AziendeNews

Road show Assintel Report: ecco i risultati del mercato digitale laziale

Il report mette in luce il fatto che nel Lazio la crescita degli investimenti in tecnologie e servizi digitali è superiore di 12 punti rispetto alla media nazionale.

Il road show Assintel Report si è tenuto a Roma in Camera di Commercio ed è stato organizzato da Assintel, l’associazione nazionale delle imprese ICT e da Confcommercio Roma. Il report mette in luce il fatto che nel Lazio la crescita degli investimenti in tecnologie e servizi digitali è superiore di 12 punti rispetto alla media nazionale: per il 41% delle imprese della regione nel 2024 il budget in innovazione verrà aumentato, per il 43,4% confermato.

Report di Assintel, quali sono le tre tecnologie più presenti

Le tre tecnologie più presenti nelle imprese della regione sono quelle che riguardano la collaborazione (PC e smartphone), presenti nell’88% di esse, la connettività (banda ultra larga e wifi) con il 79% e la cybersecurity per il 72%. Questi valori sono superiori alla media dai 6 ai 9 punti percentuali.

Report di Assintel, quali sonore tre aree di business rivolte verso l’innovazione

Le 3 aree di business più interessate dai processi di innovazione saranno l’ambito comunicazione e marketing (33,9%), la gestione dei clienti (28,1%) e la vendita e distribuzione (15,9%).

Depositphotos 8406025 S

Le tecnologie emergenti

Sul fronte delle tecnologie emergenti – realtà virtuale, intelligenza artificiale, robotica, IoT e blockchain – quasi un terzo delle organizzazioni laziali (29,3%) nel 2024 dichiarano di pianificare o sperimentare almeno un’applicazione, mentre a fine 2023 solo l’1,5% di esse ha già realizzato concretamente progetti estesi su almeno una di esse. Anche questo è segnale di forte e rapida propensione all’innovazione. 

Come funziona il mondo dell’innovazione nel Lazio

Così commenta Alfredo Adamo, Coordinatore Comitato Assintel Roma Lazio: “Il Lazio tradizionalmente è in cima alla classifica dei big spender italiani in ICT, soprattutto grazie alla concentrazione delle Pubbliche amministrazioni centrali oltre che locali. Nel Lazio il mondo dell’Innovazione è rappresentato da un ecosistema molto attivo di startup e PMI innovative che fanno ricerca vera insieme ai partner della Ricerca e la applicano in contesti nazionali ed internazionali.

Le PMI digitali hanno bisogno di canali di accesso alle grandi opportunità che superi le vecchie regole di partecipazione alle gare pubbliche e le pratiche di subappalto, che ancora risentono del predominio delle big tech.

Il comitato territoriale di Assintel può creare un ponte di dialogo fra le istituzioni e le peculiarità del Made in Italy ICT, fatto per la maggior parte da micro, piccole e medie imprese. Ci siamo organizzati per dare particolare focus alla spinta sul territorio di: Startup, Artificial Intelligence, Internazionalizzazione e HR/Formazione”.

Per approfondimenti e per visionare il materiale presentato si può fare riferimento alla pagina dedicata all’evento sul sito di Assintel.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Roberta Maglie

Amante di cinema, serie tv, tecnologia e video games, mi piace approfondire la cultura pop attraverso il battere delle mie dita sulla tastiera del MacBook. La laurea in Comunicazione mi ha dato la spinta per buttarmi nel mondo del giornalismo, regalandomi così l’opportunità di riflettere sui temi più disparati.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button