Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

SumUp acquista Fivestars per oltre 300 milioni di dollari

Con l'acquisizione, Sumup vuole prendere piede negli Stati Uniti

Sumup ha effettuato un’importante acquisizione negli Stati Uniti, ovvero l’aziende di marketing Fivestars, che offre anche commercianti, tra le altre cose, l’elaborazione dei pagamenti. Il costo dell’operazione è di ben 317 milioni di dollari (274 milioni di euro) come annunciato da SumUup.

Sumup, è molto attiva in Europa, e con questa acquisizione intende entrare anche negli Stati Uniti. Il co-fondatore e CFO Marc-Alexander Christ ha dichiarato: “SumUp è leader di mercato grazie al supporto e alla fiducia che assicura alle piccole imprese. La nostra comunità globale di commercianti ha lottato contro lockdown, restrizioni e instabilità dovuti alla pandemia; siamo fiduciosi che questa acquisizione darà ulteriore energia alle piccole imprese statunitensi, la cui economia è in ripresa. Ora è il momento di mostrare una presenza sempre più forte negli Stati Uniti, offrendo supporto e strumenti innovativi ai commercianti americani, così come abbiamo fatto in altri mercati internazionali, Europa in primis”.

Con l’acquisizione di Fivestart SumUp mira a diventare il servizio di pagamenti leader negli Stati Uniti

Quelle di Fivestar è la prima acquisizione di SumUp negli Stati Uniti e fornirà alla società accesso a oltre 70 milioni di consumatori e 12.000 piccole imprese all’interno della rete di Fivestars, che attualmente conta oltre 3 miliardi di dollari di vendite e 100 milioni di transazioni all’anno.

Victor Ho, co-fondatore e CEO di Fivestars, sostiene: “Abbiamo fondato Fivestars per dare alle piccole imprese l’opportunità di prosperare nell’economia digitale e, nel corso degli anni, abbiamo raggiunto il nostro obiettivo. SumUp condivide questa missione e per questo è stato facile decidere di diventare partner: insieme ci impegneremo a sostenere il mercato al dettaglio e a promuovere il successo delle piccole imprese”.

Non ci saranno stravolgimenti per il team di Fivestars con sede a San-Francisco, compreso il suo CEO e co-fondatore, Victor Ho: tutti rimarranno negli attuali ruoli e continueranno a gestire Fivestars. L’acquisizione di Fivestars da parte di SumUp si tradurrà in un’offerta tecnologica ampliata per le piccole imprese americane che le aiuterà a risparmiare denaro sui pagamenti e a ottenere migliori entrate attraverso servizi di marketing automation.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button