GestioneNewsSoftwareStartup

MyTrainect, l’app per il benessere dei dipendenti

Benessere psicofisico al centro, per attrarre talenti e ingaggiare i lavoratori

La startup italiana Trainect ha annunciato il lancio della propria nuova app per il benessere fisico, mentale e sociale dei dipendenti: MyTrainect. Un’app che non solo permette di prendersi cura di tutti i lavoratori dell’azienda anche in smart working, ma lo fa in modo responsabile, circolare e condiviso.

MyTrainect, l’app di Trainect per il benessere dei dipendenti

Entrando nella sede di Talent Garden in via Calabiana a Milano, prima di sederci per seguire l’evento di presentazione, un foglio con un QR Code ci ha chiesto di scaricare un’app: MyTrainect. Mentre aspettavamo il primo intervento abbiamo registrato il nostro account di prova. Il CEO di Trainect Alberto Ronco, che ci accolto al nostro arrivo, ci ha spiegato come era strutturata l’applicazione. Ma l’interfaccia intuitiva rende semplicissimo navigare l’applicazione.

“Siamo partiti da una domanda: cosa vuol dire benessere lavorativo?” spiega Ronco “Da qui abbiamo capito che il primo step era l’ascolto dei dipendenti: bisogna capire quali sono le fonti di stress e quali le problematiche che gli impediscono di vivere il loro lavoro quotidiano serenamente. Poi siamo passati all’azione con la nostra piattaforma e ora con la nuova app: è un modo per supportare davvero chi lavora e che lo incentiva a prendersi cura della propria persona”.

mytrainect app benessere lavoratori

Mentre prendevamo appunti sull’evento, approfittavamo dei momenti di pausa per scorrere fra gli esercizi di yoga e di mindfulness dell’app. Passando poi per le ‘lezionipratiche per fare una spesa sostenibile e cucinare in maniera salutare. E podcast, approfondimenti scritti, video e tanti altri contenuti, curati da esperti.

Ognuna di queste attività permette di guadagnare punti. Che abbiamo confrontato con gli altri presenti all’evento, così come voi potrete vedere la classifica aziendale. Che facciate una sessione di yoga o ascoltiate un podcast sulle soft skill lavorative, fare punti che potrete riscattare nella sezione premi. Tutti sconti o servizi messi a disposizione da partner della startup, fra cui ci sono diverse attività sostenibili. E il punteggio totale dell’azienda permette inoltre di raggiungere obiettivi aziendali (magari di passi fatti in un mese, per esempio). In modo che oltre alla competizione ci sia anche una dose di collaborazione.

Un nuovo modo di fare welfare

Quando sul palco sale Matteo Sola, HR Learning & Development Leader di Iliad, spiega che sarebbe impossibile parlare di risorse umane e benessere aziendale senza parlare di come il panorama sia completamente cambiato negli ultimi due anni. Sola dice che i più in difficoltà spesso erano i dirigenti, che dovevano trovare un modo nuovo per relazionarsi con i dipendenti. Dovevano dimenticarsi di ‘controllare’ e iniziare a fidarsi. Molte persone hanno infatti migliorato il proprio bilanciamento vita lavoro pur aumentando la produttività. Non tutti, però.

Quello che sicuramente è cambiato è che il tema del wellbeing ha assunto un ruolo centrale nelle conversazioni. La ‘minaccia’ di perdere lavoratori se manca lo smart working ha convinto molti dirigenti a chiedersi: come possono attrarre talenti e far star bene i miei dipendenti?

Una risposta che Trainect ha provato a dare, con successo. Nell’ultimo hanno ha raddoppiato il proprio team e ha lavorato con oltre 20 grandi aziende. Ma non solo: abbiamo apprezzato come sul palco siano salite anche aziende medie e con un legame forte con il territorio. Con la stessa necessità di prendersi cura di chi lavora.

mytrainect app benessere-min

MyTrainect, un’app per il benessere psico-fisico

Eleonora Valè, Coordinatrice Scientifica Master Digital HR presso TalentGarden ha spiegato come mettere al centro il benessere non sia solamente un modo per attrarre i talenti. Può diventare uno strumento per migliorare il modo in cui si lavora a 360 gradi. Infatti app per il benessere come MyTrainect non ‘impongono’ nulla al dipendente.

Sono un’opportunità, che sta al lavoratore sfruttare. Un modo per uscire alla logica ‘paternalistica’ per invece responsabilizzare chi lavora. Con la gamification e la possibilità di raggiungere premi dati dai partner di Trainect, gli utenti hanno uno stimolo a prendersi cura di se stessi. E con trigger come pop up e reminder possono sconfiggere l’inerzia. Senza sentirsi obbligati, ma motivati.

mytrainect app benessere trainect-min

Responsabilità, condivisione e circolarità

Il CEO Ronco lo spiega in maniera chiara: hanno ascoltato direttamente i lavoratori per sviluppare un’app semplice e stimolante. Partendo con gli eventi in loco prima della pandemia, hanno potuto trovare valori solidi su cui costruire questa applicazione.

La responsabilità individuale rappresenta il primo motore per prendersi cura di se stessi e degli altri. L’app utilizza sfrutta gli studi di design comportamentale per gestire far sì che i dipendenti scelgano attivamente di fare attività di mindfulness, di approfondire con letture consigliate sull’app, seguire podcast interessanti e corsi ad hoc.

Il fatto che si possano mettere obiettivi di gruppo permette di accentuare la condivisione, facendo lavorare tutti per un obiettivo comune. Ma senza dimenticare un piccolo incentivo competitivo: noi ci siamo divertiti a essere primi in classifica per qualche tempo fra le persone presenti all’evento, avendo sfogliato qualche pagina in più e sbloccato obiettivi.

Attività in App5-min

Infine, l’inserimento di attività sostenibili non è casuale. Infatti fra i premi dei partner ci sono diverse attività a salvaguardia dell’ambiente. Qualcosa che Trainect ha fatto sommando i punti dei passi di tutti noi nei momenti dopo l’evento e convertendoli in risorse green. E per le aziende diventa anche un modo per misurare in maniera diretta il proprio impatto nelle attività ESG, qualcosa che diventa sempre più importante.

Trainect con la sua nuova app MyTrainect offre la possibilità alle aziende di prendersi cura dei propri dipendenti, offrendo corsi, podcast e approfondimenti realizzati da esperti selezionati con cura. Inoltre, può aumentare il team building e sfruttare la gamifaction per aumentare l’affiatamento fra colleghi. Un progetto che mostra un modo nuovo di concepire il wellbeing sul luogo di lavoro.

Potete trovare maggiori informazioni sul sito di Trainect.

OffertaBestseller No. 1
Apple iPhone 13 (128 GB) - verde
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Modalità Cinema con profondità di campo smart e spostamento automatico della messa a fuoco nei video
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (grandangolo e ultra-grandangolo) con Stili fotografici, Smart HDR 4, modalità Notte e registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision
  • Fotocamera anteriore TrueDepth da 12MP con modalità Notte e registrazione video HDR a 4K con Dolby Vision
  • Chip A15 Bionic per prestazioni fulminee

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button