Case StudyScenario

City Vision Milano: l’Intelligenza Artificiale per la Pubblica Amministrazione

Durante la settimana di innovazione MIND a Milano, si è svolto l’evento di City Vision, che ha esplorato il rapporto tra intelligenza artificiale (AI) e lo sviluppo delle smart city. 

Questo incontro ha rappresentato un’importante occasione per valutare lo stato attuale dell’AI nei comuni italiani, variando dalle piccole municipalità fino ai grandi capoluoghi. L’evento ha messo in luce le potenzialità e le sfide poste dall’AI Act europeo, delineando i confini per un suo impiego intelligente e etico.

City Vision Milano: di cosa si è discusso nel corso dell’evento

L’incontro ha visto la partecipazione di figure chiave nel panorama urbano e tecnologico, tra cui amministratori locali e dirigenti aziendali, che hanno condiviso le loro esperienze e le migliori pratiche in atto. 

Un tema centrale è stato il potenziale dell’AI nel migliorare i servizi sociali, in particolare nell’identificare e assistere le fasce più vulnerabili della popolazione. La gestione dei dati è emersa come un fattore cruciale per le decisioni delle amministrazioni pubbliche, sottolineando l’importanza degli investimenti in cybersecurity per proteggere le informazioni personali nell’era della globalizzazione e dell’interconnessione.

Tra gli interventi, si sono distinti quelli di Adriana Nepote, (assessora alla Smart City del Comune di Mantova), Francesco Alleva (responsabile della comunicazione istituzionale del Comune di Bergamo), Sara Santagostino (sindaca del Comune di Settimo Milanese), Diego Valazza (Business Development Director di Lendlease) Maurizio Scaccabarozzi (Sales & Costumer Service Manager di A2A Smart City) e Niccolò Carretta (Responsabile servizi innovativi A2A Illuminazione pubblica). Questi hanno offerto spunti significativi sulle politiche pubbliche, le tecnologie emergenti e le strategie per affrontare le sfide future.

Presente anche Domenico Lanzilotta, direttore di City Vision, il quale ha dichiarato:

“Discutere di intelligenza artificiale spesso ci fa correre il rischio di perdere di vista l’aspetto umano e il ruolo delle persone in questo percorso di transizione al digitale. Per questo a Milano il tavolo di lavoro di City Vision si è focalizzato su casi d’uso, che partono dall’impiego virtuoso dei dati per migliorare la vita dei cittadini”.

I prossimi appuntamenti di City Vision

City Vision continuerà il suo percorso con i prossimi appuntamenti previsti a Padova (21 e 22 ottobre), Udine (30 maggio) e Siracusa (12 giugno), focalizzandosi rispettivamente sui temi delle città intelligenti, del turismo accessibile e dell’energia. Questi incontri rappresentano tappe fondamentali per costruire una rete di conoscenze e collaborazioni tra le città, promuovendo l’innovazione e la sostenibilità.

Il progetto City Vision, sostenuto da Blum e Padova Hall e realizzato in collaborazione con A2A e altri partner, si avvale del supporto di una vasta rete di partner comunitari e istituzionali, tra cui ANFoV, Data Valley e molti altri, e gode del patrocinio di enti prestigiosi come ANCI e l’Istituto Nazionale di Urbanistica. Questa iniziativa si pone come un punto di riferimento per il dialogo e lo scambio di idee sul futuro delle nostre città nell’era digitale.

Per maggiori informazioni sul progetto – e sulle prossime tappe – vi rimandiamo al sito ufficiale dell’iniziativa.

Offerta
Echo Dot (5ª generazione, modello 2022) | Altoparlante intelligente Wi-Fi e Bluetooth, suono più potente e dinamico, con Alexa | Antracite
  • IL NOSTRO ECHO DOT CON IL MIGLIORE AUDIO DI SEMPRE - Goditi un’esperienza audio migliorata rispetto ai precedenti Echo Dot con Alexa: voci più nitide, bassi più profondi e un suono più ricco in ogni stanza.
  • LA TUA MUSICA E I TUOI CONTENUTI PREFERITI - Ascolta musica, audiolibri e podcast da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri servizi musicali o tramite Bluetooth in tutta la casa.
  • ALEXA È SEMPRE PRONTA AD AIUTARTI - Chiedi ad Alexa le previsioni del tempo e imposta dei timer con la voce, ricevi risposte alle tue domande e ascolta le barzellette più divertenti. Hai bisogno di qualche minuto in più al mattino? Puoi semplicemente toccare il tuo Echo Dot per posporre la sveglia.
  • LA TUA CASA GESTITA IN TUTTA COMODITÀ - Controlla i dispositivi per Casa Intelligente compatibili con la tua voce e con le routine, attivate dai sensori di temperatura integrati. Grazie alla creazione di nuove routine, il ventilatore intelligente si può attivare quando la temperatura va sopra il livello desiderato.
  • ASSOCIA I TUOI DISPOSITIVI PER SFRUTTARE AL MASSIMO LE FUNZIONALITÀ DI ECHO - Riempi la casa di musica posizionando i tuoi dispositivi Echo compatibili in diverse stanze. Crea un sistema home theater con Fire TV.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Marco Brunasso

Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button