AziendeCase StudyStartup

Osservatori Startup Thinking e Digital Academy: innovazione ICT e Open Innovation

Innovazione ICT e Open Innovation: crescita per le aziende italiane nel 2024

Nonostante le sfide economiche globali, le imprese italiane hanno dimostrato resilienza e adattabilità, continuando a investire in tecnologie dell’informazione e della comunicazione (ICT). Secondo la ricerca condotta dagli Osservatori Startup Thinking e Digital Transformation Academy del Politecnico di Milano, si prevede che nel 2024 il budget per gli investimenti ICT aumenterà dell’1,9%, superando le previsioni di crescita del PIL nazionale.

Le aziende italiane stanno concentrando i loro investimenti in aree chiave come la sicurezza informatica, l’intelligenza artificiale, la business intelligence e la gestione dei big data. Questo trend riflette un impegno crescente verso la digitalizzazione e l’innovazione tecnologica per rimanere competitivi sul mercato globale.

L’impatto dell’innovazione digitale sul mercato del lavoro

Contrariamente alle aspettative di una riduzione dell’organico a causa dell’automazione, l’innovazione digitale ha portato a un aumento delle assunzioni per molte aziende, grazie alla crescita e all’attrattiva del settore. Il 50% delle aziende ha segnalato un incremento nella qualificazione professionale dei propri dipendenti, evidenziando l’importanza di upskilling e reskilling in ambito digitale.

L’Open Innovation si sta rivelando un elemento cruciale per la crescita e l’innovazione nelle imprese italiane. Circa l’86% delle grandi aziende ha adottato strategie di Open Innovation, mostrando un interesse crescente verso modelli di business collaborativi e aperti.

Le aziende stanno adottando nuovi modelli organizzativi per favorire l’innovazione. Il 41% delle grandi aziende ha istituito una Direzione Innovazione, e il 51% ha definito ruoli di Innovation Champion per promuovere l’innovazione interna.

Osservatori: collaborazioni tra grandi aziende, PMI e Startup

La collaborazione tra grandi aziende, PMI e startup sta diventando sempre più comune, con il 58% delle grandi aziende e l’11% delle PMI che hanno già instaurato partnership significative con startup. Queste collaborazioni aprono nuovi canali commerciali e promuovono l’innovazione condivisa.

Nonostante i progressi, le aziende italiane si trovano ad affrontare sfide significative nella trasformazione digitale, inclusa la mancanza di competenze digitali e la resistenza al cambiamento da parte dei dipendenti.

Focus sulla sostenibilità nelle Startup

Le startup italiane stanno mostrando un impegno crescente verso la sostenibilità, con il 76% di esse che ha incorporato la sostenibilità nelle proprie attività. Questo orientamento sottolinea l’importanza di pratiche aziendali responsabili e sostenibili nel settore tecnologico.

In conclusione, il report degli Osservatori Startup Thinking e Digital Transformation Academy evidenzia un panorama positivo per l’innovazione e la crescita tecnologica in Italia, nonostante le sfide macroeconomiche globali. Le imprese italiane, grandi e piccole, si stanno muovendo in modo proattivo per abbracciare le nuove tecnologie e i modelli di business innovativi, puntando su una crescita sostenuta e sostenibile.

Start Up - Edizione IPSEOA
  • Francesca Esposito - Mario Scarabelli - Roberta Orsini (Autore)

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Elena Mauro

    Appassionata di tecnologia con un debole per la cultura giapponese. Condivido la mia vita con due gatti e un fedele cane, in equilibrio tra il mondo digitale e quello reale.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button