Guide

Mai più al buio con un gruppo di continuità: guida all’acquisto per l’estate 2023

Stanco di perdere il lavoro di una giornata perché è andata via la luce? Ecco la guida all’acquisto di un gruppo di continuità, che ti consentirà di rimanere operativo nonostante l’inconveniente. L’estate è arrivata e anche quest’anno visto il grande caldo aumentano le probabilità di blackout, poiché diventa una necessità accendere i climatizzatori, sovraccaricando la rete elettrica. Noi anche quest’anno vi diamo diverse soluzioni per non rimanere senza corrente durante le vostre sessioni di lavoro da casa o nel vostro piccolo ufficio, evitando così di perdere i vostri preziosi dati.

Cos’è un gruppo di continuità? Come funziona? Ecco la guida all’acquisto:

Un gruppo di continuità anche detto UPS (uninterruptible power supply) è un apparato elettrico che viene utilizzato per ovviare a repentine anomalie sulla rete elettrica. Viene posto tra la presa a muro e i nostri dispositivi che necessitano di alimentazione, come i nostri computer, monitor, stampanti. Un UPS permette di fornire immediatamente energia ai nostri apparati non appena viene meno la corrente.

Gruppo Continuita Guida Allacquisto Ups Porte

Un UPS può avere diverse funzioni:

  1. Regolarizzare la corrente in entrata, eliminando eventuali picchi di tensione della rete elettrica
  2. Continuare ad utilizzare i nostri dispositivi in caso di blackout anche solamente per salvare e non perdere il nostro prezioso lavoro

Non tutte le tipologie di UPS hanno queste funzioni, vedremo meglio di seguito le singole funzioni dei vari apparati. I gruppi di continuità sono elementi indispensabili per tutte le attività aziendali, quindi anche per i privati che hanno un ufficio in casa propria.

Acquista con Amazon Prime e scopri tutti i vantaggi, è gratis per 30 giorni

Che tipologia di UPS possiamo acquistare?

Sul mercato esistono diversi tipi di apparati, possiamo suddividerli in tre categorie principali, che contraddistinguono molto anche il target di utilizzo del dispositivo. Ecco le tipologie di UPS attualmente in vendita:

Online a doppia conversione:

Negli UPS di questo tipo la corrente alternata in ingresso, proviene dalla presa a muro, viene convertita in corrente continua per alimentare la batteria; successivamente avviene una seconda conversione, ma al contrario. Un inverter si occupa di trasformare la tensione continua in uscita dalla batteria in corrente alternatapulita“, pronta ad alimentare i nostri dispositivi. L’intervento è istantaneo, poiché le batterie fanno da mediatore tra la rete elettrica e i nostri dispositivi. Solitamente questa tipologia è parecchio costosa, quindi spesso non utilizzata in ambito domestico.

Offline o stand-by:

La corrente in ingresso va direttamente ad alimentare i nostri dispositivi, anche in presenza di disturbi. La batteria interna è sempre connessa alla rete elettrica e si mantiene carica. Non appena si verifica un calo importante della corrente in ingresso, solitamente un blackout, entra in funzione l’alimentazione dalla batteria. L’intervento in questi casi non è immediato, parliamo di circa 10 ms, alcuni dispositivi più datati potrebbero risentire di questo calo ed arrestarsi. Questa tipologia di UPS solitamente è la più economica.

Line-interactive:

In questa tipologia di UPS la corrente viene filtrata, per evitare che i dispositivi connessi si guastino. In caso di disturbi più rilevanti o in situazioni di blackout, l’inverter attiva le batterie e alimenta i dispositivi con corrente pulita. Il tempo di intervento è nell’ordine dei 5 ms, sufficiente perché la maggior parte dei dispositivi rimanga in funzione. I gruppi di continuità di questa tipologia vantano un ottimo rapporto funzionalità/prezzo, sono indicati per un’abitazione o una piccola-media azienda.

Gruppo Continuita Guida Allacquisto Ups

Quali parametri contraddistinguono un UPS?

In questa guida all’acquisto abbiamo parlato solamente delle tre tipologie che gruppo di continuità può avere. Gli UPS però sono davvero pieni di caratteristiche, proverò ad elencarle tutte qui di seguito:

Autonomia

L’autonomia è un parametro che dipende da diversi fattori. In primis il carico, quindi quanto consumano i dispositivi collegati al nostro UPS. In secondo luogo quanto è capiente la batteria, nella maggior parte dei casi le batterie sono dimensionate a quanta potenza è in grado di erogare. L’autonomia media degli UPS va dai 10 minuti fino a qualche ora, se utilizziamo carichi leggeri (tipo router Internet).

Potenza

Per potenza intendiamo quanti Watt o VA(Volt-Ampere) può erogare un gruppo di continuità. Per scegliere quello adatto a noi è necessario fare una stima di quanti Watt consumerebbero i dispositivi che vorremmo connetterci. Precisiamo che l’unità VA(Volt-Ampere) necessita di una conversione, che talvolta può trarre in inganno i poco informati. Per passare al fattore di potenza medio è necessario moltiplicare l’unità in VA per 0,6 o 0,7. Ad esempio, con un assorbimento totale di 600 Watt avremo bisogno di una potenza di almeno 1000 VA. 1000VA x 0,6=600 Watt.

