AziendeNews

Zscaler utilizza l’Intelligenza Artificiale per una maggiore sicurezza cloud con Avalor

Zscaler, azienda pioniera nella sicurezza cloud, ha recentemente fatto luce su un significativo progresso nel campo dell’intelligenza artificiale (AI). La novità riguarda l’integrazione dei dati provenienti da Zscaler Zero Trust Exchange, piattaforma che analizza oltre 400 miliardi di transazioni al giorno, con la soluzione Data Fabric for Security di Avalor

Quest’ultima, grazie a più di 150 integrazioni già configurate, permette ai clienti di rilevare e anticipare vulnerabilità critiche, incrementando così l’efficienza operativa.

L’intelligenza artificiale è valida tanto quanto i dati disponibili e molte soluzioni non dispongono del contesto e delle conoscenze aggiuntive provenienti dalle fonti di dati aziendali per sfruttare veramente i modelli di intelligenza artificiale specifici per la sicurezza“, ha dichiarato Jay Chaudhry, CEO, Chairman e fondatore di Zscaler. “Zscaler gestisce il più grande cloud di sicurezza al mondo con i dati più rilevanti per addestrare i Large Language Model (LLM) specifici per la sicurezza. Grazie all’acquisizione di Avalor possiamo identificare più efficacemente le vulnerabilità, anticipando e prevenendo le violazioni“.

L’Intelligenza Artificiale di Zscaler al servizio della cybersecurity

Con l’ausilio di un vasto database, Zscaler si appresta a rivoluzionare le capacità applicative dell’AI nel settore della cybersecurity. L’obiettivo è duplice: da un lato, aiutare le imprese a ridurre i rischi e migliorare le prestazioni; dall’altro, introdurre pratiche di gestione zero-touch.

Del resto, come vi abbiamo raccontato più volte sulle pagine di TechBusiness, l’AI è destinato a essere una risorsa fondamentale per entrambe le sponde, sia per gli attaccanti che per coloro che vogliono ottimizzare la cybersecurity. Per contrastare le minacce IA-driven, le aziende devono sfruttare in modo efficace i dati di sicurezza, spesso frammentati e dispersi.

Forte di un’esperienza sedicennale nella gestione della più estesa piattaforma di sicurezza cloud globale, Zscaler utilizza un’imponente mole di dati per sviluppare soluzioni all’avanguardia come Zscaler Risk360 e Zscaler Business Insights. Queste rappresentano un nuovo standard per una cybersecurity proattiva e per l’intelligence aziendale.

L’integrazione con Data Fabric for Security di Avalor

Data Fabric for Security di Avalor sintetizza, standardizza e armonizza i dati provenienti dai sistemi di sicurezza e gestionali aziendali, offrendo così analisi dettagliate e miglioramenti operativi. Integrando tale soluzione con Zero Trust Exchange di Zscaler, l’azienda permette ai propri clienti di potenziare e automatizzare le analisi e le decisioni basate sull’Intelligenza Artificiale in tempo reale. In tal modo si elimina la complessità legata all’aggregazione e alla raccolta dati. 

I clienti beneficiano ora di una personalizzazione dinamica delle priorità, di una reportistica ottimizzata, di una mitigazione degli incidenti in tempo reale e di analisi senza duplicazione. In aggiunta, la piattaforma offre rilevamento avanzato delle minacce, identificazione automatica dei dati, classificazione e generazione automatica delle policy. Tutto all’interno dell’ecosistema cloud di Zscaler.

Sappiamo da tempo che la capacità di cogliere il senso di tutte le diverse fonti di dati sulla sicurezza di un’azienda è essenziale per comprendere e migliorare il livello di rischio; per questo abbiamo creato il primo Data Fabric for Security del settore per fornire questa piattaforma aggregata“, ha dichiarato Raanan Raz, cofondatore e CEO di Avalor. “La prima applicazione basata sul nostro Data Fabric è il nostro modulo Unified Vulnerability Management (UVM).  Combinando i set di dati proprietari di Zscaler con le 150 fonti di terze parti supportate da Avalor, potremo potenziare le nostre capacità UVM e creare nuove applicazioni con ulteriori informazioni dettagliate sulla protezione informatica”.

Offerta
Echo Dot (5ª generazione, modello 2022) | Altoparlante intelligente Wi-Fi e Bluetooth, suono più potente e dinamico, con Alexa | Antracite
  • IL NOSTRO ECHO DOT CON IL MIGLIORE AUDIO DI SEMPRE - Goditi un’esperienza audio migliorata rispetto ai precedenti Echo Dot con Alexa: voci più nitide, bassi più profondi e un suono più ricco in ogni stanza.
  • LA TUA MUSICA E I TUOI CONTENUTI PREFERITI - Ascolta musica, audiolibri e podcast da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri servizi musicali o tramite Bluetooth in tutta la casa.
  • ALEXA È SEMPRE PRONTA AD AIUTARTI - Chiedi ad Alexa le previsioni del tempo e imposta dei timer con la voce, ricevi risposte alle tue domande e ascolta le barzellette più divertenti. Hai bisogno di qualche minuto in più al mattino? Puoi semplicemente toccare il tuo Echo Dot per posporre la sveglia.
  • LA TUA CASA GESTITA IN TUTTA COMODITÀ - Controlla i dispositivi per Casa Intelligente compatibili con la tua voce e con le routine, attivate dai sensori di temperatura integrati. Grazie alla creazione di nuove routine, il ventilatore intelligente si può attivare quando la temperatura va sopra il livello desiderato.
  • ASSOCIA I TUOI DISPOSITIVI PER SFRUTTARE AL MASSIMO LE FUNZIONALITÀ DI ECHO - Riempi la casa di musica posizionando i tuoi dispositivi Echo compatibili in diverse stanze. Crea un sistema home theater con Fire TV.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🔝LinkedIn pubblica il report Top Companies Italia 2024: al primo posto Intesa Sanpaolo
 
🍪Il futuro della privacy online: Google dice addio ai cookie di terze parti
 
🪪Parliamo di SASE: intervista a Aldo Di Mattia di Fortinet
 
💡AMD e i data center energeticamente sostenibili. Intervista ad Alexander Troshin
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button