HardwareNews

Paessler spiega come ottenere il massimo dal WiFi aziendale

Soluzioni come PRTG Network Monitor possono permettere di gestire al meglio la larghezza di banda

Monitorare, gestire e sfruttare al massimo il WiFi aziendale: Paessler ci spiega come farlo al meglio. Sistemi come PRTG Network Monitor permettono di tenere sotto controllo le prestazioni della rete, sia cablata che wireless. Ma soprattutto permettono di migliorare la “larghezza di banda”.

Questo termine viene comunemente usato nel mondo IT per riferirsi alle gamme di frequenza. Maggiore è la larghezza di banda, maggiore è il numero di dati che possono essere trasferiti contemporaneamente. Viene quindi spesso usato come metro della velocità della linea, indicato in megabit o gigabit al secondo: la mole di dati che viene trasmessa nell’unità di tempo.

Come può Paessler migliorare la gestione della banda WiFi?

La gestione intelligente della rete di Paessler passa anche per la gestione oculata della banda WiFi. Monitorando la banda si possono valutare la quantità di risorse usate da dispositivi e applicazioni. Una volta verifica la banda utilizzata è possibile ottimizzarne la distribuzione. Per la gestione esistono soluzioni software e hardware, che variano a seconda delle esigenze. L’ultimo passo è il monitoraggio continuo e la personalizzazione della banda, per ottenere un controllo completo sulla linea.

paessler wifi prtg problemi rete monitoraggio

Soluzioni come PRTG Network Monitor includono la possibilità di implementare molti sensori. Per esempio:

  • Un sensore di traffico SNMP per misurare il consumo di larghezza di banda. Si può utilizzare per determinare la velocità con cui i dati fluiscono attraverso la rete.
  • I dispositivi Cisco e Juniper usano le tecnologie Flow. PRTG ha una serie di sensori di flusso preconfigurati per i produttori. Consentono anche il filtraggio in base all’indirizzo IP, protocolli, tipologie di dati trasmessi e programmi coinvolti.
  • Il sensore PRTG Packet Sniffer filtra i dati in base a moltissimi diversi parametri. Potete usarlo per raccogliere dati che diano un quadro chiaro del traffico sulla linea WiFi aziendale.

Trovate altre informazioni su come ottimizzare la vostra rete WiFi sul sito di Paessler.

Cisco Business 140AC 802.11ac 2x2 Wave 2 Access Point 1 porta GbE - Montaggio a soffitto, protezione limitata a vita (CBW140AC-E)
  • PRESTAZIONI: prestazioni MU-MIMO (2x2) di livello enterprise che offrono connettività wireless estremamente sicura e affidabile per le piccole imprese
  • IMPLEMENTAZIONE: implementazione flessibile con montaggio a parete o soffitto (staffe incluse). Compatibile anche con Cisco Business Power over Ethernet Injector (CB-PWRINJ)
  • FLESSIBILITÀ: combinazione di access point Cisco Business Wireless e mesh extender per estendere la copertura Wi-Fi
  • CONFIGURAZIONE IN POCHI MINUTI: gestione semplificata e monitoraggio della rete dall'app Cisco Business Mobile o dal browser Web
  • SICUREZZA AVANZATA: integrazione di Cisco Umbrella per una sicurezza di classe enterprise che impedisce a malware, phishing e altre minacce di compromettere la rete

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button