button