NewsSicurezza

Sababa Awareness, la piattaforma per imparare le buone pratiche di cybersecurity

Grazie ad un approccio integrato, aumenta la consapevolezza dei dipendenti in materia di sicurezza informatica

Sababa Security, primario operatore italiano nel settore della cyber security, che fornisce un’offerta integrata e personalizzata di prodotti e servizi gestiti per proteggere i diversi ambienti IT e OT dalle minacce informatiche, quotato su Euronext Growth Milan, presenta Sababa Awareness Program, con l’obiettivo di migliorare il livello di consapevolezza degli utenti finali verso le minacce derivanti dai cyber-attacchi.

Sababa Awareness è un programma personalizzabile

Competenze generali di cybersecurity e conoscenza di argomenti specifici di sicurezza rilevanti per ogni area di competenza aiutano infatti i dipendenti ad acquisire un comportamento digitale più sicuro e consapevole sul lavoro, ma non solo. I cyber criminali sono soliti sfruttare l’emotività degli utenti che, messi sotto pressione dall’urgenza, dalla gerarchia e richieste di aiuto, abbassano il livello di attenzione, inducendoli a compiere azioni che risultano essere pericolose per la sicurezza aziendale.

Sababa Security Logo

Il programma, personalizzabile in base alle esigenze del cliente, si sviluppa tramite attività integrate e ricorrenti di formazione e verifica del livello raggiunto, con contenuti formativi costantemente aggiornati sia in termini di argomenti sia di formato, in modo da mantenere alto il livello di interesse e il coinvolgimento degli utenti. Il programma prevede contenuti in diverse lingue standard o personalizzabili (Italiano, inglese, spagnolo e francese ma anche, ad esempio, portoghese o uzbeko), la distribuzione di campagne di phishing per verificare costantemente il livello di attenzione e consapevolezza e una formazione differenziata per funzione aziendale e obbiettivi, sia in termini di contenuti che di metodi di erogazione.

Prova Bitdefender. Leader in Cybersecurity

Formazione in 5 fasi

Sababa Awareness prevede una formazione che si divide in 5 fasi, partendo dalla Blind Campaign che permette di comprendere il livello di conoscenza dell’intera organizzazione aziendale tramite una raccolta delle informazioni necessarie alla definizione dell’ambiente, alla comprensione del perimetro, all’attivazione della piattaforma di e-learning e alla relazione con gli interlocutori interni all’azienda coinvolti nello sviluppo del programma.

La seconda fase, il Training Program, consiste nella definizione di un piano integrato di formazione in base ai risultati evidenziati dalla Blind Campaign. Una volta approvato dall’azienda, il piano generalmente si svolge in un periodo di almeno 12 mesi e sfrutta diverse metodologie di formazione e verifica, per migliorare velocemente il livello di consapevolezza degli utenti. La terza fase, Reporter, non è altro che l’attivazione di un plugin per misurare l’effettiva capacità del personale aziendale di individuare campagne di phishing, segnalandole alla struttura preposta all’analisi ed intervento.

La quarta fase invece, suddivisa in due sottofasi, Targeted Campaign e Mixed Training, si occupa in primo luogo di erogare campagne personalizzate in base alle esigenze del cliente e a quanto stabilito nella fase di programmazione e, in secondo luogo, di condividere contenuti di formazione, differenziati per livello di maturità, dipartimenti e ruolo aziendale, che sono collegati ad un test volto a verificare l’efficacia del momento formativo. Infine, la quinta e ultima fase, Program Review, comprende un’analisi trimestrale dei risultati del programma per analizzare l’andamento delle attività, condividerle con il cliente e, se necessario, applicare azioni correttive sulla base degli obiettivi stabiliti nel piano generale. È possibile scaricare una demo di Sababa Awareness qui.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Marzia Ramella

Scrivo di libri, film, tecnologia e cultura. Ho diversi interessi, sono molto curiosa. La mia più grande passione però sono i libri: ho lavorato in biblioteca, poi in diverse case editrici e ora ne scrivo su Orgoglionerd.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button