AziendeNews

Equinix e i trend per un settore IT a “prova di futuro”

Ecco le risposte di 2.900 leader IT emerse dal Global Tech Trend Survey 2022

Le aziende sono “a prova di futuro”? Equinix lo ha chiesto nel proprio Global Tech Trend Survey 2022, dal quale sono emersi i principali trend e le sfide che il settore IT deve affrontare nei prossimi dodici mesi.

Equinix e le sfide per un settore IT “future-proof”

Nell’ultimo Global Tech Trend Survey 2022, Equinix ha chiesto a 2.900 leader IT quali sono le sfide più importanti per il settore nel 2023. Uno dei risultati più evidenti è che le aziende sanno bene quale sia l’obiettivo ultimo: l‘83% pensa che sia rendere le proprie imprese “a prova di futuro”.

Ma quali sono i trend da seguire e le sfide da affrontare per raggiungere quel traguardo? Dalla sicurezza alla customer ed employee experience, emergono delle priorità chiare per la maggior parte delle imprese.

La cybersecurity al primo posto

Senza dubbio, fra le priorità del settore IT emerse dallo studio Equinix la cybersecurity ha un ruolo da protagonista. Infatti, per l’85% dei leader a livello globale risulta una priorità assoluta. Questo deriva soprattutto dall’aumento degli attacchi visto negli ultimi anni, che secondo l‘ultimo rapporto UE non diminuirà neanche nei prossimi dodici mesi.

Prova subito Bitdefender, Tra i Migliori Antivirus

Per le aziende diventa fondamentale:

  • Assicurare un livello di sicurezza diffuso in tutte le sedi aziendali e nelle infrastrutture IT
  • Garantire una copertura contro le violazioni dei dati
  • Muoversi in altri mercati, migrare le funzioni verso il cloud e sfruttare nuove tecnologie – ma senza corrrere il rischio di cyberattacchi.

Michael Montoya, Chief Information Security Officer di Equinix, spiega: “Negli ultimi anni, la frequenza e la complessità degli attacchi informatici è aumentata in modo allarmante. Questi attacchi portano a dannose interruzioni e violazioni dei dati mettendo a rischio anche la reputazione dell’azienda. È naturale che le aziende cerchino in ogni modo di proteggersi da questa crescente minaccia“.

Le sfide del settore IT secondo Equinix: l’importanza della compliance

Equinix ha condiviso i suoi risultati finanziari del secondo trimestre 2022

Oltre alla sicurezza, nella testa dei leader IT intervistati da Equinix c’è la compliance: l’84% degli esperti del settore la considera una priorità. Con il cloud computing e l’IoT, la quantità di dati aumenta vertiginosamente e il loro passaggio da un utente all’altro diventa più rapido. Per questo la trasparenza e la sicurezza nel trattare le informazioni ha un’importanza innegabile.

Il Global Tech Trend Survey 2022 inoltre sottolinea come il GDPR europeo stabilisce un punto di riferimento, tanto che il modo in cui le aziende EMEA gestiscono i dati sta diventando un punto di interesse per i legislatori in tutto il mondo. Per le aziende europee, la conformità scalza addirittura la cybersecurity fra le priorità più importante.

Nel 2023 vedremo una rinnovata attenzione a garantire che solo i dati approvati siano selezionati. Ma servirà attenzione anche a come e dove le aziende li archivieranno e all’utilizzo di un’infrastruttura tecnologica approvata a livello istituzionale.

Peter Waters, Senior Vice President, Legal di Equinix, commenta: “I governi e le associazioni di categoria sono sempre più impegnate a rafforzare le normative sulla protezione dei dati. Nel frattempo, i consumatori sono sempre di più attenti a ciò che accade ai loro dati personali, chiedendo che siano protetti con i più alti standard possibili. Le aziende dell’area EMEA riconoscono che una solida protezione dei dati sia essenziale per salvaguardare gli interessi commerciali e la compagnia nel suo complesso, e stanno investendo di conseguenza“.

