News

Zalando, numeri record per il secondo trimestre del 2018

Zalando continua a crescere. Nel secondo trimsestre del 2018 l’azienda ha incrementato i ricavi del 20,9% e registrato un EBIT rettificato di 94,0 milioni e un margine del 7,1%.

Il secondo trimestre è stato caratterizzato da un forte sviluppo dei KPI relativi ai clienti: Zalando ha raggiunto i 29 milioni di ordini, i clienti sono aumentati del 15,9% e la frequenza d’acquisto ha superato i 4 ordini l’anno, registrando così un record assoluto.

Il significativo sviluppo dei KPI relativi ai clienti dimostra che stiamo performando estremamente bene. Siamo orgogliosi di vedere che il nostro focus sul cliente sta dando i suoi frutti nonostante il settore fashion sia molto sfidante. – ha commentato Rubin Ritter, Co-CEO di Zalando – Il nostro Partner Program sta crescendo notevolmente e rappresenta circa il 10% dei volumi di vendita del secondo trimestre”.

Ricordiamo inoltre che recentemente Zalando ha lanciato la sua piattaforma in Irlanda e Repubblica Ceca, raggiungendo quindi un totale di 17 Paesi serviti. Inoltre è stato ampliato l’accesso all’offerta in Germania, con il lancio della versione del sito in lingua inglese, e in Svizzera con l’arrivo della variante italiana.

Volete saperne di più? Trovate la presentazione per analisti ed investitori nella sezione Investor Relations del sito Zalando.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🎙 Intervista a Giampiero Savorelli Managing Director di HP Italy per A ruota libera
 
👨‍💻Uno sguardo in anteprima a CyberArk Secure Browser
 
👀AI ibrida e aperta la visione di Red Hat
 
🎤La doppia faccia dell'intelligenza artificiale -  Intervista a Umberto Pirovano di Palo Alto Networks
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button