HardwareSoftware

Samsung a ISE 2024 tra MicroLED e la smart home applicata al business

BARCELLONA – L’ISE di Samsung è prevedibilmente composto da display.
Di ogni genere.
Ci sono monitor pensati per la progettazione, LED Wall giganti, kiosk e schermi interattivi.
Questo però non significa che il colosso coreano sia dedito al solo hardware. Anzi, la parola d’ordine, oggi più che mai, è “soluzioni”, categoria a cui appartiene anche SmartThings for Business.

SmartThings for Business

La nuova piattaforma SmartThings for Business consente agli utenti di connettere e controllare i propri dispositivi intelligenti (non necessariamente Samsung), inclusi display, luci, termostati e altro ancora, tramite un’unica interfaccia utente. Tutto questo per semplificare la gestione degli spazi e dell’energia, migliorando l’efficienza operativa e la sostenibilità.

Samsung ISE 2024 SmartThings For Business

Insomma, i principi alla base, così come il funzionamento, sono quelli tipici della versione consumer, che però ora si espande per poter soddisfare le esigenze di qualsiasi genere di azienda.
Ad esempio, un punto vendita può utilizzare SmartThings per accendere e spegnere automaticamente l’illuminazione e i display in base agli orari di apertura. Un ufficio smart invece può regolare la temperatura, l’illuminazione e l’acustica in base alle preferenze degli utenti.

Qui Amazon Prime. Scopri i vantaggi!

Samsung SmartThings For Business

L’AI Energy Mode di SmartThings aiuta poi i proprietari di aziende a essere più eco-consapevoli, riducendo il consumo di energia grazie a una gestione più efficiente dei vari elementi e ad un monitoraggio avanzato. Nella pratica questo può ad esempio tradursi nello spegnimento dei dispositivi connessi o nell’oscuramento delle luci durante il giorno in base all’utilizzo di energia, alla presenza di persone e all’orario.

Samsung ha anche ampliato l’API SmartThings Enterprise per i proprietari di aziende, rendendo più facile l’integrazione di SmartThings con i propri sistemi di gestione e la creazione di soluzioni personalizzate.

Un nuovo display con Android per il mondo education

Grande attenzione anche per il mondo education con il lancio del primo display interattivo di Samsung certificato Google Enterprise Devices Licensing Agreement (EDLA).
Questa serie di display – chiamata WAD e in arrivo nella prima metà dell’anno – è disponibile nei modelli da 65″, 75″ e 86″ e offre un’esperienza di apprendimento intuitiva e senza interruzioni sia per gli insegnanti che per gli studenti.
Perché “senza interruzioni”?
Perché oggi la maggior parte della didattica si appoggia a Google Classroom e Google Drive quindi affidarsi ad un display interattivo con Android significa avere accesso facilmente a questi strumenti, contando poi su Google Play per tutte le altre app.

Samsung WAD Education

Samsung non perde però di vista anche gli altri elementi indispensabili nel modo education: sicurezza, affidabilità e intuitività.
Inoltre, la Device Management Solution (DMS) offre il monitoraggio e il controllo a distanza dei display scolastici, anche in caso di circostanze impreviste. Grazie alla messaggistica avanzata, i display possono inviare immediatamente messaggi importanti nei campus, nelle aule e negli spazi pubblici.

Samsung Kiosk

Samsung a ISE 2024: sale riunioni, negozi e outdoor

Lo stand di Samsung all’ISE 2024 è un tripudio di display, ve l’abbiamo già anticipato.
L’offerta della multinazionale asiatica è ormai ampissima e prevede di tutto, dagli schermi pensati per l’outdoor con luminosità elevata ai monitor ViewFinity con polliciaggi importanti passando per i The Wall, il LED wall All-in-One.
Non manca la proposta per l’hotellerie che include televisori, kiosk con stampante inclusa e naturalmente il software per gestire tutto da remoto e personalizzare l’esperienza.

Samsung ha presentato anche un nuovo display Smart Signage da 105″ 5K ottimizzato per un’esperienza di lavoro ibrida, compatibile con Cisco Room Kit EQ e certificato per Microsoft Teams.
Lo schermo, che nasce dalla collaborazione con Cisco, ha un aspect ratio di 21:9 e può lavorare insieme alle serie Room Bar e Room Kit di Cisco, creando un ambiente di meeting efficiente.

Samsung a ISE 2024 con il Micro LED trasparente

L’avevamo già visto al CES e ora sbarca a ISE, mostrandosi per la prima volta in Europa.
Stiamo parlando del display Micro LED trasparente, che offre un’eccezionale trasmittanza e chiarezza grazie a un chip estremamente piccolo e a un processo di fabbricazione di precisione che elimina le giunture e la rifrazione della luce.

Al momento Samsung prevede solo pannelli da 60 pollici, che possono essere affiancati ma non sovrapposti poiché l’elettronica è posizionata sopra e sotto.
L’effetto è davvero wow, pronto a rivoluzionare gli spazi espositivi e la vendita al dettaglio, con il display che contemporaneamente mostra informazioni, fornisce una visione dei prodotti reali o crea un’atmosfera unica grazie alla sua superficie trasparente.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Erika Gherardi

    Amante del cinema, drogata di serie TV, geek fino al midollo e videogiocatrice nell'anima. Inspiegabilmente laureata in Scienze e tecniche psicologiche e studentessa alla magistrale di Psicologia Clinica, dello Sviluppo e Neuropsicologia.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button