Attenzione alla Customer & Employee Experience

Prova subito Bitdefender, Tra i Migliori Antivirus

Per l‘83% degli intervistati, l’esperienza di clienti e dipendenti avrà un ruolo chiave per le aziende “future-proof”. I consumatori vogliono esperienze dinamiche e customizzate, i dipendenti vogliono flessibilità per lavorare con i colleghi anche a distanza. Dotarsi di tecnologie che rendono possibili esperienze di questo tipo, con semplicità e senza interruzioni, sarà un vantaggio competitivo per le aziende.

VMware Cloud on Equinix Metal

Matthew George, Director, Enterprise Transformation, EMEA di Equinix, “Secondo la Global Tech Trends Survey 2022 di Equinix, l’82% dei responsabili IT dell’area EMEA ritiene che migliorare l’esperienza dei clienti sia una delle principali priorità per il successo futuro; il 78% invece, considera una priorità migliorare l’esperienza dei dipendenti. Mentre le aziende continuano a rafforzare la propria resilienza, espandendosi in nuove regioni, ciò che rappresenterà un grande passo per migliorare l’esperienza dei clienti e dei dipendenti e garantirà una crescita a lungo termine, è spostare l’infrastruttura digitale più vicino agli utenti. Le aziende stanno sfruttando il lavoro ibrido, insieme a strategie XaaS, edge e di interconnessione per raggiungere questi obiettivi. Tuttavia, mentre il 46% delle aziende dell’area EMEA incoraggia i propri dipendenti a recarsi in ufficio più spesso, quasi la metà dei responsabili delle decisioni in ambito IT considera una sfida mantenere sia la casa che l’ufficio come ambiente di lavoro per i dipendenti.”

Trend per il settore IT secondo Equinix: la sostenibilità

Un altro punto importante secondo Equinix riguarda la sostenibilità. Con l’obbligatorietà della SFDR, rendicontare le emissioni diventa necessario: le aziende devono rendere le proprie infrastrutture digitali più green. Soprattutto per le aziende che come Equinix sono membri fondatori del Patto con l’UE. Infatti, l’azienda opera con il 95% di energia rinnovabile a livello globale, usando tecnologie green nei data center come celle a combustibile e il raffreddamento a liquido.

Michael Winterson, Managing Director, Equinix Services, e Chairperson dell’European Data Centre Association, spiega: “Con la normativa SFDR che renderà obbligatoria la rendicontazione delle emissioni nel 2023, le aziende cercheranno partner affidabili che possano aiutarle a ridurre al minimo le emissioni Scope 3 derivanti dalla loro infrastruttura IT. Il settore dei data center si sta impegnando per raggiungere la neutralità delle emissioni di carbonio entro il 2030 ed Equinix è in prima linea con l’apertura di una nuova struttura di Co-Innovation nel 2022 per sviluppare tecnologie di data center più sostenibili.”

L’Italia rispetto al resto del mondo

Secono il nuovo Global Tech Trend Survey 2022, anche in Italia la sicurezza informatica risulta la prima priorità. Anche perché il nostro Paese è fra i più colpiti dagli attacchi. Nella zona EMEA la prima in classifica è la Turchia (93,7%), seguita da Spagna (91,8%), Francia (89,3%) e Italia (85,7%) in quarta posizione, ma comunque sopra la media globale dell’85,3%.

Tuttavia, fra le sfide italiane si aggiunge quella del contenimento dei costi, che supera di quasi 10 punti percentuali la media mondiale. Quindi bisogna fare meglio, spendendo di meno.

Come sottolinea Emmanuel Becker, Managing Director di Equinix Italia: “L’Italia sta attraversando un importante percorso di sviluppo digitale, con piani di espansione del cloud virtuale che coinvolgono la maggior parte dei decision maker IT intervistati. A livello di spesa, la maggior parte non ha visto cambiamenti nei costi per la carrier neutral colocation nel 2021 rispetto al 2020, ma 3 su 10 hanno notato un aumento, nella maggior parte dei casi inferiore al 10%. L’aspetto più interessante, tuttavia, è che più di tre decisori IT italiani su cinque ritengono che l’Italia stia sfruttando la sua posizione geografica come gateway di interconnessione, mentre solo il 3% non è d’accordo.”

Maggiori informazioni sul sito di Equinix.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button