HardwareNewsScenario

Sony e Microsft insieme per creare smart camera basate sull’AI

Le due aziende collaborano allo sviluppo di soluzioni per l’analisi video più accessibili, che migliorino le prestazioni aziendali.

Sony e Microsoft hanno annunciato una partnership per la creazione di soluzioni che renderanno più facile l’accesso e l’implementazione delle telecamere intelligenti (smart camera) basate su AI e analisi video per i loro clienti comuni. Le aziende integreranno le funzionalità AI di Microsoft Azure nel sensore di visione intelligente Sony IMX500, che estrae informazioni utili dalle immagini catturate dalle smart camera e da altri dispositivi.

Grazie alla fusione tra l’innovativa tecnologia di imaging e rilevazione di Sony e gli eccellenti servizi di cloud e IA Microsoft, daremo vita a una piattaforma, potente ma anche pratica, dedicata al mercato delle smart camera. Ci auguriamo che la piattaforma possa andare incontro alle esigenze creative dei nostri partner e li aiuti a superare le sfide in vari settori”, ha annunciato Terushi Shimizu, Representative Director e President, Sony Semiconductor Solutions Corporation.

Sony IMXTakeshi Numoto, vice president e commercial chief marketing officer di Microsoft, ha spiegato:Sfruttando analisi video e telecamere smart è possibile migliorare le prestazioni e avere più insight aziendali in un ampio ventaglio di scenari e settori. Questa partnership ci offre l’occasione di unire la comprovata esperienza di Microsoft come provider di soluzioni di analisi e intelligenza artificiale di livello enterprise alla consolidata leadership di Sony nel mercato dei sensori d’immagine, individuando così nuove opportunità per clienti e partner comuni”.

L’analisi video è emersa come un modo per i clienti aziendali di tutti i settori di scoprire nuove opportunità di guadagno, semplificare le operazioni e risolvere le sfide. Ad esempio, i rivenditori possono utilizzare le telecamere intelligenti per rilevare quando ricaricare i prodotti su uno scaffale o per comprendere meglio il numero ottimale di contatori di cassa aperti disponibili in base alla lunghezza della coda.

Arriva l’app Sony per smart camera basata su Azure IoT

smart cameraSony creerà inoltre un’app gestita da una fotocamera intelligente basata su Azure IoT e servizi cognitivi che completano il sensore IMX500. Questa completa e amplia la gamma e la capacità di analisi video a disposizione dei clienti aziendali. L’app è indirizzata ai fornitori di software indipendenti (ISV) specializzati in soluzioni di visione artificiale e di analisi video, nonché ai produttori di apparecchiature originali (OEM) che aspirano ad aggiungere valore alle loro offerte hardware.

Nell’ambito della partnership, Microsoft e Sony collaboreranno anche per facilitare la co-innovazione pratica con partner e clienti aziendali nei settori della visione artificiale e dell’analisi video nell’ambito del programma Microsoft AI & IoT Insider Labs.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🎙 Intervista a Giampiero Savorelli Managing Director di HP Italy per A ruota libera
 
👨‍💻Uno sguardo in anteprima a CyberArk Secure Browser
 
👀AI ibrida e aperta la visione di Red Hat
 
🎤La doppia faccia dell'intelligenza artificiale -  Intervista a Umberto Pirovano di Palo Alto Networks
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Danilo Loda

    100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button