Cloud

Le innovazioni di VMware per l’infrastruttura cloud ed edge

VMware offre nuove soluzioni per facilitare la gestione di grandi carichi di lavoro su ambienti diversi e distribuiti

In occasione di VMware Explore 2022, VMware, Inc. ha presentato le nuove soluzioni infrastrutturali per il cloud e l’edge che, supportano le aziende nel gestire, scalare e proteggere il lavoro su cloud privati, pubblici e all’edge.

Secondo una ricerca di VMware, entro il 2024 si prevede che 580 milioni di carichi di lavoro saranno eseguiti su ambienti diversi e distribuiti che comprendono cloud pubblico, edge e hosted cloud. Le aziende moderne vogliano abbinare i portafogli di app aziendali a gli ambienti adatti alle proprie esigenze tecniche e un basso total cost of ownership (TCO). Perciò le aziende scelgono i cloud pubblici, senza smettere di investire negli ambienti on-premise e distribuire servizi all’edge.

Significativi miglioramenti nella per il cloud e l’edge

VMware ha inoltre presentato VMware vSphere 8 e VMware vSAN 8, due nuove importanti release delle soluzioni di calcolo e storage che consentono ai clienti di eseguire un’ampia gamma di carichi di lavoro. Le novità per i cloud e l’edge di vSphere 8 e vSAN 8 aiuteranno i clienti a migliorare le modalità di esecuzione, gestione e protezione delle applicazioni aziendali. L’evoluzione continua dell’offerta VMware Cloud offre ai clienti un’infrastruttura coerente con funzionalità a valore aggiunto.

  • VMware vSphere 8 inaugura una nuova era di computing eterogeneo introducendo le DPU (Data Processing Unit) insieme alle CPU e GPU, rendendo il futuro dell’infrastruttura moderna accessibile a tutte le aziende.
  • Collaborando con partner come AMD, Intel e NVIDIA, OEM Dell Technologies, Hewlett Packard Enterprise e Lenovo, vSphere on DPUs consentirà di abilitare l’innovazione hardware aiutando i clienti a soddisfare le proprie esigenze.

vSphere on DPUs

Eseguendo i servizi di infrastruttura sulle DPU e isolandoli dal dominio del carico di lavoro, vSphere on DPUs aumenterà la sicurezza dell’infrastruttura. vSphere 8 accelererà le applicazioni di AI e machine learning raddoppiando i dispositivi GPU virtuali per VM. Per i team DevOps, vSphere 8 includerà Tanzu Kubernetes Grid 2.0. Esso estende le capacità di Kubernetes includendo zone a disponibilità multipla per una maggiore resilienza e una gestione semplificata dei pacchetti. Cloud Consumption Interface in VSphere 8 offrirà un endpoint API comune basato su Kubernetes e un’interfaccia utente con accesso rapido ai servizi IaaS.

Distribuzione e gestione di applicazioni Edge-Native su più cloud

L’edge computing rappresenta l’evoluzione dell’impresa digitale distribuita, con una spesa mondiale che si prevede tocchi i 176 miliardi di dollari nel 2022. VMware consente alle aziende di eseguire, gestire e proteggere al meglio le applicazioni edge-native su più cloud, sia in posizione near edge che far edge. In occasione di VMware Explore 2022, VMware presenta soluzioni edge nuove e migliorate, create specificatamente per le app edge-native e per soddisfare i loro requisiti unici in termini di prestazioni, autonomia e latenza.

Tra queste, VMware Edge Compute Stack 2, una piattaforma edge completamente integrata in grado di gestire le applicazioni edge-native moderne, esistenti e future. Altra novità, VMware Private Mobile Network (Beta), che garantisce alle imprese connettività mobile privata 4G/5G a supporto delle applicazioni edge-native.

Martina Ferri

Sono laureata in filosofia, gattara, vegetariana e vesto sempre di nero. Ora che vi ho elencato i motivi per cui potrei sembrare noiosa, posso dirvi che amo la musica, i libri, la fotografia, la pizza, accamparmi in tenda vicino al main stage di qualche festival! Che dite, ho recuperato?

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button