Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

Unidata sigla un accordo di investimento con il Fondo Infrastrutturale per la Crescita – ESG

Il data center green sarà realizzato dalla costituenda UniCenter S.p.A

Unidata annuncia di aver sottoscritto un accordo di investimento con il Fondo Infrastrutture per la crescita ESG. I soldi in arrivo serviranno per la creazione di un green data center di livello TIER IV a Roma.

Il Fondo, istituito e gestito da Azimut Libera Impresa SGR S.p.A darà quindi vita a una società di scopo denominata UniCenter S.p.A. Il green e neutral data center di livello Tier IV, a cui potranno accedere clienti nazionali ed internazionali utilizzerà nella massima misura possibile fonti di energia rinnovabile. In tale contesto UniCenter opererà in modalità wholesale only. Unidata continuerà a prestare servizi e/o svolgere attività in favore di clienti che necessitano di servizi di data center con una potenza inferiore a 30kw.

Il green data center di Roma partecipato da Unidata e dal Fondo

La costituenda UniCenter S.p.A. sarà partecipata al 75% dal Fondo e al 25% da Unidata S.p.A. L’investimento iniziale atteso per la creazione del green data center sarà di euro 5,7 milioni euro da parte di Unidata e di 51,3 milioni di euro da parte del Fondo. C’è un’opzione di raddoppiare il progetto.
Tale investimento verrà effettuato dai soci mediante conferimenti in equity, strumenti finanziari partecipativi o altri strumenti c.d. di “simil-equity”.

L’accordo di investimento, prevede che Unidata S.p.A. abbia la gestione operativa di UniCenter S.p.A..
L’accordo contiene clausole di lock-up e restrizioni sul trasferimento delle partecipazioni in linea con la prassi di mercato. Alla data del closing Unidata S.p.A. e UniCenter S.p.A. sottoscriveranno un contratto di servizi. In pratica Unidata fornirà i propri servizi a UniCenter S.p.A. a condizioni di mercato.

Renato Brunetti, Presidente di Unidata S.p.A., ha dichiarato: “Siamo orgogliosi di questo accordo per la
realizzazione di quello che sarà uno dei primi green data center del Paese. Un progetto ambizioso che rinnova il nostro impegno verso la sostenibilità, permettendo ai clienti nazionali ed internazionali che lo utilizzeranno di ridurre al minimo l’impatto ambientale. Vorrei sottolineare come il nostro ruolo in questo progetto, possibile grazie alla collaborazione con il Fondo, è quello di partner industriale ed abilitatore della tecnologia alla base del data center, occupandoci in prima persona della parte di gestione operativa e dello sviluppo del piano industriale”
.

Offerta
Kingston Data Center DC450R SSD SEDC450R/7680G, Storage SATA da 6 GBps per Carichi di Lavoro Orientati alla Lettura
  • Progettati per carichi di lavoro ad elevata densità di lettura
  • Elevata prevedibilità di latenze e prestazioni degli I/O
  • Over-provisioning configurabile
  • Prestazioni ottimizzate per le esigenze strategiche delle aziende

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button