AziendeNews

Il nuovo bando da 2,6 milioni di euro di SMACT a sostegno dell’innovazione delle imprese

I finanziamenti sono a sostegno di progetti di sviluppo nel campo delle tecnologie avanzate come IoT, digital twin, intelligenza artificiale e tecnologie per la sostenibilità.

SMACT è il Competence Center nazionale per la digitalizzazione delle imprese. Ha stanziato il nuovo bando IRISS per il 2024 che finanzia per un totale di 2,6 milioni di euro i progetti delle imprese con sede in Italia. Prevedono il technology transfer dai partner della Ricerca e Tech Provider SMACT, della durata di 12-18 mesi.

SMACT sostiene le imprese attraverso il bando

«I 32 progetti aggiudicatari del nostro co-finanziamento sono lo specchio di un tessuto dinamico composto da piccole, medie e grandi imprese provenienti da tutta Italia. Un ecosistema che innova e guarda al futuro. Che cerca la collaborazione tra impresa e ricerca per moltiplicare le possibilità di crescita» commenta Massimo Guglielmi, presidente del consiglio di gestione del Competence Center.

«Guardiamo però già avanti, e rilanciamo con un nuovo bando per il 2024. Grazie al finanziamento legato al PNRR, SMACT mette a sistema ulteriori risorse economiche e capitale umano – della ricerca pubblica e delle imprese partner – a sostegno dell’innovazione in tutti i settori economici, interpretando il ruolo di facilitatore che ha assunto sin dalla sua fondazione».

SMACT e il bando di cofinanziamento

Il cofinanziamento dei progetti ammonta per un totale di 6,5 milioni di euro, nell’ambito del Bando IRISS (Innovazione, Ricerca Industriale e Sviluppo Sperimentale) promosso nei mesi scorsi da SMACT Competence Center. I finanziamenti sono a sostegno di progetti di sviluppo nel campo delle tecnologie avanzate come IoT, digital twin, intelligenza artificiale e tecnologie per la sostenibilità.

Le imprese ammesse al cofinanziamento

Le imprese che sono state ammesse al cofinanziamento sono le seguenti: AB Analitica, Wärtsilä Italia, Meccanica del Sarca, Omnia Della Toffola, Solera-Thermoform Group, Breton, Primo Round. E ancora Santer Reply, Alberto Del Biondi, Carraro, Irinox, Digital Strategy Innovation, Almaviva, Beexlab, Palazzetti Lelio, Dradura Italia, Vimar, De’ Longhi Appliances, CEM, New Omap, Danieli & C. Officine Meccaniche, Piazza Copernico, Solari di Udine, Digital Green Jobs Impresa Sociale, Marine Engineering Services, Durst Group, Nexlogic, Blum, M.E.C.C. Alte, Mani Sagge di Cescon Marco.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🔮 Il futuro dell’innovazione tecnologica, ecco come l’AI può esserci d’aiuto
 🕸️ La rivoluzione nell’automazione delle reti aziendali
🇪🇺 L’Unione Europea e il confine tra algoritmo e intelligenza artificiale
🏭 Google lancia IA per il Made in Italy per supportare le PMI italiane
 
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
  
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
  
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
  
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
  
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
  
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Roberta Maglie

Amante di cinema, serie tv, tecnologia e video games, mi piace approfondire la cultura pop attraverso il battere delle mie dita sulla tastiera del MacBook. La laurea in Comunicazione mi ha dato la spinta per buttarmi nel mondo del giornalismo, regalandomi così l’opportunità di riflettere sui temi più disparati.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button