GestioneSoftware

Casi di studio dell’Intelligenza Artificiale nel mondo dello sport

L’intelligenza artificiale generativa sta già rivoluzionando il mondo del business, non solo per le sue capacità tecniche, ma soprattutto per il valore inedito che può generare. Scott Russell, membro dell’Executive Board di SAP, condivide la sua visione su come l’Intelligenza Artificiale stia influenzando il panorama aziendale attuale, anche nel mondo dello sport.

Nel suo ruolo in SAP, Russell evidenzia come l’AI generativa stia aprendo nuove prospettive per le aziende, offrendo vantaggi prima inimmaginabili. Le storie di successo abbondano, dimostrando come l’intelligenza artificiale stia già creando valore tangibile.

Intelligenza Artificiale per lo sport: lo scouting

Un esempio emblematico del potenziale dell’AI generativa è il suo impiego nello scouting sportivo. Questa pratica, sebbene antica, sta guadagnando un nuovo slancio grazie all’AI, che offre un vantaggio competitivo nell’analisi delle informazioni sui giocatori. Il processo di scouting, complesso e multilingue, si presta perfettamente all’ottimizzazione tramite l’AI.

Due casi emblematici sono quelli di FC Bayern Monaco e Hertha BSC, due prestigiose squadre di calcio tedesche. Queste hanno sperimentato l’efficacia dell’Intelligenza Artificiale generativa collaborando con SAP. Le società hanno infatti sfruttato un prototipo che automatizza la creazione di sintesi e raccomandazioni dai report degli scout, facilitando l’accesso ai dati tramite interrogazioni in linguaggio naturale.

Il prototipo ha dimostrato la sua utilità, trasformando un’attività laboriosa in un processo automatizzato e intelligente. Questa innovazione sarà presto integrata in SAP Sports One, una suite di gestione sportiva che dal 2015 supporta atleti e squadre nel migliorare le prestazioni e nell’ingaggiare i tifosi.

“Sono stato giocatore e allenatore di pallacanestro in Australia, e quindi conosco il ruolo del coach e anche quello di scouting di talenti”, ci dice Scott Russell. “Lo scouting è una disciplina in cui l’arte incontra davvero la scienza, in cui l’esperienza e l’intuizione sono rafforzate dalla realtà oggettiva, basata sui dati”.

 L’AI Generativa è cruciale per le aziende

Riprendendo l’esempio dello sport, possiamo capire in che modo l’intelligenza Artificiale sia in grado di aiutare le aziende. L’AI va infatti ben oltre il miglioramento dei report di scouting. La sua “magia” risiede nella capacità di scalare in tutta l’organizzazione, affrontando esigenze diverse. Alcuni esempi? La gestione finanziaria, la catena di approvvigionamento, gli acquisti, i viaggi, la formazione e altro ancora. Questa scalabilità permette alle aziende di adattare l’AI alle proprie esigenze specifiche, trasformando i processi aziendali in modo innovativo.

Russell afferma che i leader aziendali devono prestare attenzione all’AI generativa per due motivi fondamentali: 

  • I leader affrontano sfide simili nelle loro organizzazioni, dove l’analisi rapida e on demand dei dati è essenziale per mantenere un vantaggio competitivo. 
  • L’AI generativa non è limitata a risolvere problemi isolati; la sua capacità di adattarsi e scalare attraverso l’intera azienda la rende una soluzione versatile per una vasta gamma di esigenze aziendali.

Un esempio significativo di questa scalabilità è l’integrazione dell’AI generativa con la SAP Business Technology Platform (SAP BTP). Questa combinazione offre alle aziende la possibilità di scrivere codice personalizzato, mantenendo al contempo un “core pulito” e sviluppando estensioni basate sull’AI generativa. Ciò consente di amplificare ulteriormente l’impatto dell’AI all’interno dell’organizzazione, spingendo i confini dell’innovazione e dell’efficienza.

“Non c’è dubbio che i dati siano la base dello schema di gioco dei campioni nello sport. Ma stanno anche creando un nuovo playbook di valore per le aziende. E con l’era dell’AI generativa per il business appena iniziata, non vedo l’ora di vedere quali altre incredibili innovazioni passeranno dall’immaginazione alla realtà, e il valore che creeranno”, chiosa Scott Russell.

Echo Dot (5ª generazione, modello 2022) | Altoparlante intelligente Wi-Fi e Bluetooth, suono più potente e dinamico, con Alexa | Antracite
  • IL NOSTRO ECHO DOT CON IL MIGLIORE AUDIO DI SEMPRE - Goditi un’esperienza audio migliorata rispetto ai precedenti Echo Dot con Alexa: voci più nitide, bassi più profondi e un suono più ricco in ogni stanza.
  • LA TUA MUSICA E I TUOI CONTENUTI PREFERITI - Ascolta musica, audiolibri e podcast da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri servizi musicali o tramite Bluetooth in tutta la casa.
  • ALEXA È SEMPRE PRONTA AD AIUTARTI - Chiedi ad Alexa le previsioni del tempo e imposta dei timer con la voce, ricevi risposte alle tue domande e ascolta le barzellette più divertenti. Hai bisogno di qualche minuto in più al mattino? Puoi semplicemente toccare il tuo Echo Dot per posporre la sveglia.
  • LA TUA CASA GESTITA IN TUTTA COMODITÀ - Controlla i dispositivi per Casa Intelligente compatibili con la tua voce e con le routine, attivate dai sensori di temperatura integrati. Grazie alla creazione di nuove routine, il ventilatore intelligente si può attivare quando la temperatura va sopra il livello desiderato.
  • ASSOCIA I TUOI DISPOSITIVI PER SFRUTTARE AL MASSIMO LE FUNZIONALITÀ DI ECHO - Riempi la casa di musica posizionando i tuoi dispositivi Echo compatibili in diverse stanze. Crea un sistema home theater con Fire TV.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🎙 Intervista a Giampiero Savorelli Managing Director di HP Italy per A ruota libera
 
👨‍💻Uno sguardo in anteprima a CyberArk Secure Browser
 
👀AI ibrida e aperta la visione di Red Hat
 
🎤La doppia faccia dell'intelligenza artificiale -  Intervista a Umberto Pirovano di Palo Alto Networks
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button