AziendeNews

REACT: Retail Accessibile e Trasparente per la mappatura dei punti vendita

REACT è lanciata da WeGlad, una startup innovativa a vocazione sociale che monitora i dati sull’accessibilità urbana per facilitare la mobilità di persone con difficoltà motorie.

WeGlad è una startup innovativa a vocazione sociale che monitora i dati sull’accessibilità urbana per facilitare la mobilità di persone con difficoltà motorie. Ha scelto la vetrina di Marca, il Salone Internazionale della Marca del Distributore, per lanciare REACT – Retail Accessibile e Trasparente, una soluzione studiata per permettere alle catene di negozi e filiali di condividere con i propri utenti dati utili e facilmente fruibili sull’accessibilità e l’inclusività dei propri punti vendita. Questo avviene attraverso l’implementazione di un’interfaccia all’interno dei propri ‘store locator’.

REACT: Retail Accessibile e Trasparente, di cosa si tratta

REACT – Retail Accessibile e Trasparente è una soluzione studiata per permettere alle catene di negozi e filiali di condividere con i propri utenti dati utili e facilmente fruibili sull’accessibilità e l’inclusività dei propri punti vendita. Inoltre, REACT darà la possibilità di scegliere la destinazione più inclusiva tra i locali offerti.

Come è stato sviluppato il modello REACT

Ad un anno dal termine ultimo per l’implementazione dell’European Accessibility Act, questo progetto ci permette di affiancare le aziende nel cambiamento richiesto, proponendo una soluzione accessibile e inclusiva per tutti i consumatori” – ha spiegato Petru Capatina, CEO & Founder di WeGlad. “Abbiamo sviluppato il modello REACT per aiutare i retailer di banche, assicurazioni, food, telco e franchising a mappare l’accessibilità fisica, sensoriale e alimentare dei loro punti vendita e filiali per poterli integrare tramite un’interfaccia direttamente nei propri siti web e app dove gli utenti possono poi consultare in modo intuitivo la tipologia di servizio di interesse”. 

WeGlad REACT 1

Il mondo del retail più accessibile a tutti

Di fatto, stiamo cambiando la vita delle persone. Per la prima volta, consultando lo ‘store locator’ delle aziende, avranno la possibilità di scegliere la destinazione più pertinente alle loro necessità, sapendo che quello che quello che hanno visto è esattamente quello che troveranno. Secondo ultimi rapporti ISTAT in Italia sono circa 33% le persone che hanno difficoltà motorie, 15% neurodivergenti e 19% con esigenze alimentari specifiche. Senza dimenticarci l’accessibilità ‘pet friendly’, quasi 1 italiano su 2 ha un cane. REACT integra anche questi tipi di dati.” – commenta Riccardo Taverna, Presidente di WeGlad.

Purtroppo il mondo retail non è sempre accessibile a tutti, ma questo è noto, e spesso è questione di edifici storici, di locali in affitto su cui c’è poca possibilità di manovra o accordi di franchising complessi. Dobbiamo però capire che la trasparenza batte l’imperfezione e REACT va incontro a questa esigenza e al rispetto dell’inclusività a 360° che la società oggi richiede.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🔮 Il futuro dell’innovazione tecnologica, ecco come l’AI può esserci d’aiuto
 🕸️ La rivoluzione nell’automazione delle reti aziendali
🇪🇺 L’Unione Europea e il confine tra algoritmo e intelligenza artificiale
🏭 Google lancia IA per il Made in Italy per supportare le PMI italiane
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Roberta Maglie

Amante di cinema, serie tv, tecnologia e video games, mi piace approfondire la cultura pop attraverso il battere delle mie dita sulla tastiera del MacBook. La laurea in Comunicazione mi ha dato la spinta per buttarmi nel mondo del giornalismo, regalandomi così l’opportunità di riflettere sui temi più disparati.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button