NewsScenario

Qlik acquisisce RoxAI e velocizza le decisioni basate sugli insight

Ping, il software di avvisi intelligenti entra a far parte dell’offerta di Qlik, grazie all’acquisizione da parte di quest’ultima di RoxAI. Ping, è in grado di fornire alert self-service e automazione del flusso di lavoro, offrendo agli utenti e ai sistemi di monitoraggio la gestione proattiva dei dati aziendali in tempo reale, per consentire di prendere decisioni più veloci e basate sugli insight.

RoxAI Ping per avvisi in tempo reale

RoxAI e Ping erano già presenti nell’ecosistema Qlik come partner e come soluzione accreditata da Trusted Extension Developer (TED). Gli avvisi self-service intelligenti di Ping, integrati nella piattaforma di analytics Qlik, sono in grado di notificare agli utenti i cambiamenti relativi ai dati, attraverso dispositivi mobili, e-mail e canali social. Questo gli consente di  prendere decisioni velocemente e di agire di conseguenza. Ping, consente ad ogni utente di creare avvisi avanzati e personalizzati utilizzando i dati e dashboard esistenti. Il tutto in totale autonomia, senza che sia necessario l’intervento di uno sviluppatore o di un amministratore.

Il limite della maggior parte delle dashboard e delle applicazioni di analytics è che devi necessariamente accedervi per sapere cosa sta succedendo o cosa è cambiato”, ha affermato Mike Capone, CEO di Qlik.Ciò di cui abbiamo bisogno è l’integrazione del ciclo completo tra le modifiche  ai dati, le analytics, gli avvisi e le notifiche immediatamente inviate agli utenti o ad altri sistemi. La combinazione di Qlik Data Integration, Qlik Data Analytics e ora di RoxAI e Ping, fornirà agli utenti un ciclo di intelligence in tempo reale che guida le azioni”.

RoxAIIl futuro nei processi robotici

In futuro Qlik progetta di integrare Ping con soluzioni di flusso di lavoro e automazione dei processi robotici (RPA) attraverso API che aumenteranno ulteriormente il valore aziendale dei dati dei clienti. Inoltre, sono previsti miglioramenti per includere la capacità di fornire “avvisi basati sulla prossimità”, in cui, per esempio, un fornitore di acquisti online può avvisare automaticamente un responsabile regionale con informazioni sulle prestazioni quando i consumatori arrivano fisicamente in un punto vendita.

Essendo i dati democratizzati, gli utenti non vogliono solo comprenderli, ma anche utilizzarli in tempo reale per gestire le proprie attività e automatizzare i flussi di lavoro”, ha affermato Ranjit Bahia, fondatore di RoxAI. “Siamo entusiasti dell’opportunità offerta agli utenti di Qlik che possono ora beneficiare di avvisi intelligenti che conducono ad azioni istantanee”.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button