Case StudyScenario

Quali saranno i trend AI del 2030? Ce lo rivela un sondaggio di Ericsson

Ammettiamolo, a noi essere umani piace sempre fantasticare sul futuro. Auto volanti e realtà alternative (spesso utopiche, altre distopiche) hanno permeato letteratura e storia del cinema, e ora, nell’era dell’intelligenza artificiale (AI), nuovi trend stanno prendendo il sopravvento.

Ma come sarà l’AI del futuro?

Un recente studio condotto da Ericsson ConsumerLab, intitolato “10 Hot Consumer Trends 2030s – The AI-Powered Future”, ha esplorato le aspettative dei consumatori riguardo le innovazioni che potrebbero caratterizzare il prossimo decennio. Il sondaggio ha coinvolto 6.500 individui residenti in 13 metropoli globali, i quali hanno condiviso le loro previsioni sui trend e sull’impatto dell’AI nelle loro vite.

Come sarà l’Intelligenza Artificiale del futuro?

Una percentuale significativa, l’80%, prevede l’uso di simulazioni AI per orientare decisioni cruciali, come l’acquisto di immobili o la gestione di investimenti finanziari. Queste stesse tecnologie potrebbero anche influenzare scelte legate allo stile di vita, basandosi su analisi predittive dello stato di salute.

Nonostante l’importanza attribuita all’AI nei processi decisionali, una parte non trascurabile degli intervistati, circa il 58%, ritiene che talvolta ignorare i consigli dell’IA possa portare a scelte vincenti.

L’indagine ha inoltre rivelato che l’IA è destinata a svolgere un ruolo cruciale nell’educazione, potenziando le abilità dei più giovani e offrendo vantaggi competitivi nel mercato del lavoro. Tra gli intervistati, identificati come “early adopter” per la loro propensione verso le nuove tecnologie, emergono due gruppi distinti: gli “speranzosi”, che accolgono l’IA con entusiasmo e ottimismo, e i “timorosi”, che ne avvertono le potenziali minacce con apprensione.

Naviga in sicurezza – Ottieni da questo link il 71% di Sconto con NordVPN

Il tema del controllo emerge come un fattore determinante: più del 60% degli ottimisti e oltre il 70% dei timorosi esprimono preoccupazione per la loro capacità di gestire l’impatto dell’AI sulle proprie vite nel prossimo decennio.

Queste percezioni delineano un futuro dell’AI potenzialmente polarizzato: mentre una lieve maggioranza degli “speranzosi” è disposta a integrare l’Intelligenza Artificiale nella propria vita il più possibile, solo il 26% dei “timorosi” è incline a fare lo stesso, suggerendo che l’adozione di questa tecnologia potrebbe essere eterogenea e frammentata.

10 Hot Consumer trend dell’AI

Lo studio – disponibile integralmente a questo link – ha evidenziato 10 trend AI per il prossimo futuro:

