NewsServizi

Apple annuncia Business Essentials, un pacchetto di servizi in abbonamento per le PMI

Al momento è disponibile solo negli USA

Apple ha annunciato il lancio, attualmente in fase di test e solo per gli Stati Uniti, di Apple Business Essentials , un servizio in abbonamento dedicato alle PMI con un massimo di 500 dipendenti che combina gestione dei dispositivi (ovviamente solo Apple), archiviazione e supporto. Per ora non si sa in quali paesi sarà disponibile quando arriverà la sua versione finale, che è prevista per la primavera del 2022.

Il servizio si sviluppa su diversi piani di abbonamento, ed è pensato per facilitare la gestione dei dispositivi e dello storage online per le piccole aziende, che non hanno il personale sufficiente o il tempo necessario per poter gestire le operazioni IT. Tra queste basta citare la configurazione di dispositivi, la preparazione iniziale delle apparecchiature e dei sistemi di un nuovo dipendente, i backup, le riparazioni, il supporto e gli aggiornamenti.

Apple Business Essentials consentirà alle piccole imprese di configurare opzioni per individui, gruppi di utenti e dispositivi, il tutto in base a posizioni e ruoli. Ad esempio, configurare dispositivi per quattro o cinque membri di un gruppo di marketing in un modo e con app e autorizzazioni specifiche; e con altre autorizzazioni, app e impostazioni diverse per, ad esempio, i membri di un team di vendita.

Apple Business Essential, ecco quanto costa

Il pacchetto base di Apple Business Essentials costa 2,99 dollari al mese per utente e include il servizio per un dispositivo e 50 GB di spazio di archiviazione cloud. Per 6,99 dollari al mese per utente, il servizio offre disponibilità per un massimo di 3 dispositivi e 200 GB di spazio. Ma se ciò che serve è più spazio nel cloud, per 12,99 dollari al mese e agli utenti, oltre a tre dispositivi, il servizio offre 2 TB di spazio di archiviazione.

apple business essentials

Tra i dispositivi coperti dal servizio Apple Business Essentials ci sono iPhone, iPad e Mac. Inoltre, a partire dalla primavera del 2022, sarà disponibile anche AppleCare+ for Business Essentials , ad un prezzo che verrà rivelato quando sarà disponibile. Tramite quest’ultimo gli abbonati a uno o più piani avranno accesso 24 ore su 24, 7 giorni su 7 al supporto tecnico, formazione relativa alla tecnologia e fino a due riparazioni del dispositivo associato piano ogni anno.

Le riparazioni possono essere gestite tramite la rete di tecnici ufficiali di Apple entro 4 ore, ma si può anche optare per il ritiro presso la propria sede o la consegna presso un Apple Store. Apple Business Essentials include anche servizi di archiviazione e backup su iCloud. Le PMI che aderiscono a questo servizio, invece, potranno unire in un’unica fattura sia gli utenti sia i dispositivi per i quali attivano il servizio.

Apple iPhone 12 (256GB) - Azzurro
  • Display Super Retina XDR da 6,1"
  • Ceramic Shield, più duro di qualsiasi vetro per smartphone
  • 5G per download velocissimi e streaming ad alta qualità
  • A14 Bionic, il chip più veloce mai visto su uno smartphone
  • Evoluto sistema a doppia fotocamera da 12MP (ultra-grandangolo, grandangolo) con modalità Notte, Deep Fusion, Smart HDR 3 e registrazione video HDR a 4K in Dolby Vision

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button