Senza categoria

Fabrick e Moneyfarm insieme per innovare il sistema finanziario italiano

Il "digital wealth management" di Moneyfarm unito all'open banking di Fabrick

Fabrick, prima società in Italia a favorire l’open banking facendo incontrare istituzioni finanziare con le nuove tecnologie, sigla un accordo per portare a banche, intermediari e clienti la semplicità, la trasparenza e l’efficienza del digital wealth management di Moneyfarm.

Fabrick e Moneyfarm insieme

In base all’accordo, Moneyfarm pubblicherà sulla piattaforma di Fabrick (integrata nel 97% delle banche) le API delle proprie applicazioni tecno-finanziarie. Questo permetterà di integrare nella propria offerta il servizio Moneyfarm in maniera rapida ed efficiente. In modo da sviluppare soluzioni di gestione patrimoniale ETF (Exchange-Traded Fund) in maniera flessibile e modulabile in base alle esigenze dei clienti.

L’unione di forze fra Fabrick e Moneyfarm dà a banche e intermediari la possibilità di rispondere alla propensione digitale dei clienti. I quali specialmente nei mesi di lockdown hanno privilegiato soluzioni online di ultima generazione. Con una parola chiave che è emersa in maniera evidente: semplicità.

Moneyfarm negli anni ha dimostrato di sapere offrire servizi innovativi ma sempre chiari e semplici. Questo è il motivo che ha spinto Poste Italiane a siglare un accordo con la società per la gestione del risparmio dei propri clienti. Grazie alla collaborazione con Fabrick, consolida la sua presenza nel B2B2C. Con la possibilità di allargare il proprio bacino di utenza.

Una partership che pensa ai clienti

Paolo Zaccardi, Co-fondatore e CEO di Fabrick, commenta: “Grazie alla partnership con Moneyfarm, tramite la nostra piattaforma, per la prima volta sarà disponibile un servizio di gestione del risparmio innovativo in ottica “open”. Giovanni Daprà, Co-fondatore e CEO di Moneyfarm, aggiunge: “Con Fabrick rispondiamo alla necessità ineludibile per gli operatori finanziari tradizionali di offrire soluzioni sempre più digitali ed evolute ai propri clienti”. Paolo Galvani, Co-fondatore e Presidente di Moneyfarm, conclude: “Con questo accordo siamo pronti a rendere disponibile la nostra offerta, ormai consolidata nel B2C, anche a tutti quei player che hanno urgenza di integrare agilmente soluzioni moderne e innovative attraverso partnership.”

Bestseller No. 1
Lenovo, Pc Portatile Notebook, Display FHD da 15,6", CPU Intel N4500, Ram 8Gb, SSD 256Gb, Computer Portatile con Libre, W11 e Mouse Wireless
  • Lenovo, Pc portatile notebook pronto all'uso, Display FHD da 15,6", cpu N4500, ram 8Gb, ssd 256Gb, W11, computer portatile con pacchetto Libre, in omaggio mouse wireless
  • Scheda grafica INTEL UHD 620 risoluzione FULL HD 1920X1080 con display antiriflesso ogni singolo notebook viene configurato presso il nostro laboratorio certificato per la prima inizializzazione ed installazione dei software descritti ogni singolo prodotto gode di 2 anni di garanzia italiana con relativa assistenza
  • Notebook Lenovo SSD Cpu Intel N4500, Display Full Hd Led da 15,6" Ram 8Gb DDR4, SSD M2 256GB, Wifi, Bluetooth , W11, pacchetto Libre, Pronto All'uso
  • Garanzia Italia e non necessita di inizializzazione prodotto pronto all'uso ready to use

Da non perdere questa settimana su Techbusiness

📣 Red Hat Summit 2024: ecco tutti gli annunci e le novità
📰 Le ultime novità tecnologie al Google I/O 2024: fusione tra AI e app di Google
🦺 Cloud? Sì, ma non senza intoppi: i dati di Cloud Security Report 2024
📀 Synology Active Backup: 20 milioni di account al sicuro
✒️ La nostra imperdibile newsletter Caffellattech! Iscriviti qui 
🎧 Ma lo sai che anche Fjona ha la sua newsletter?! Iscriviti a SuggeriPODCAST!
📺 Trovi Fjona anche su RAI Play con Touch - Impronta digitale!
💌 Risolviamo i tuoi problemi di cuore con B1NARY
🎧 Ascolta il nostro imperdibile podcast Le vie del Tech
💸E trovi un po' di offerte interessanti su Telegram!

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button