Business intelligenceNewsSoftware

HP supporta le aziende per il lavoro ibrido

Con HP Amplify Data Insights e i servizi cloud, lo smart working diventa più semplice

Come ogni anno, HP ha incontrato i partner all’evento HP Reinvent. Le prospettive però sono ancora più importanti quest’anno. Il futuro del mondo del lavoro sta cambiando, reinventandosi: il tema “Innovation for the Future of Work” è più che appropriato. Le novità come la piattaforma HP Amplify Data Insights e il nuovo servizio di stampa basato sul cloud permettono di portare lo smart working a un altro livello. HP oggi ha presentato il futuro del lavoro ibrido.

HP Reinvent: il futuro del lavoro ibrido

Le prospettive lavorative stanno cambiando. HP lo sa bene e vuole aiutare i partner a sfruttare al massimo ogni possibilità di innovazione. Il Chief Commercial Officer di HP Christoph Schell ha spiegato: “Vediamo una grande opportunità per guidare i nostri partner attraverso rapporti con i clienti più coesi, personalizzati e basati sui risultati. L’evento di oggi è centrato sul dare ai partner le soluzioni e gli insights di cui hanno bisogno per venire incontro alle crescenti richieste di lavoro ibrido. Soluzioni, servizi in sottoscrizione, sicurezza per i dispositivi e catene di valore sostenibili”.

Con una serie di interventi che ha visto i principali dirigenti dell’azienda alternarsi a personalità come Satya Nadella di Microsoft e all’autore Adam Grant, l’evento non ha deluso le aspettative. Senza perdere di vista il focus principale: trovare le soluzioni vincenti per i lavoratori di oggi e domani. Servizi basati sul cloud e analisi dei dati: due ingredienti essenziali per il futuro del lavoro ibrido.

HP Amplify Data Insights

Entro il 2025, l’utilizzo di dati arriverà a 175 zettabytes. 175 miliardi di terabyte, una quantità difficile da visualizzare. Le aziende hanno bisogno di sfruttare queste enorme banche di informazioni. Pensate che le aziende che sfruttano l’analisi dei dati hanno il 58% in più di possibilità di superare il proprio obiettivo di introiti annuali.

hp lavoro ibrido amplify reinvent-min

Oggi HP ha raccontato le possibilità Amplify Data Insights, la piattaforma per i partner per trasformare i dati in insights su cui basare strategie vincenti. Su questa piattaforma potete trovare insights:

  • Descrittivi, come gli introiti e le unità vendute in base alla grandezza delle aziende
  • Predittivi, per anticipare e prendere decisioni, per esempio valutare le intenzioni e gli interessi dei clienti
  • Prescrittivi, per trovare opportunità di up-selling o cross-selling.

A partire da oggi i servizi di Amplify sono disponibili attraverso l’HP Partner Portal, fruibili dalle aziende che lavorano con HP.

HP presenta soluzioni PC per il lavoro ibrido

Se i dati diventano sempre più fondamentali, l’altra tendenza innegabile è il ricorso al lavoro da remoto e alle tante forme di flessibili in ufficio. Una grande possibilità per i lavoratori e per le aziende. Ma un possibile grattacapo per i reparti IT, che devono garantire sicurezza e continuità in situazioni più complesse che mai.

HP presenta quindi un nuovo servizio assistito per l’IT: HP Adaptive Endpoint Management. In questo modo potete addirittura consegnare i PC ai vostri dipendenti con consegne senza contatto. Il servizio HP Connect for Microsoft Endpoint Manager permette invece di gestire questi PC a distanza. Infatti il reparto IT può gestire e aggiornare il BIOS dei computer commerciali di HP.

HP Cloud Endpoint Manager invece permette di gestire in totale sicurezza i terminali, con dashboard personalizzabili con metriche e analisi per gestire aggiornamenti, compliance e salute dei server. Da qualsiasi posizione, attraverso un semplice browser web.

Non può poi mancare un’attenzione particolare alla sicurezza. HP Wolf Security permette di non compromettere la sicurezza. Secondo i report, un terzo dei dipendenti prova a superare le policy di sicurezza dell’azienda, creando problemi di sicurezza. Il 91% dei team IT pensa che sia necessario compromettere la sicurezza per operare meglio in smart working. Servono soluzioni dedicate per affrontare il problema.

hp wolf security lavoro ibrido-min

HP Managed Print Flex: le stampanti per il lavoro ibrido

Se ci siamo abituati a riunioni in videoconferenza e a lavora sui progetti ognuno da casa propria, ora HP vuole che le aziende partner ottimizzino anche le stampanti con il cloud. HP Managed Print Flex è un piano in sottoscrizione che semplifica la gestione. Consegne automatiche di ricariche e forniture, sicurezza inclusa e soluzioni per la produttività. Nel dettaglio, potrete contare su:

  • Consegne proattive delle supplies per la stampa
  • Riparazioni: vi richiamo dopo due ore e se non basta lavorare da remoto, il giorno successivo un tecnico risolve il problema in ufficio
  • HP Roam: i dipendenti possono stampare da ovunque
  • Il pacchetto Wolf Security per la sicurezza
  • Impegno solo per un anno, ma con rinnovi automatici

Una soluzione semplice e immediata che permette alle aziende di stampare senza pensieri, concentrandosi sul proprio business. E non su quando ordinare il toner.

Con queste soluzioni e i prodotti HP, il lavoro ibrido diventa più semplice, senza smettere di essere efficiente e sicuro. Trovate maggiori informazioni sul sito HP per i propri partner.

OffertaBestseller No. 1
HP - PC 15s-fq2003sl Notebook, Intel Core i7-1165G7, RAM 8 GB, SSD 512 GB, Graca Intel Iris Xe, Windows 10 Home, Schermo 15.6” FHD IPS, Casse Audio, Webcam, USB-C, USB, HDMI, Argento
  • Sistema Operativo: Windows 10 Home 64. Aggiornamento gratuito a Windows 11 non appena disponibile (vedi sotto)
  • Processore: intel core i7-1165g7
  • Memoria: ram 8 gb - ssd 512 gb
  • Schermo: display 15.6” fhd 1920 x 1080 ips, antiriflesso, micro-edge, 250 nit
  • Caratteristiche: wi-fi, bluetooth, webcam true vision 720p hd con microfono, usb-c, usb, hdmi, lettore micro sd/sd, casse audio, hp fast charge

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button