News

NextGems da record: 42 PMI alla investor conference dedicata alle “gemme” del Made in Italy

Il prossimo 18 e 19 ottobre a Palazzo Mezzanotte, la terza edizione dell’evento, organizzato da T.W.I.N e Virgilio ir, che fa incontrare investitori italiani e non con aziende quotate con capitalizzazione fino a 100 milioni di euro

Saranno ben 42 le aziende quotate a Piazza Affari partecipanti ai meeting della terza edizione di NextGems. La investor conference è in programma il prossimo 18-19 ottobre a Milano, nella sede di Borsa Italiana. Un successo di partecipazione che certifica l’interesse per questo format, creato dallo studio di comunicazione T.W.I.N e da Virgilio ir con l’obiettivo di favorire l’incontro tra le piccole e medie imprese di eccellenza del Made in Italy, con capitalizzazione fino a 100 milioni di euro, e una selezione di investitori italiani e stranieri.

Tra le “gemme” presenti, che prenderanno parte complessivamente a 420 meeting organizzati con circa 120 investitori, figurano aziende con business model e prodotti eccellenti, provenienti da diversi settori produttivi. Tra essi: financial services, media & communication, utilities & renewables, consumer discretionary products, health care & technology, airport & travel services, software & tech services, digital innovation, telecommunication & energy, insurance, packaging e industrial products & services. Le società, per la gran parte quotate sul listino Euronext Growth Milan, rappresentano una capitalizzazione di mercato complessiva di circa 2 miliardi di euro.

Le eccellenze del Made in Italy

«Con 42 società presenti raggiungiamo il record di partecipazione a NextGems». Spiegano gli organizzatori dell’evento Mara di Giorgio, founder di T.W.I.N, e Pietro Barbi, CEO di Virgilio ir. «È la dimostrazione di come, nonostante i timori legati a trend di recessione che potranno influenzare i risultati già a partire dal prossimo anno, ci sia un atteggiamento di trasparenza da parte delle imprese e la volontà di dare continuità al dialogo con la comunità finanziaria. L’obiettivo di NextGems resta quello di favorire realtà di eccellenza del Made in Italy nella costruzione di relazioni strategiche nel medio-lungo termine, per rendere le società maggiormente competitive nel mercato: l’organizzazione di meeting in forma fisica, per il secondo anno consecutivo, rappresenta una formula apprezzata, sia dalle società, sia dagli investitori coerente con il conseguimento di tale obiettivo».

Le aziende che parteciperanno alla terza edizione di Next Gems sono: ABC Company, ABP Nocivelli, Agatos, Alkemy, Altea Green Power, Arterra Bioscience, Askoll Eva, Bellini Nautica, Beghelli, Borgosesia, Casta Diva Goup, Cofle, Convergenze, Creatives Group, Cyberoo, DHH, Digital360, Digitouch, Directa Sim, Estrima, FOS, Grifal, Growens, H-Farm, Health Italia, IDNTT, Imprendiroma, Innovatec, Itway, Lindbergh, Maps, Matica Fintec, Neosperience, Osai As, Promotica, Radici, Sababa Security, Sostravel.com, Sebino, Solid Word Group, Svas Biosana, Take Off, Tenax, Trawell Co, Trendevice, Vantea Smart, Yolo Group.

Tutte società capaci di mostrare il valore della qualità del Made in Italy.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button