Gruppo Continuita Guida Allacquisto Ups Stilizzato

Naturalmente è consigliabile scegliere un UPS con una potenza leggermente più alta di quella assorbita, per darci la possibilità di upgrade futuri, e per avere un’autonomia maggiore. Ad esempio se il nostro consumo è di 450W opteremo per acquistare un UPS da 550W o 600W.

Acquista con Amazon Prime e scopri tutti i vantaggi, è gratis per 30 giorni

Ingressi/Uscite

Gli UPS possono avere una moltitudine di porte, è importante considerare durante l’acquisto anche questo fattore. Solitamente le porte più diffuse sono quelle in formato Shuko, la classica presa tedesca che permette di connettere la maggior parte dei device. Porte RJ45 sono le prese ethernet, alcuni UPS permettono la protezione da possibili sovraccarichi provenienti dalla rete ethernet.
Porte USB che consente, se collegata ad un pc, di monitorare lo stato del gruppo di continuità.

Prezzo

Sul mercato sono presenti numerosi UPS per tutte le tasche. Questa guida all’acquisto ha come obbiettivo quello di consigliarvi un gruppo di continuità adatto alle vostre esigenze. I prezzi variano dai 50 alle migliaia di euro per i prodotti più professionali.

Altri elementi da considerare durante l’acquisto di un gruppo di continuità:

Primo fattore che è necessario tenere a mente, anche se non per forza decisivo è l’ingombro dell’UPS, sembra assurdo ma non tutti hanno un ufficio grande e spazioso tutto per sé, quindi in alcuni casi è necessario che l’apparato che vogliamo acquistare, oltre ad essere funzionale sia compatto. Un secondo elemento che non guasta mai è un display che riassuma tutte le informazioni necessarie all’utente, come la percentuale delle batterie, o il carico attuale. L’ultimo elemento ma non per importanza è la rumorosità, molto importante nel caso in cui il nostro ufficio è condiviso con altre persone.

Gruppo di continuità alcuni consigli all’acquisto:

Ecco una serie di consigli all’acquisto che ci sentiamo di darvi in merito ai gruppi di continuità:

Tecnoware UPS ERA PLUS 750VA

Il Tecnowave ERA PLUS 750VA ha una potenza di circa 400 Watt, è dotato di 2 prese Schuko e ha un’autonomia che varia dai 10 ai 40 minuti. Consigliamo questa soluzione in quanto offre ad un costo accessibile anche una discreta potenza, è un giusto compromesso per chi lavora a casa.

Tecnoware UPS ERA PLUS 750, Gruppo di Continuità Potenza 750VA, Protezione da Blackout e Sbalzi di Tensione per Pc, Modem, Videosorveglianza, Stabilizzatore AVR, Autonomia max 30 min, Pronto all'Uso
  • Massima Protezione: da black out, sbalzi di tensione ed interferenze elettromagnetiche. Autonomia fino a 10 minuti con 1 PC o 40 minuti con modem router (potenza 750 VA).
  • Protezione Garantita: per PC Windows, DVR e sistemi di Videosorveglianza, Modem WiFI ADSL/Fibra, Registratore di Cassa. SCONSIGLIATO l'utilizzo con apparecchi dotati di alimentatore con PFC attivo (Server, PC gaming, Console Videogiochi, Workstation), lampade e motori elettrici per i quali consigliamo la linea EXA Plus di Tecnoware.
  • Stabilizzatore di Tensione Interno: la tecnologia AVR Plus di Tecnoware stabilizza costantemente la tensione in uscita, proteggendo ogni apparecchio connesso alle fluttuazioni di rete e limitando i rischi di sovraccarico, corto circuito o surriscaldamento.
  • Pronto all'Uso: Installazione in meno di 3 minuti e senza intervento del Tecnico. Ups dotato di 2 prese di uscita SCHUKO e di lungo cavo d'Ingresso con spina SCHUKO. Dimensioni di ingombro: L 10 x P 28 x H 14 cm.
  • Assoluta Silenziosità: Nessun rumore o fruscio, questo UPS può essere installato in qualsiasi ambiente sia domestico che lavorativo.

VulTech UPS650VA-LITE

VulTech UPS650VA-LITE ha una potenza di circa 360 Watt ed è dotato anch’esso di due prese Schuko. Questo dispositivo, nonostante sia il più economico permette di offrire tutta la potenza necessaria per alimentare tranquillamente un discreto pc, permettendo quindi all’utente di salvare il proprio lavoro in caso di blackout. Inoltre essendo anche relativamente compatto è possibile collocarlo facilmente all’interno della postazione di lavoro.

