Aziende

HPE Discover 2024: guidare le aziende di tutto il mondo verso il futuro grazie all’AI

Si è aperto ieri 18 giugno, presso lo Sphere di Las Vegas, HPE Discover 2024. L’onore di presentare l’evento è spettato a Antonio Neri, presidente e CEO di HPE, raggiunto poco dopo sul palco da Jensen Huang, co-fondatore, presidente e CEO di NVIDIA.

Durante il keynote, Antonio Neri ha presentato alcune delle novità nel settore del supercomputing e dell’AI, prestando particolare attenzione a come queste nuove tecnologie possono, e stanno, cambiando il mondo.

La missione principale di HPE: aiutare le aziende a utilizzare l’AI per coltivare un futuro migliore

Supercomputing equo e sostenibile

L’intelligenza artificiale sta cambiando radicalmente il modo in cui le aziende operano, sbloccando nuove opportunità in ogni settore, da quello medico a quello dell’energia. Tuttavia, il passaggio a un’infrastruttura che riesca a sfruttare a pieno le capacità dell’intelligenza artificiale è difficile e dispendioso, il che porta molte aziende a cercare aiuti esterni per realizzare la loro visione.

Inoltre, non si può avere AI senza dati. I dati sono infatti la risorsa più importante per non solo ogni azienda, ma per ogni persona. Questi dati vanno però elaborati per poter essere utilizzati efficacemente: tutto ciò è possibile grazie all’edge supercomputing di HPE.

Il supercomputing, secondo HPE, è ciò che lancerà le aziende di tutto il mondo verso un futuro più sostenibile e equo, potenziato dall’AI. HPE ora possiede 10 dei più veloci supercomputer al mondo, e li mette a disposizione delle aziende che li vogliono utilizzare.

I supercomputer, pur essendo una meraviglia della tecnologia e dell’ingegneria, sono estremamente dispendiosi in termini energetici. HPE, infatti, sta cercando di sviluppare tecnologie in grado di ridurre il consumo energetico di questi supercomputer, come il raffreddamento a liquido.

Le iniziative di HPE per aiutare il mondo e raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile entro il 2030

Antonio Neri
Antonio Neri, presidente e CEO di HPE

HPE Discover 2024 è all’insegna della sostenibilità e dello sviluppo. Grazie alle innovazioni AI e al supercomputing, HPE sta aiutando università e ospedali a effettuare importanti ricerche in campo ambientale, ingegneristico e medico.

Ad esempio, presso i centri di ricerca ospedalieri, HPE sta fornendo la sua capacità di calcolo per sviluppare un meccanismo di riconoscimento precoce della demenza e dei tumori. Ciò è possibile grazie alla tecnologia dello “swarm AI“, una tecnica sviluppata in casa da HPE in grado di mantenere privati i dati utilizzati per il training dell’AI, garantendo quindi massima riservatezza per i pazienti.

Inoltre, HPE sta aiutando l’industria dell’aviazione a sviluppare motori ancora più efficienti in termini energetici, grazie alla capacità di calcolo del supercomputer Frontier. Frontier è in grado di simulare il movimento dell’aria nel dettaglio, permettendo agli ingegneri di studiare e creare ogni componente del motore con precisione assoluta.

Ridurre il degradamento dei dati: HPE Aruba

Come già accennato, non può esistere AI senza dati, e i dati devono essere di qualità. I dati degradano molto in fretta, perciò vanno elaborati il prima possibile, il che richiede una connessione rapida da edge a cloud. HPE, a differenza di altri fornitori con soluzioni frammentate, fornisce un tessuto di networking moderno e anche guidato dall’AI: HPE Aruba. HPE Aruba sta aiutando molte aziende, come ad esempio la cooperativa agricola americana Land O’ Lakes, ad accelerare la produzione e ridurre gli sprechi, raccogliendo e processando i dati ad alta velocità.

Addestrare un modello AI affidabile con le soluzioni di HPE

Addestrare un modello AI richiede la giusta infrastruttura di calcolo e la giusta soluzione di archiviazione accelerata. Grazie al portafoglio di servizi offerti da HPE ProLiant e HPE Cray, le soluzioni di supercomputing di ultima generazione di HPE, è possibile addestrare modelli AI molto più velocemente per ridurre i tempi di produzione. Inoltre, la nuova piattaforma HPE Alletra Storage MP fornisce la capacità di archiviazione necessaria per costruire una base dati intelligente.

Tra i clienti HPE che stanno utilizzando a pieno queste tecnologie figura BMW che, grazie al supercalcolo, sta raccogliendo e elaborando dati provenienti dalla sua flotta automobilistica per garantire un futuro della guida ancora migliore.

HPE e NVIDIA: insieme per il successo

I nuovi supercomputer di HPE, come il Venado presso il Los Alamos National Laboratory, sono alimentati dalla tecnologia visionaria di NVIDIA. Questo grazie a una collaborazione decennale tra le due aziende, che permette loro di sbloccare nuovi casi d’uso per le infrastrutture di supercalcolo.

Jensen Huang
Jensen Huang, co-fondatore, presidente e CEO di NVIDIA

Durante il keynote di HPE Discover 2024, Antonio Neri ha annunciato NVIDIA AI Computing by HPE, un’iniziativa per accelerare la rivoluzione industriale dell’AI garantendo alle aziende di ogni dimensione accesso a un percorso di sviluppo di applicazioni di AI generativa sostenibile, efficiente e flessibile.

L’AI generativa offre un immenso potenziale alle imprese, ma le complessità e la frammentazione delle tecnologie AI ora presenti sul mercato contengono troppi rischi e barriere che ostacolano l’adozione su larga scala nelle imprese e possono mettere a repentaglio il bene più prezioso di un’azienda: i suoi dati proprietari,” ha detto Neri. “Per sbloccare l’immenso potenziale della generative AI nelle imprese, HPE e NVIDIA hanno co-sviluppato un cloud privato chiavi in mano per l’AI, che permetterà alle imprese di concentrare le proprie risorse sullo sviluppo di nuovi casi d’uso dell’AI per aumentare la produttività e sbloccare nuove fonti di reddito.

L’AI generativa e il computing accelerato stanno alimentando una trasformazione fondamentale mentre ogni industria corre per unirsi alla rivoluzione industriale,” ha detto Huang. “Mai prima d’ora NVIDIA e HPE hanno integrato così profondamente le nostre tecnologie, combinando l’intero stack di computing AI di NVIDIA insieme alla tecnologia cloud privato di HPE, per equipaggiare i clienti aziendali e i professionisti dell’AI con l’infrastruttura di computing e i servizi più avanzati per espandere la frontiera dell’AI.

Le giornate di HPE Discover saranno ricche di annunci e opportunità per le aziende, quindi vi invitiamo a seguirle da remoto presso il canale ufficiale.

Offerta
Aruba HPE Instant on AP22 (RW) – Morsetto di accesso senza fili – 802.11ax – Bluetooth, Wi-Fi, banda doppia – Montabile a Soffitto/Parete R4W02A
  • Aruba HPE Instant on AP22 (RW) – Morsetto di accesso senza fili – 802.11ax – Bluetooth, Wi-Fi, banda doppia – Montabile a Soffitto/Parete R4W02A

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Source
HPE Discover 2024 keynote

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button