AziendeNomine

Filippo Trocca è il nuovo Head of Data e Adtech Italia di Making Science

Making Science, società internazionale che aiuta le aziende a crescere nel digitale, ha scelto Filippo Trocca, 43 anni, originario di Biella, come nuovo Head of Data e Adtech Italia.

Il suo ruolo sarà fondamentale per guidare il cambiamento organizzativo di Making Science, che mira ad offrire soluzioni sempre più efficaci alle esigenze del mercato. Trocca e il suo team avranno il compito di definire e coordinare le strategie per la raccolta, la gestione e l’utilizzo dei dati, per aiutare i clienti a raggiungere i loro obiettivi di business.

“L’approccio data drivenspiegaVictor Vassallo, managing director di Making Science Italia – è un elemento distintivo della nostra attività. Ecco perché una figura come quella di Trocca, con il suo apporto di competenze e la capacità di visione e di lettura dei trend già dimostrata in altri contesti, si inserisce perfettamente nel nostro percorso di crescita”.

Trocca sarà anche il punto di riferimento per le soluzioni di Making Science in un contesto di profonda trasformazione del digital marketing. Difatti con l’abbandono dei cookie di terza parte da parte di Google, il paradigma della pubblicità online cambia radicalmente, dando maggiore importanza ai dati di prima parte, ovvero quelli ottenuti direttamente dall’azienda.

Il profilo di Filippo Trocca

Filippo Trocca vanta una vasta esperienza nel settore, avendo partecipato come speaker a diversi eventi di rilievo (come il WMF, il convegno GT, AdWorldExpericence, il MAS, Netcomm Forum e i webinar di Google Adwords). Dopo aver lavorato a Parigi e Amsterdam come SEO project manager e web analysis manager, è tornato in Italia dieci anni fa per dirigere il digital specialist team di un’importante agenzia di digital marketing. Negli ultimi anni ha ricoperto vari ruoli in Datrix, occupandosi di progetti per alcuni dei più grandi brand nazionali e internazionali, fino a diventare Chief innovation Data Officer, figura chiave per il gruppo e le sue tech company.

“La possibilità di lavorare in un contesto internazionalespiega Troccain una società presente in 15 Paesi che affianca alle soluzioni dei partner come Google tecnologie avanzate “proprietarie” nate dalla propria attività di ricerca e sviluppo, è per me motivo di grande stimolo. Il confronto costante con i team che operano in contesti così diversi sarà fondamentale per  intercettare i trend in arrivo, per condividere esperienze e per testare nuove soluzioni: uno scambio importantissimo in un momento segnato da profonde trasformazioni per il nostro settore”.

Echo Pop | Altoparlante Bluetooth intelligente con Alexa, compatto e dal suono potente | Bianco ghiaccio
  • ECHO POP: questo altoparlante intelligente Bluetooth con Alexa, dalle dimensioni compatte, offre un suono ricco ed è ideale per stanze da letto e spazi ridotti. Abbastanza piccolo da stare bene ovunque, ma così potente da non passare inosservato.
  • CONTROLLA LA MUSICA CON LA TUA VOCE: chiedi ad Alexa di riprodurre musica, audiolibri e podcast dai tuoi servizi preferiti, come Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri ancora. Collega il tuo smartphone tramite Bluetooth per diffondere la musica in tutta la stanza.
  • RENDI OGNI AMBIENTE INTELLIGENTE: usa la tua voce o l’App Alexa per controllare facilmente i dispositivi intelligenti compatibili, come prese e luci.
  • SEMPLIFICATI LA VITA: chiedi ad Alexa di impostare un timer, controllare il meteo, leggere le notizie, riordinare i tovaglioli di carta, effettuare una chiamata, rispondere alle tue domande e molto altro ancora.
  • PERSONALIZZA ALEXA CON LE SKILL: con migliaia di Skill disponibili e in crescita continua, Alexa può aiutarti a fare sempre più cose. Ad esempio, può riprodurre suoni rilassanti o sfidarti sulla tua conoscenza musicale.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📊Edge data center: i vantaggi e come favorirne lo sviluppo
 
🌴L’utilizzo del welfare aziendale per le vacanze: un’opportunità di risparmio per l’estate 2024
 
🎙 La AI di Google: una evoluzione basata sui modelli
 🎤
La resilienza del dato come forma di protezione: intervista a Vincenzo Granato di Commvault
 
🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button