Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Red Hat e Accenture ampliano la partnership per potenziare il cloud ibrido

Le due aziende stanno investendo congiuntamente nello sviluppo di nuove soluzioni

Red Hat e Accenture annunciano l’espansione della loro partnership strategica per dare ulteriore spinta all’utilizzo del cloud ibrido aperto.

Le due aziende mettono a disposizione dei clienti una combinazione di Accenture Cloud First e Red Hat OpenShift. Questo mix di soluzioni consente alle organizzazioni di poter contare su un’ampia gamma di funzionalità, da quelle pubbliche a quelle private fino all’edge computing. Il tutto collegato da reti moderne e costruite con una mentalità di sicurezza zero-trust. Una soluzione ibrida unisce i vantaggi del cloud pubblico in termini di innovazione, velocità e utilizzo. Inoltre consente di scalare con i vantaggi del cloud privato in termini di compliance, prestazioni e data gravity.

Red Hat e Accenture, focus su alcune aree chiave

Red Hat e Accenture si concentreranno in particolare sulle seguenti aree: modernizzazione delle applicazioni e dei mainframe nell’open hybrid cloud, automazione, edge computing e sovereign cloud

Con questa partnership ampliata, Red Hat e Accenture stanno riunendo solidi ecosistemi di partner per fornire soluzioni cloud su misura.

“Operare nel cloud ibrido consente ai clienti di ottimizzare i sistemi esistenti con l’aggiunta di livelli e funzionalità necessarie per supportare l’innovazione e l’efficienza su scala”, spiega Stefanie Chiras, senior vice president, Partner Ecosystem Success, Red Hat. “In Red Hat crediamo che il successo non dipenda solo nei componenti tecnici che portiamo nel cloud, ma anche nelle partnership d’impatto che portano a implementazioni e risultati di business di successo. La nostra collaborazione di lunga data con Accenture significa che i clienti hanno accesso alle soluzioni open source di cui hanno bisogno e alle competenze di cui si possono fidare per navigare nelle complessità del cloud ibrido aperto e far crescere il loro business dove è necessario che sia: nel cloud.”

“Sempre più spesso, le organizzazioni si rivolgono all’hybrid cloud per superare le sfide più complesse legate alle funzioni aziendali principali, come il servizio clienti e la supply chain, e per promuovere la crescita e l’innovazione”, aggiunge Raj Wickramasinghe, Hybrid and Emerging Platform lead, Accenture.Grazie all’estensione della nostra alleanza con Red Hat, possiamo aiutare ulteriormente i clienti ad abbracciare il continuum del cloud per consentire una maggiore efficienza operativa e guidare l’innovazione”.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button