AziendeServizi

Settore arredamento, Lectra propone una nuova soluzione automatizzata on-demand

VectorFurniture Q2 e VectorFurniture iX2 sono la nuova generazione di sistemi di taglio dei tessuti lanciati da Lectra.

Lectra ha annunciato un ampliamento dell’offerta Furniture On Demand by Lectra, una soluzione che automatizza, ottimizza e offre completa visibilità sulla produzione on-demand (unitaria e in serie) di arredi, nell’ottica di una produzione più smart e sostenibile. Inoltre, il Gruppo presenta una nuova generazione di sistemi di taglio intelligenti e connessi per il settore arredamento: VectorFurniture Q2 e VectorFurniture iX2.

Lectra porta a una svolta interessante nel settore arredamento

“Oggi continuiamo sulla via dell’innovazione potenziando la soluzione con Valia, la nostra piattaforma digitale per la preparazione e la pianificazione della produzione di mobili imbottiti”, commenta Maximilien Abadie, Chief Strategy Officer e Chief Product Officer di Lectra. “Furniture On Demand by Lectra connette tutti i componenti della sala taglio e facilita l’elaborazione degli ordini e dei dati di produzione.

Questo garantisce ai nostri clienti ulteriori vantaggi per l’ottimizzazione dei flussi di produzione automatizzati e del consumo di materiale nelle diverse linee di produzione. In questo modo, le aziende si avvicinano ulteriormente all’Industria 4.0 e possono ottenere un significativo vantaggio competitivo, grazie a nuovi driver di crescita per una produzione più sostenibile”. 

Digital

Il settore arredamento è attento all’impatto ambientale grazie alle soluzioni Lectra

La piattaforma digitale Valia si collega ai sistemi Lectra nella sala taglio, ma anche al sistema ERP1 del cliente, consentendo di ricevere gli ordini automaticamente e di inviarli alla sala taglio, senza alcun intervento umano. Tale livello di digitalizzazione, che utilizza dati in tempo reale, automatizza e semplifica ogni fase del processo di taglio dei tessuti, dalla preparazione alla pianificazione, fino all’esecuzione. 

La nuova generazione dei sistemi di taglio

VectorFurniture Q2 e VectorFurniture iX2 sono la nuova generazione di sistemi di taglio dei tessuti lanciati da Lectra, adattati per garantire una transizione rapida e semplice dalla produzione di bassi volumi a ordini di volumi più elevati, migliorando allo stesso tempo la qualità del taglio. Inoltre, sono caratterizzati da un elevato livello di connettività grazie ai numerosi sensori integrati, che li rendono pienamente compatibili con i principi dell’Industria 4.0. 

Lectra per lo sviluppo dell’Industria 4.0

Azienda leader nei mercati del fashion, dell’automotive e dell’arredamento, Lectra contribuisce allo sviluppo dell’Industria 4.0 con audacia e passione, integrando pienamente la responsabilità sociale d’impresa (CSR) nella sua strategia globale.

Il Gruppo offre soluzioni di industrial intelligence – software, sistemi di taglio, data analisi e servizi associati – che facilitano la trasformazione digitale delle aziende. In questo modo, Lectra aiuta i clienti a superare i propri limiti e sbloccare il loro potenziale. Il Gruppo è orgoglioso di affermare che i suoi 3.000 dipendenti sono guidati da tre valori fondamentali: open mind, affidabilità e passione per l’innovazione.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Roberta Maglie

    Amante di cinema, serie tv, tecnologia e video games, mi piace approfondire la cultura pop attraverso il battere delle mie dita sulla tastiera del MacBook. La laurea in Comunicazione mi ha dato la spinta per buttarmi nel mondo del giornalismo, regalandomi così l’opportunità di riflettere sui temi più disparati.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button