AziendeCase Study

Cosa ci dice il Report sulla sostenibilità e l’impatto ambientale del 2023 di Geotab

Geotab, pioniere nella tecnologia dei veicoli connessi, ha pubblicato il suo Report sulla sostenibilità e l’impatto ambientale del 2023

Il documento mette in luce il ruolo cruciale dell’analisi dei dati nel guidare l’azienda e i suoi partner globali verso il raggiungimento degli obiettivi climatici. Il report sottolinea anche le sfide nell’equilibrare l’impatto ambientale con le necessità aziendali, come l’incremento dei viaggi d’affari e la richiesta di maggiore chiarezza sulle emissioni di Scope 3.

L’innovazione di Geotab si manifesta nell’utilizzo dell’analisi dei dati e dell’intelligenza artificiale per assistere clienti e partner nel loro percorso di sostenibilità. Monitorando il consumo di carburante, le rotte, la gestione delle emissioni e ottimizzando la guida, come la riduzione delle frenate improvvise, Geotab non solo promuove la sostenibilità ma aiuta anche a ridurre i costi e incrementare i profitti. L’integrazione dei veicoli elettrici nelle flotte aziendali è un altro passo importante verso la riduzione dell’impronta carbonica.

Con l’obiettivo di un futuro a zero emissioni entro il 2040, dieci anni prima di quanto stabilito dagli Accordi di Parigi, Geotab mira a una riduzione del 50% delle emissioni di Scope 1, 2 e 3 entro il 2030.

Il Report sulla sostenibilità e l’impatto ambientale di Geotab

Il report del 2023 mostra come Geotab abbia ridotto significativamente le emissioni operative dirette e indirette nell’ultimo anno. Con una diminuzione del 47% delle emissioni di Scope 1 e del 35% di quelle di Scope 2, Geotab dimostra un impegno concreto verso la sostenibilità.

La formazione della Geotab Sustainability Alliance e l’apertura del Geotab Automotive Innovation and Research Hub in Inghilterra sono esempi di come Geotab stia promuovendo attivamente il cambiamento.

Peraltro Geotab ha ricevuto il riconoscimento EcoVadis di bronzo e il Bronze Stevie Award per i suoi sforzi e risultati nel campo della sostenibilità. L’azienda è anche impegnata a migliorare la gestione dei rifiuti elettronici nell’Unione Europea, conformandosi alla direttiva RAEE.

Geotab Report Sostenibilita Impatto Ambientale

La crisi climatica richiede una risposta. L’industria dei trasporti è una dei principali responsabili delle emissioni di CO2 e ha l’enorme opportunità di avere un impatto positivo nel breve termine. In qualità di partner che lavora a stretto contatto con le aziende che operano nel settore, abbiamo l’obbligo morale di fare la nostra parte per sostenere la riduzione delle emissioni di carbonio – non solo per noi stessi, ma anche per i nostri clienti. È necessario un approccio collaborativo: ci sono troppe sfide che non possono essere affrontate e risolte individualmente”, ha dichiarato Neil Cawse, Founder e CEO di Geotab.

La strada da percorrere è ancora lunga

Il settore dei trasporti connessi si confronta con sfide significative, come evidenziato dal report di Geotab. Una delle principali è lo Scope 3, che misura le emissioni indirette legate, ad esempio, alla catena di approvvigionamento. Nel 2023, Geotab ha osservato un incremento dell’11% in quest’area, attribuibile soprattutto all’aumento degli acquisti e dei viaggi di lavoro.

La raccolta di dati precisi sulle emissioni di Scope 3 si rivela complessa, specialmente a causa delle discrepanze nella disponibilità dei dati a livello regionale. Questa situazione sottolinea la necessità di una maggiore collaborazione tra i partner della supply chain e i produttori, per assicurare una tracciabilità completa del prodotto, dalla produzione al riciclo.

Un impegno condiviso verso la sostenibilità richiede un utilizzo più intensivo dei dati per garantire trasparenza e comprensione delle sfide ambientali. Geotab riconosce l’importanza di lavorare insieme ai partner per affrontare queste sfide e promuovere un futuro a impatto zero. Lo ribadisce lo stesso Neil Cawse, che difatti aggiunge:

Siamo orgogliosi dei risultati raggiunti finora, ma sappiamo che c’è ancora molto da fare se vogliamo portare a termine il nostro viaggio verso l’azzeramento delle emissioni, in particolare per quanto riguarda lo Scope 3. Accelereremo il passo per raggiungere l’obiettivo, sfruttando la potenza dei dati per realizzare le nostre ambizioni e quelle dei nostri clienti“.

Echo Dot (5ª generazione, modello 2022) | Altoparlante intelligente Wi-Fi e Bluetooth, suono più potente e dinamico, con Alexa | Antracite
  • IL NOSTRO ECHO DOT CON IL MIGLIORE AUDIO DI SEMPRE - Goditi un’esperienza audio migliorata rispetto ai precedenti Echo Dot con Alexa: voci più nitide, bassi più profondi e un suono più ricco in ogni stanza.
  • LA TUA MUSICA E I TUOI CONTENUTI PREFERITI - Ascolta musica, audiolibri e podcast da Amazon Music, Apple Music, Spotify, Deezer e altri servizi musicali o tramite Bluetooth in tutta la casa.
  • ALEXA È SEMPRE PRONTA AD AIUTARTI - Chiedi ad Alexa le previsioni del tempo e imposta dei timer con la voce, ricevi risposte alle tue domande e ascolta le barzellette più divertenti. Hai bisogno di qualche minuto in più al mattino? Puoi semplicemente toccare il tuo Echo Dot per posporre la sveglia.
  • LA TUA CASA GESTITA IN TUTTA COMODITÀ - Controlla i dispositivi per Casa Intelligente compatibili con la tua voce e con le routine, attivate dai sensori di temperatura integrati. Grazie alla creazione di nuove routine, il ventilatore intelligente si può attivare quando la temperatura va sopra il livello desiderato.
  • ASSOCIA I TUOI DISPOSITIVI PER SFRUTTARE AL MASSIMO LE FUNZIONALITÀ DI ECHO - Riempi la casa di musica posizionando i tuoi dispositivi Echo compatibili in diverse stanze. Crea un sistema home theater con Fire TV.

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

🎙 Intervista a Giampiero Savorelli Managing Director di HP Italy per A ruota libera
 
👨‍💻Uno sguardo in anteprima a CyberArk Secure Browser
 
👀AI ibrida e aperta la visione di Red Hat
 
🎤La doppia faccia dell'intelligenza artificiale -  Intervista a Umberto Pirovano di Palo Alto Networks
 🎧
 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
 
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
 
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
 
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
 
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Autore

  • Marco Brunasso

    Scrivere è la mia passione, la musica è la mia vita e Liam Gallagher il mio Dio. Per il resto ho 30 anni e sono un musicista, cantante e autore. Qui scrivo principalmente di musica e videogame, ma mi affascina tutto ciò che ha a che fare con la creazione di mondi paralleli. 🌋From Pompei with love.🧡

    Visualizza tutti gli articoli

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button