AziendeNews

Al via domani all’Innovation Village 2023: due giorni di innovazione e sostenibilità a Napoli

L’8° edizione di Innovation Village, la fiera dell’innovazione del Sud Italia, si terrà il 10 e l’11 maggio 2023 a Napoli, nella splendida cornice di Villa Doria d’Angri (via Petrarca, 80). L’evento, organizzato da Knowledge for Business e promosso da Regione Campania con il supporto dell’Università degli Studi di Napoli Parthenope, offrirà un ricco programma di attività dedicate all’innovazione sostenibile

Conferenze, workshop, tavoli di lavoro e incontri one-to-one saranno l’occasione per favorire lo scambio di idee e conoscenze e per co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali, creando circuiti collaborativi tra ricerca e imprese.

Innovation Village 2023: il programma

Tra i momenti salienti dell’evento ci sarà la presentazione della 5° edizione di Innovation Village Award, il premio annuale organizzato con Asvis ed Enea e sponsorizzato da Optima, che premia i progetti di innovazione sostenibile. Quest’anno il premio si trasforma in un vero e proprio contest performativo, dopo aver raccolto 600 progetti nelle precedenti edizioni. 

Inoltre, si parlerà delle opportunità internazionali offerte dalla Space Economy, dei materiali bio-based e dei cibi sintetici come nuova frontiera per l’industria generativa del futuro, in grado di ridurre l’impatto ambientale di sistemi e prodotti troppo inquinanti. Si discuterà anche delle risorse europee nella programmazione regionale 2021-2027 per Ricerca, Innovazione e Startup, delle nuove linee di finanziamento per le imprese previste nel FESR Campania e del nuovo bando di sostegno alle start up innovative. 

Previsti anche tavoli di lavoro con Associazione Donne 4.0 e con il sistema di incubatori della Campania, grazie all’impegno dell’assessore alla Ricerca, Innovazione e Startup della Regione Campania, Valeria Fascione. L’evento vedrà anche la partecipazione dell’Inail, che organizza il forum “Made in Inail”, a cura della Direzione regionale Campania. Un momento di confronto e dialogo tra esperti, addetti ai lavori e stakeholders sulle strategie di contrasto più efficaci agli infortuni e alle malattie professionali.

Un occhio anche al mondo tech

Il Dipartimento di Fisica dell’Università Federico II di Napoli ospiterà un convegno dedicato alle nuove tecnologie per le imprese e la pubblica amministrazione. Tra i temi principali ci saranno il quantum computing, di cui si parlerà anche in relazione al progetto per realizzare un nodo di calcolo quantistico a Napoli, e l’innovazione digitale, con le esperienze di Campania Digital Innovation Hub e DIHCUBE, due poli di eccellenza nel campo delle tecnologie digitali avanzate.

Il convegno sarà anche l’occasione per confrontarsi sui programmi e gli interventi per favorire la collaborazione tra università, ricerca e imprese, con la partecipazione di rappresentanti del Ministero dell’Università e della Ricerca, del Ministero delle Imprese e del Made in Italy e dell’Università della Campania Luigi Vanvitelli.

Non mancheranno i workshop dedicati all’innovazione nella filiera agroindustriale e le sessioni sulla intelligenza artificiale, i suoi vantaggi e i suoi limiti nei diversi settori. Il convegno avrà anche il supporto degli Ordini professionali dei dottori commercialisti e degli Ingegneri di Napoli, che riconosceranno crediti formativi professionali ai partecipanti. Media partner dell’evento è Fasi, media online specializzato sulle strategie finanziarie per lo sviluppo.

Cybersecurity Intelligence
  • Guarnaccia, Ettore (Autore)

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button