NewsScenario

TIM e Atos in partnership per il cloud veloce e affidabile

Aziende e P.A. disporranno di una piattaforma integrata per il controllo delle informazioni

TIM e Atos, leader mondiale nella trasformazione digitale, hanno siglato una partnership strategica per lo sviluppo di una piattaforma digitale per il Cloud di TIM per la fornitura di soluzioni innovative e la gestione in sicurezza e localizzata in Italia dei dati pubblici e privati. La piattaforma consentirà di fornire alle aziende e alla Pubblica Amministrazione velocità, flessibilità e controllo immediato delle informazioni.

TIM e Atos una partnership oltre il cloud locale

Oltre a quanti citato sopra, la partnership tra le due società prevede che entrambe si concentreranno sull’implementazione del progetto paneuropeo Gaia-X, in linea con gli obiettivi della Commissione Europea sulla protezione dei dati in tutti i settori chiave del mercato.

TIM e Atos, da tempo impegnate nel sostenere la crescita del cloud computing, settore in forte espansione, definiranno e implementeranno congiuntamente un modello di cloud ibrido, facendo leva rispettivamente sulle proprie competenze specifiche. Bisognerà però attendere la prima metà del 2021 per vedere la commercializzazione della proposta congiunta delle due aziende.

“Questa partnership è un passo avanti fondamentale per affermarci come leader di mercato del Cloud. Il lancio commerciale del 5G nel Paese porterà servizi a bassissima latenza che, combinati con la tecnologia Edge, permetteranno alle aziende di gestire un gran numero di dati in tempo reale, portando allo sviluppo di nuove applicazioni”, ha affermato Carlo D’Asaro Biondo Executive Vice President – Strategic partnership, Alliances and TIM Cloud Project. “Siamo certi che il nostro modello di business nel cloud, basato sulla partnership con i leader dell’innovazione in questo ambito, assieme ai nostri data center, permetterà un’accelerazione al sistema economico del Paese”.

“Siamo orgogliosi che TIM abbia scelto Atos, player numero 1 in Europa per la sicurezza informatica, per lo sviluppo di piattaforme digitali, dall’infrastruttura alle applicazioni, in grado di garantire la gestione sicura e localizzata dei dati, per il mercato italiano ed europeo. Questa è una partnership importante in linea con la nuova iniziativa Atos OneCloud. Ne trarranno vantaggio TIM e i suoi clienti, accelerando la migrazione al cloud e rafforzando una piattaforma di monetizzazione dei dati sicura”, ha affermato Jean-Philippe Poirault, EVP, Global Head of Telecom, Media and Technology di Atos.

Tim 777758, MF833U1 - Chiavetta 4G LTE
  • Tim chiavetta 4g LTE
  • Si connette al computer tramite connettore USB
  • Compatibile Windows XP solo SP3 32 bit, Windows 10/8.1/7 32/64 bit mac OS 10.9 10.10 10.11
senza marca generico Modem Tim HUB+ Plus ZTE Modello ZXHN H388X Nuovo Modello 2020 WiFi 6
  • UNICO AL MONDO CON WIFI 6 CERTIFICATO
  • A 5 GHz lo standard (802.11ac o 802.11ax / Wi Fi 6) consente data rate di livello fisico molto maggiori
  • A 2.4 GHz lo spettro è mediamente interferito

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button