FeaturedScenario

Zscaler: un approccio semplificato alla sicurezza in cloud

Abbiamo preso parte a un evento dedicato ai primi 18 mesi in Italia dell'azienda che vuole innovare le soluzioni di sicurezza in cloud.

Sviluppare una propria rete in cloud è diventato fondamentale per una compagnia. Si tratta di una decisione chiave, che può supportare sensibilmente la produttività, snellendo i diversi processi aziendali. Con l’aumento dei cosiddetti cyber-attacchi anno dopo anno, diventa tuttavia fondamentale fornirsi di soluzioni di sicurezza efficaci. In questo senso interviene Zscaler, azienda leader nel settore, che fornisce i propri servizi in oltre 185 nazioni grazie alla più importante piattaforma per la sicurezza cloud a livello mondiale.

Un anno e mezzo fa, a giugno 2017, questa compagnia ha aperto una filiale anche nel nostro Paese. Ora, a diciotto mesi dall’entrata definitiva nel mercato tricolore, ha invitato la stampa a un incontro per spiegare la propria vision e i propri progetti per l’Italia.

Zscaler e la sicurezza del 100% cloud

zscaler sicurezza cloud cybersecurity

Nata nella Silicon Valley poco più di dieci anni fa, Zscaler offre dei servizi fondamentali di sicurezza in cloud al 100%. Questo è parte integrante della vision stessa della compagnia, che punta a creare connessioni protette (e ovviamente veloci) a prescindere dalla posizione. Questo permette di poter godere dei servizi dell’azienda nella maniera più semplice possibile, con una user experience assolutamente confortevole.

La qualità dei servizi offerti da Zscaler è riconosciuta e celebrata nel campo. Come hanno ricordato Didier Schreiber, Senior Regional Marketing Manager per il Sud Europa, e Fabio Cipolat Gotet, Regional Sales Manager italiano, durante l’incontro, l’azienda ha recentemente confermato la sua posizione nel Magic Quadrant for Secure Web Gateways di Gartner.

Per l’ottavo anno consecutivo, Zscaler è stata inserita nel prestigioso quadrante Leader. Una conferma non solo della qualità dei prodotti dell’azienda, ma anche della sua vision, motivo per cui si trova più a destra di tutti i competitor all’interno del report.

Ulteriori conferme della qualità dei servizi Zscaler Internet Access e Zscaler Private Access arrivano anche dai clienti italiani della compagnia. Da Pirelli ad Amplifon sono già diverse le aziende che hanno scelto di credere in questi strumenti. In particolare durante l’evento è stata presentata una testimonianza di Maire Tecnimont, società italiana leader a livello internazionale, in cui è stata sottolineata la semplicità e la sicurezza dei servizi.

Cosa si aspetta Zscaler per il 2019?

zscaler sicurezza cloud cybersecurity

Come detto in apertura, siamo in un momento storico in cui la cyber security è diventata un tema centralissimo per le aziende. L’azienda mette a disposizione un comodo tool che permette di monitorare in tempo reale le transazioni processate ogni secondo, insieme alle minacce bloccate. Questi due dati raggiungono una media di 60 miliardi di richieste quotidiane, ma soprattutto ben 100 milioni di minacce fermate ogni giorno.

Il Regional Sales Manager Fabio Cipolat Gotet, ha spiegato alcuni dei trend che vedremo nel settore della sicurezza informatica nel prossimo futuro. Ovviamente si rinnoverà la sfida tra gli hacker alla ricerca di nuovi modi per avere accesso a dati sensibili e i responsabili della sicurezza, al lavoro per trovare le soluzioni più efficaci, che non vadano a sovraccaricare i budget delle aziende.

Applicazioni specifiche come Office 365 o Workday, sempre più utilizzate dalle aziende, saranno particolarmente prese di mira. A rischio anche i sistemi IoT che, con la maggior diffusione e l’implementazione nel breve periodo della rete 5G saranno sempre più sfruttati per tanti obiettivi diversi.

Secondo Cipolat, non saranno solo le aziende a cercare strumenti di cybersecurity. Anche le amministrazioni pubbliche tendono oggi a spostare i servizi IT in cloud e si rivolgeranno al settore privato per la propria sicurezza. Con il passare del tempo, l’attenzione si sposterà dalla spesa ai rischi stessi, dando maggiore importanza a una protezione solida, più che a contenerne i costi.

Tutto questo avrà ovviamente importanti conseguenze sul mercato. Il settore della sicurezza andrà a consolidarsi in ecosistemi, offrendo soluzioni integrate e meno complesse alle aziende. L’impatto però sarà importante anche sulla borsa, con il rischio di cali del prezzo delle azioni in caso di gravi violazioni informatiche.

Dovranno ovviamente prestare particolare attenzione i fornitori di sicurezza, che saranno sotto costante attacco da parte di hacker. Insomma, un futuro molto complesso per il mondo della cybersecurity, che conviene monitorare attentamente.

Per maggiori informazioni su Zscaler e sui servizi che offre, vi invitiamo a visitarne il sito ufficiale.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button