NewsSicurezza

Bitdefender migliora la protezione degli endpoint con eXtended EDR (XEDR)

La soluzione è a disposizione per tutti i sistemi operativi e per ambienti ibridi

Bitdefender ha annunciato la prossima evoluzione delle soluzioni di rilevamento e risposta degli endpoint – eXtended EDR (XEDR), con l’aggiunta della correlazione degli eventi di sicurezza e dell’analisi tra gli endpoint a Bitdefender Endpoint Detection and Response (EDR) e GravityZone Ultra,

Grazie a queste nuove funzionalità è assicurata una migliore efficacia della sicurezza nell’identificare e bloccare attacchi ransomware, minacce avanzate persistenti (APT) e altri attacchi sofisticati prima creino problemi all’operatività aziendale.

Bitdender eXtended EDR per la protezione degli endpoint per ogni tipo di azienda

Bitdefender eXtended EDR è a disposizione di tutti i sistemi operativi (Windows, Linux, Mac) e anche per ambienti ibridi (cloud pubblico e privato, on-premise). La soluzione è adatta a organizzazioni di tutte le dimensioni, anche a quelle che non dispongono di un team di analisti della sicurezza a tempo pieno, visto che è in grado di rilevare attacchi nascosti che non sarebbero scoperti dall’analisi dei singoli endpoint.

Bitdender eXtended EDR

Tra le novità mese in campo da Bitdefender XEDR è da sottolineare che questa soluzione di sicurezza contrasta gli attacchi complessi acquisendo, esaminando e correlando la telemetria degli endpoint per individuare indicatori di compromissione (IOC), tecniche APT, presenza di malware, vulnerabilità e comportamenti anomali.  Team IT e della sicurezza hanno a disposizione un’unica dashboard per verificare dove sia iniziato l’attacco.

Le nuove funzionalità di eXtended EDR migliorano anche il rilevamento e la risposta gestiti (MDR) di Bitdefender fornendo maggiore visibilità e contesto degli incidenti durante le indagini per accelerare la convalida delle minacce, le azioni di risposta e quelle correttive. Inoltre XEDR si basa sulle soluzioni EDR dell’azienda e sull’intelligence avanzata contro le minacce fornita da Bitdefender Global Protective Network (GPN), che include centinaia di milioni di sensori che raccolgono continuamente dati sulle minacce per gli endpoint in tutto il mondo.

Bitdefender eXtended EDR è attualmente disponibile ed incluso nei servizi Bitdefender EDR, GravityZone Ultra e MDR. I clienti interessati possono partecipare all’Early Access Program attualmente in corso.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button