AziendeNewsNomine

Vincenzo Esposito diventa Amministratore Delegato di Microsoft Italia

Prende il posto di Silvia Candiani, che assume un ruolo globale nell'azienda

Microsoft Italia ha un nuovo Amministratore Delegato: si tratta di Vincenzo Esposito, che prende il posto di Silvia Candiani. Quest’ultima, dopo aver guidato la filiale italiana dal settembre 2017, assume una nuova sfida globale come Vice President del settore Telecomunicazioni per Microsoft. Le nuove cariche saranno operative da lunedì 3 aprile 2023.

Unieuro è LA TECNOLOGIA. Centinaia di prodotti TECH in offerta.

Vincenzo Esposito è il nuovo AD di Microsoft Italia

Esposito avrà il compito di portare avanti la missione di Microsoft Italia di supportare la trasformazione digitale delle organizzazioni pubbliche e private del Paese.

Per farlo, potrà contare sull’ecosistema di oltre 14.000 partner presenti sul territorio e sul piano di investimenti in tecnologie e formazione – Ambizione Italia, che con lo sviluppo della nuova regione Data Center italiana e la formazione di già 3 milioni di persone favorisce l’adozione del digitale nelle imprese.

Esposito arriva alla guida della filiale italiana dopo 10 anni in Microsoft, di cui gli ultimi 3 nell’area Central & Eastern Europe, dove era responsabile del team Global Partner Solutions, ovvero l’ecosistema dei partner della Regione. Prima di entrare in Microsoft, Vincenzo Esposito ha lavorato per 11 anni in Dell, e prima ancora in Canon e Unisys.

ESPOSITO 1 Low Min
Vincenzo Esposito, AD di Microsoft Italia

Il nuovo AD commenta: “Sono molto felice di tornare in Italia ed entusiasta dell’opportunità che mi aspetta. Negli ultimi tre anni ho osservato il team italiano e l’impatto che sta avendo sul mercato. È motivo di orgoglio vedere le aziende italiane scegliere Microsoft come partner per il proprio percorso di trasformazione digitale, grazie anche al supporto della nostra rete di partner specializzati sul territorio. Guardando avanti, vedo un futuro molto stimolante davanti a noi. L’innovazione sul fronte dell’Intelligenza Artificiale unita al lancio della prima della Region Data Center italiana consentiranno di accelerare la diffusione e utilizzo di servizi cloud e soluzioni digitali per far crescere le organizzazioni del Paese. Inoltre i fondi PNRR, offrono all’Italia una grande opportunità per innovare e, come Microsoft possiamo fare la differenza, aiutando le imprese pubbliche e private a orientarsi nello scenario digitale e ad affrontare le sfide attuali, compresa quella della sostenibilità“.

Ruolo global per Silvia Candiani

Silvia Candiani ha fatto un grande salto di carriera all’interno di Microsoft: dopo aver guidato per quasi 6 anni la filiale italiana dell’azienda, è stata promossa a Vice President Telecommunication Industry, con il compito di coordinare a livello mondiale il team che si occupa della digitalizzazione del mondo delle Telecomunicazioni.

Durante la sua leadership in Microsoft Italia, Silvia Candiani ha saputo trasformare l’azienda in un partner di fiducia per le principali realtà imprenditoriali e istituzionali del Paese, supportandole nell’innovazione digitale e nello sviluppo sostenibile. Ha anche collaborato e rafforzato l’ecosistema di partner che conta ora oltre 14.000 entità con oltre 400.000 professionisti specializzati sulle tecnologie Microsoft. Nel maggio 2020 ha lanciato il più grande piano di investimenti della filiale “AmbizioneItalia: Digital Restart”.

Candiani commenta: “In questi cinque anni e mezzo alla guida di Microsoft Italia, ho avuto il piacere di guidare un team di grandi professionisti. Insieme abbiamo portato il valore del digitale per la crescita e la competitività dell’Italia in un periodo storico senza precedenti. Sono orgogliosa di avere guidato la filiale italiana che sta dando un impulso alla digitalizzazione e crescita del Paese: dai grandi progetti di trasformazione digitale delle imprese alla formazione del capitale umano sulle nuove tecnologie utili al mondo del lavoro, fino alle iniziative a supporto di una società più inclusiva e di una crescita sostenibile. C’è una grande opportunità legata all’innovazione del nostro Paese e sono certa che Vincenzo insieme ai colleghi e partner di Microsoft Italia saprà accelerare il percorso di crescita sostenibile e inclusiva del Paese”.

Maggiori informazioni sul sito di Microsoft.

Offerta
Microsoft Surface Pro 9 - 13" - Alimentazione per Intel Evo, 12º gen Intel Core i5, 16GB, 256GB con Iris Xe graphics - Windows 11, Platino
  • Più veloce delle generazioni precedenti, il processore Intel Core di 12a generazione con grafica Intel Iris Xe cambierà il modo in cui gli utenti sperimentano i progressi in termini di produttività, giochi e streaming
  • Fino a 15,5 ore di autonomia
  • Regola l'angolazione con il sostegno integrato
  • Touchscreen PixelSense da 13 pollici edge-to-edge progettato per la penna digitale e Windows 11
  • Scomparto per riporre e ricaricare la penna Surface Slim Pen 2 integrato nella Tastiera Signature per Surface Pro (venduta separatamente)

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button