NewsSicurezza

ASP Asti sceglie le soluzioni Trend Micro per combattere il cybercrime

Vision One una delle soluzioni implementate

ASP S.p.A, gestore dei servizi pubblici del Comune di Asti e Comuni limitrofi, ha scelto di affidarsi alla soluzioni Trend Micro per proteggersi dagli attacchi cyber criminali. Grazie alle soluzioni di cybersecurity di Trend Micro, ASP è riuscita a soddisfare due necessità primarie. La prima, ovviamente, è quella di difendersi proattivamente contro il cybercrime, mentre in secondo luogo è in grado di essere conforme alle normative, caratteristica fondamentale per un ente pubblico.

Pasquale Duino, nei sistemi informativi ASP di Asti da più di dieci anni, commenta: “Per combattere il cybercrime, oggi, è necessario avvalersi di meccanismi di intelligenza artificiale in grado di riconoscere e bloccare le attività malevoli conosciute e sconosciute. Inoltre, bisogna essere attenti alle criticità che derivano da misure di sicurezza non adeguate e che riguardano la continuità dei servizi essenziali che l’azienda eroga ai cittadini, con conseguente necessità di affidarsi a partner e vendor di assoluto riferimento nel settore della cybersecurity, come Trend Micro”.

Trend Micro difende ASP Asti dalla minacce informatiche da 4 anni

ASP Asti e Trend Micro hanno iniziato la loro proficua collaborazione dal 2017. In questi 4 anni ASP Asti ha adottato diverse soluzioni Trend Micro, per poter mettere in campo una strategia difensiva multilivello in corrispondenza del rinnovamento del Ced. Le scelte progettuali sono state effettuate in collaborazione con DedalusPiemonte che vanta un’esperienza più che decennale nella progettazione, realizzazione e gestione di infrastrutture tecnologiche.

Tra le soluzioni Trend Micro dall’Ente piemontese ci sono Deep Security per la protezione degli ambienti virtuali, Deep Discover Email Inspector che si occupa di tenere al sicuro la posta elettronica e ApexOne per blindare degli endpoint. Non manca anche l’ultima e recente implementazione che permette di completare la piattaforma Trend Micro ovvero la nuova soluzione Trend Micro Vision One, nata per di far fronte al sovraccarico degli avvisi di sicurezza e oltrepassare i vincoli delle risorse disponibili, grazie a una piattaforma estensibile che fornisce visibilità e risposta da un’unica console.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button