NewsStartup

Socialbeat porta l’AI a supporto del mondo dell’informazione

Arriva la piattaforma che aiuta a controllare le fonti e non solo

Socialbeat, startup fondata nel 2017 da Marco Sangalli, Vitantonio Santoro e Mirko Vairo. ha sviluppato un algoritmo basato sull’Intelligenza Artificiale (AI) pensato per aiutare giornalisti e creatori di contenuti semplificando il processo di scrittura nelle fasi più meccaniche e, quindi, “automatizzabili”, quelle del monitoraggio delle fonti, della selezione dei temi da trattare e della pubblicazione. Infatti, grazie a Socialbeat, tutte le informazioni vengono rese disponibili in un’unica schermata, facile da consultare e sempre a portata di mano. In pratica Socialbeat aggrega milioni di news, post social e video e permette di manipolare i Big Data del mondo dell’informazione.

In altre parole, consente ai giornalisti -e non solo- di monitorare in tempo reale le notizie da diverse fonti così da sapere quali sono i temi più caldi al momento e nell’immediato futuro, anche in base ad una determinata area geografica e/o argomento.

Socialbeat, la startup che favorisce anche la distribuzione dei contenuti

Socialbeat, inoltre, “lavora” anche in senso contrario, ovvero, favorisce la distribuzione dei contenuti ai lettori. Sempre grazie ad algoritmi di AI, Socialbeat è in grado di scegliere quale sia il miglior articolo pubblicato dalla testata, farne una sintesi, creare un’immagine del contenuto e condividere tutto sui social nel momento migliore, senza alcun intervento umano. Sempre in tema di “distribuzione dei contenuti”, spicca anche la funzione che consente la creazione e l’invio automatico di newsletter da parte della testata giornalistica. E questa operazione, per molti versi noiosa e che richiede comunque molto tempo, può essere sostituita da Socialbeat che crea mail personalizzate e le invia agli iscritti in base ai dati raccolti.

socialbeat startup

La bontà di Socialbeat è confermata dalle collaborazioni con molte testate giornalistiche, locali e nazionali, enti locali (Regione Lombardia), politici e aziende (Hitachi, Global Thinking Foundation, ecc.) Inoltre, Socialbeat ha partecipato al bando per l’innovazione nel mondo dell’editoria digitale lanciato da Google, la Google Digital News Initiative, ed è stata l’unica startup selezionata a ricevere un finanziamento di 400mila euro a fondo perduto. Il progetto è stato gestito in collaborazione con Sesaab Spa e Accenture Italia.

“Siamo andati a sviluppare delle soluzioni di AI da integrare nella nostra piattaforma, ovvero, degli algoritmi che riconoscono il testo delle notizie e lo analizzano. In termini tecnici, abbiamo svolto operazioni di elaborazione del linguaggio naturale, raggiungendo risultati nella lingua italiana, spagnola, tedesca e francese paragonabili a quanto mostrato sull’inglese dai modelli di AI più avanzati” spiega il co-founder Antonio Santoro.

La startup ha attirato anche l’attenzione di realtà internazionali fra cui uno dei principali editori australiani, che ha messo a disposizione di circa 50 testate nazionali e 300 giornalisti del gruppo i prodotti e servizi di Socialbeat.

Per il futuro, Socialbeat ha un altro progetto in corso riguarda la costruzione di una piattaforma di Content Management System (CMS) che integri tutta l’offerta di Socialbeat in un unico posto. La creazione di questa nuova Digital Experience Platform (DXP) è stata interamente finanziata dal programma europeo STADIEM con 150mila euro a fondo perduto. E per il mercato prettamente consumer la startup sta completando lo sviluppo di una nuova App che mira a fornire ai lettori uno strumento informativo (news, post social, ecc) che sfrutti gli algoritmi di Intelligenza Artificiale sviluppati da Socialbeat per l’editoria.

Offerta
Moleskine - Agenda Settimanale Orizzontale, Agenda Tascabile 18 Mesi 2021/2022, Weekly Planner con Copertina Rigida e Chiusura ad Elastico, Formato Large 13 x 21 cm, Colore Nero, 208 Pagine
  • Quest'agenda settimanale 2021/2022 copre 18 mesi, da luglio 2021 a dicembre 2022 per tenere traccia dei tuoi appuntamenti e delle cose da fare su base settimanale e mensile
  • Grazie al layout settimanale potrai avere una panoramica degli appuntamenti sulla sinistra, mentre a destra troverai una pagina a righe per prendere appunti come nel classico taccuino Moleskine
  • L'agenda presenta gli iconici angoli arrotondati, chiusura ad elastico, nastrino segnalibro e scritta "in case of loss" nel risguardo anteriore; la carta da 70 g/m² è color avorio e senza cloro
  • Ogni agenda presenta come inserto speciale 295 stickers adesivi colorati per personalizzare il proprio daily planner: 1 foglietto di stickers con le lettere dell'alfabeto e 2 con tante icone diverse
  • La confezione contiene un'agenda settimanale da 18 mesi con layout orizzontale e copertina rigida, disponibile nel formato Large 13 x 21 cm da 208 pagine e nel colore nero

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button