AziendeCase StudyNews

Banca Mediolanum sceglie le applicazioni SaaS di Oracle CX

Le soluzioni cloud di marketing automation essenziali per il mondo bancario

Banca Mediolanum ha scelto di sfruttare le applicazioni SaaS di Oracle CX, che permettono di gestire le campagne marketing anche nel proprio sito internet e nel mobile banking. Sfruttare i dati permette di migliorare l’interazione con i clienti e mettere al centro la persona, filosofia fondante della banca.

Banca Mediolanum ha scelto Oracle CX

Le soluzioni cloud-native di Oracle permettono di aprire un dialogo costante con la propria clientela per la banca. Ma anche di tracciare le attività dei potenziali clienti per conoscere in tempo reale dati e metriche fondamentali per campagne vincenti. In questo modo diventa possibile “costruire attorno al cliente” anche le campagne.

Francesco De Maria, Responsabile Marketing Commerciale di Banca Mediolanum spiega che: “Gli strumenti Oracle ci permettono oggi di far lavorare insieme in modo sinergico dati, intelligenza artificiale, processi e canali, consentendo una riduzione sensibile dei tempi di realizzazione e rilascio delle campagne di marketing.”

Ma permettono anche di lavorare con i clienti, all’interno della consulenza con il Family Banker. I quali hanno “la possibilità di personalizzare e di rendere empatico il supporto tecnologico, con un miglioramento della user experience finale”.

Paolo Sivo, Country Leader per le soluzioni Cloud CX (Customer Experience) di Oracle Italia pensa che l’AI sia la chiave di svolta. Infatti: “riteniamo che gli strumenti di Intelligenza Artificiale abbiano l’obiettivo principale di facilitare e valorizzare il lavoro delle persone rendendolo più strategico, aiutandole a estrarre informazioni preziose dai dati e a concentrarsi su come “azionarli”- ad agire in base ad essi. Tutto questo, creando un’esperienza di coinvolgimento del cliente in tempo reale, personalizzata e coerente rispetto ai vari canali di interazione, fisici e/o digitali.”

AI e Business Intelligence permettono di valutare il target in maniera sofisticata. Tassi di abbandono, propensione all’acquisto. Tutti dati utili alle aziende in ogni settore. Trovate maggiori informazioni sul sito di Oracle.

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button