NewsStartup

Portolano Cavallo offre un “term sheet” per gli investimenti delle startup

Lo studio legale mette a disposizione delle piccole aziende innovative degli esempi di clausole per un round A di investimento

Gli investimenti sono fondamentali per una startup. E l’aspetto legale non può essere sottovaluto quando si fa un round per la propria azienda. Per sostenere le startup innovative lo studio legale Portolano Cavallo mette a disposizione un “term sheet” per capire quali clausole inserire negli investimenti round A.

Portolano Cavallo aiuta le startup a gestire gli investimenti

Il venture capital in Italia continua a crescere, nonostante le limitazioni della pandemia. Le operazioni concluse salgono a 234 nel 2020 (contro le 148 dell’anno precedente), per un totale di 595 milioni di euro in investimenti. Ma per poter lanciare la propria startup servono anche gli strumenti legali per poter gestire i finanziamenti dei business angels.

Antonia Verna, partner di Portolano Cavallo, spiega: “A fronte di investimenti sempre più cospicui, continuano a mancare strumenti legali agili e condivisi tra gli operatori che possano semplificare e velocizzare il processo di investimento. L’auspicio è che questo documento possa offrire utili spunti di riflessione e sollecitare un lavoro collettivo di aggregazione ed elaborazione volto alla definizione di un term sheet accettato come standard dal mercato, come è stato fatto nel Regno Unito, Israele e Stati Uniti”.

L’aiuto di Portolano Cavallo arriva nella forma di un documento che contiene esempi di clausole. Sono le più comuni su cui si discute tra le parti coinvolte durante un round A di investimento. Inoltre offre commenti e riflessioni che possono aiutare gli startupper durante la negoziazione.

Luca Gambini, partner di Portolano Cavallo aggiunge: “Abbiamo già utilizzato con successo questo documento e abbiamo deciso di metterlo a disposizione di tutti nell’intento di avviare momenti di confronto e dialogo costruttivo tra i diversi operatori del mercato Venture Capital italiano”.

Potete consultare il term sheet qui e trovare tutti gli strumenti legali per la vostra startup.

OffertaBestseller No. 1
2021 Apple MacBook Pro (16", Chip Apple M1 Pro con CPU 10-core e GPU 16‑core, 16GB RAM, 512GB SSD) - Grigio siderale
  • Chip Apple M1 Pro o M1 Max: un incredibile balzo in avanti per le prestazioni della CPU, della GPU e del machine learning
  • CPU fino a 10-core con prestazioni fino a 2 volte più veloci, per sfrecciare come mai prima d’ora anche con i flussi di lavoro3 più impegnativi.
  • GPU fino a 32-core per una grafica fino a 4 volte più scattante nelle app e nei giochi più complessi
  • Neural Engine 16-core per un apprendimento automatico fino a 5 volte più rapido
  • Più autonomia: fino a 21 ore

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button