  1. Compagni di Shopping AI – Il 75% degli intervistati prevede che gli assistenti personali AI rivoluzioneranno il modo in cui facciamo acquisti. In prospettiva questo trend potrebbe decretare la fine della pubblicità tradizionale. Questi assistenti potrebbero anche diventare strumenti per le big tech per guidare le scelte di consumo.
  2. Moda Generativa – L’Intelligenza Artificiale potrebbe dettare i trend di moda futuri. Tuttavia c’è la possibilità che l’autenticità “100% umana” diventi il nuovo vanto degli anni ’30. Mentre il 70% crede nell’IA come creatrice di stili, il 63% pensa che molti potrebbero respingere i trend IA in favore di creazioni puramente umane.
  3. Sceneggiature AI – L’AI potrebbe trasformare l’intrattenimento permettendoci di creare film interattivi che si adattano al nostro umore. Il 68% degli intervistati immagina “cloni digitali” dei nostri amici come protagonisti dei nostri film preferiti.
  4. Human Digital Twins – L’80% degli intervistati si aspetta che l’Intelligenza Artificiale riduca l’incertezza nella vita attraverso “repliche” digitali, utilizzate per prendere decisioni significative o per prevedere l’impatto di cambiamenti nello stile di vita sulla salute. Metà degli intervistati prevede anche simulazioni IA per valutare decisioni matrimoniali.
  5. Educazione dei figli – Mentre il 74% ritiene che l’AI possa migliorare le capacità pratiche dei bambini. C’è però preoccupazione che ciò possa ridurre l’intelligenza creativa ed emotiva, richiedendo un delicato equilibrio nell’educazione.
  6. Governare con l’AI – Il report suggerisce che l’Intelligenza Artificiale potrebbe diventare un elemento chiave nelle decisioni pubbliche. Il 72% che ritiene le AI private più influenti di quelle pubbliche.
  7. Colleghi AI – Il 67% prevede che l’AI sarà essenziale per ottenere un buon lavoro. Tuttavia la tecnologia potrebbe anche sminuire il significato del lavoro quotidiano, diventando un collega onnipresente e richiedendo un nuovo equilibrio lavorativo.
  8. Disordine dei Dati – La gestione dei dati personali è un tema caldo per il futuro digitale. Secondo il 75% degli intervistati, nuove regolamentazioni permetteranno ai cittadini di escludersi dall’uso dei propri dati da parte delle AI. La percentuale suggerisce preoccupazioni verso un maggiore controllo personale sui dati.
  9. AI Senza Limiti – L’interconnessione tra le AI solleva la questione della loro autonomia. Il 59% teme che le IA possano diventare difficili da gestire. Nonostante ciò, il 74% è convinto che gli assistenti IA continueranno ad essere utilizzati, anche se occasionalmente potrebbero fornire consigli errati.
  10. Key Keepers – L’Intelligenza Artificiale potrebbe presto gestire gli accessi alla nostra vita digitale, eliminando la necessità di ricordare password o usare carte fisiche. Il 70% degli intervistati prevede che l’AI prenderà il controllo di queste funzioni, sollevando interrogativi sulla privacy e sulla crescente dipendenza dalla tecnologia.
Echo Dot (5ª generazione, modello 2022) | Altoparlante intelligente Wi-Fi e Bluetooth, suono più potente e dinamico, con Alexa | Antracite
  • IL NOSTRO ECHO DOT CON IL MIGLIORE AUDIO DI SEMPRE - Goditi un’esperienza audio migliorata rispetto ai precedenti Echo Dot con Alexa: voci più nitide, bassi più profondi e un suono più ricco in ogni stanza.
  • LA TUA MUSICA E I TUOI CONTENUTI PREFERITI - Ascolta musica, audiolibri e podcast da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri servizi musicali o tramite Bluetooth in tutta la casa.
  • ALEXA È SEMPRE PRONTA AD AIUTARTI - Chiedi ad Alexa le previsioni del tempo e imposta dei timer con la voce, ricevi risposte alle tue domande e ascolta le barzellette più divertenti. Hai bisogno di qualche minuto in più al mattino? Puoi semplicemente toccare il tuo Echo Dot per posporre la sveglia.
  • LA TUA CASA GESTITA IN TUTTA COMODITÀ - Controlla i dispositivi per Casa Intelligente compatibili con la tua voce e con le routine, attivate dai sensori di temperatura integrati. Grazie alla creazione di nuove routine, il ventilatore intelligente si può attivare quando la temperatura va sopra il livello desiderato.
  • ASSOCIA I TUOI DISPOSITIVI PER SFRUTTARE AL MASSIMO LE FUNZIONALITÀ DI ECHO - Riempi la casa di musica posizionando i tuoi dispositivi Echo compatibili in diverse stanze. Crea un sistema home theater con Fire TV.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🎙 Intervista a Giampiero Savorelli Managing Director di HP Italy per A ruota libera
 
👨‍💻Uno sguardo in anteprima a CyberArk Secure Browser
 
👀AI ibrida e aperta la visione di Red Hat
 
🎤La doppia faccia dell'intelligenza artificiale -  Intervista a Umberto Pirovano di Palo Alto Networks
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button