Scenario

Davines S.p.A sceglie Wildix per le telecomunicazioni VoIP

La multinazionale italiana specializzata in soluzioni di Unified Communications e prodotti VoIP, Wildix è stata scelta da Davines S.p.A. L’azienda presente a livello internazionale nel settore della cosmesi necessitava di un ammodernamento generale dei dispositivi legati alla telefonia e alle comunicazioni interne ed esterne. Intenti a muoversi verso la tecnologia VoIP, Davines ha scelto Wildix.

Simone Rabaglia, System & Helpdesk Manager di Davines S.p.A., spiega: “Il nostro centralino aveva funzionalità obsolete: nessuna interfaccia software e telefoni digitali funzionanti con la rete di telefonia. Neanche la rete DECT funzionava bene, l’impianto era sovraccarico: quando molti utenti utilizzavano i telefoni cordless, la rete DECT smetteva di funzionare. Inizialmente abbiamo pensato a Skype for Business, che però non era lo strumento adatto: la suite era troppo complessa, l’interfaccia non risultava di facile comprensione e i requisiti hardware richiesti erano per noi impensabili da installare.”

I Vantaggi di Wildix

L’azienda ha scelto Wildix per il suo protocollo WebRTC, che assicura flessibilità e semplicità d’uso. Secondo Rabaglia, un punto di forza del sistema Wildix è l’app per Iphone e Android: “L’app ci ha consentito di ridurre notevolmente l’utilizzo dei DECT, che hanno il grosso svantaggio di avere una copertura limitata. Quasi tutti i miei colleghi hanno installato l’app sui loro smartphone e questo garantisce una reperibilità e una continuità lavorativa eccezionali.”

Non è mancato nemmeno il supporto di Emironet, partner di Wildix, che ha permesso la risoluzione di alcuni intoppi in breve tempo. Al momento 300 utenti di Davines S.p.A usano Wildix. Si pensa che il numero raggiungerà presto le 500 unità con l’avvenuto ingresso nel Davines Village.

Steve Osler, CEO di Wildix ha commentato: “Per le aziende è fondamentale ottenere una soluzione UCC facile e intuitiva da usare.La maggior parte dei sistemi non piace agli utenti: li trovano poco immediati e macchinosi, e per questo finiscono col non usarli, vanificando l’investimento dell’azienda. Wildix è il primo centralino basato sul WebRTC e secure by design e uno dei punti forti è proprio l’interfaccia intuitiva e semplice”. 

Daniele Cicarelli

Indigente giramondo con la grande passione per i videogiochi, l'Arte e tutte le storie Fantasy e Sci-Fi che parlano di mondi alternativi senza zanzare. Fermo sostenitore dell'innovazione, del progresso tecnologico e della superiorità del Tipo Erba. Dalla parte dei Villains dal 1991.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button