Offerta
Vultech Ups650Va-Lite Gruppo di Continuità Offline, Nero
  • Potenza 650 va (360 w)
  • 2 prese bipasso/schuko
  • Protezioni avr, overload

APC BE850G2

Questa unità di APC ha una potenza di 520 Watt o 820VA, è dotato di 8 uscite protette e 2 porte di ricarica usb. Questo apparato di APC offre un gran numero di porte, lo consigliamo a chi dispone di un ufficio con un buon numero di dispositivi da alimentare.

Offerta
APC by Schneider Electric Back-UPS ES BE850G2 IT Gruppo di Continuità 850 VA, 8 Uscite Protette da Sovratensioni, 2 Porte di Ricarica USB, 520 W
  • Apc back-ups fornisce un backup di batteria e protezione da sovratensioni, ideale per le tue apparecchiature domestiche e d'ufficio
  • 8 uscite totali: 6 con backup di batteria e protezione da sovratensioni, 2 con sola protezione da sovratensioni
  • 2 porte di ricarica USB: carica veloce, type a c per smartphones e tablets
  • Protezione della linea dati da sovratensioni, salvaguarda la strumentazione e i files da scariche che viaggiano lungo la linea dati
  • Contenuto dell'imballo: back-ups be850g2-it, manuale d'uso

EPYC TETRYS

EPYC TETRYS è in grado di offrire tutto quello che si può volere da un UPS, lo consigliamo per la sua versatilità. Questo UPS dispone di una potenza di 850VA/ 480 Watt è dotato di 2 porte usb e 3 porte Schuko.

EPYC® TETRYS - UPS a Ciabatta Multipresa, Gruppo di Continuità per PC, Potenza 850VA/480Watt, Tecnologia Line Interactive, AVR, 3 Uscite Schuko, Doppio Caricabatterie Smartphone e Tablet, UPS 800VA
  • UN CONCENTRATO DI FUNZIONALITÁ ► TETRYS è l’UPS a ciabatta compatto e semplice da usare, dotato di 3 prese filtrate da batteria che forniscono alimentazione alle tue periferiche in caso di blackout e sbalzi di corrente
  • ADATTO A OGNI USO ► TETRYS è un UPS multipresa compatibile con tutti i principali dispositivi elettronici (dai computer ai monitor, dalle TV alle telecamere di videosorveglianza) e particolarmente indicato per ambienti d’ufficio e postazioni di lavoro
  • SOFTWARE DI MONITORAGGIO ► Il gruppo di continuità è dotato di software dedicato completamente gratuito, compatibile con tutti i principali sistemi operativi, che ti consente di monitorare i principali parametri funzionali e di impostare le opzioni di auto-spegnimento
  • DOPPIO CARICABATTERIE USB ► Grazie al doppio caricabatterie integrato nella ciabatta UPS puoi ricaricare qualunque smartphone e tablet, comodamente dalla tua scrivania
  • STABILIZZATORE DI TENSIONE INTERNO ► TETRYS è un UPS multipresa di tipo Line Interactive che, grazie alla tecnologia AVR, stabilizza costantemente la tensione in uscita, proteggendo gli apparecchi sensibili alle fluttuazioni di rete e limitando i rischi di sovraccarico, corto circuito o surriscaldamento

EPYC ION

Sempre dell’azienda EPYC, un’altra soluzione, la EPYC ION che permette di erogare una potenza di 480 Watt/ 800VA, ha 3 uscite schuko e una connessione USB per eventuali connessione al PC. Consigliamo questo apparato a chi necessita di una potenza importante, destinata a pochi dispositivi, viste le sole 3 prese a disposizione.

EPYC® ION - UPS per Computer, MAC, e Alimentatori PFC Attivo (PS5, PS4 Pro, XBOX), Potenza 800VA/480Watt, Gruppo di Continuità per Console e PC da Gaming, 3 Uscite Schuko, UPS 800VA Offline
  • UPS COMPATIBILE CON MAC E PFC ATTIVO ► ION è l’UPS appositamente progettato per supportare computer con PFC attivo e Mac, grazie alla speciale tecnologia di modulazione digitale PWM (Pulse Width Modulation)
  • IDEALE PER CONSOLE DA GIOCO ► ION è l’UPS ideale per PS5, PS4 Pro, Xbox Series X e tutte le console di nuova generazione dotate di alimentatori a PFC attivo
  • FACILE E VELOCE ► Dotato di tre prese Schuko, protezione per la linea telefonica, e interruttore automatico d’ingresso, ION è l’UPS user friendly che fornisce completa protezione ai tuoi dispositivi: ti basta collegare la spina!
  • SOFTWARE DI MONITORAGGIO ► Il gruppo di continuità è dotato di software dedicato, compatibile con tutti i principali sistemi operativi (Mac, Windows, Linux) che ti consente di monitorare i principali parametri funzionali e di impostare le opzioni di auto-spegnimento direttamente dal tuo computer
  • PROTEZIONE MODEM E TELEFONO ► Grazie alla doppia porta RJ11/RJ45, l’UPS ti consente di filtrare la tua linea telefonica/modem, ripulendo il segnale dai comuni disturbi di rete

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button