HardwareNewsStampanti

Sharp presenta le stampanti multifunzione per ufficio MX-M1056 e MX-M1206

Sono ideali per gestire grandi volumi di stampa

Sharp ha annunciato due nuove stampanti multifunzione (MFP) monocromatiche, “light production”, ovvero i modelli MX-M1056 e MX-M1206. Le due novità sono rivolte agli utenti aziendali che si occupano regolarmente di grandi volumi di stampa.

I due dispositivi sono in grado di gestire supporti fino al formato A3. La velocità dichiarata della stampa monocromatica quando si utilizza carta A4 raggiunge 105 pagine al minuto per il modello MX-M1056 e 120 pagine al minuto per la versione MX-M1206. Quando si utilizzano fogli A3, i tempi di stampa scendono rispettivamente di 52 e 54 pagine al minuto.

La risoluzione di stampa raggiunge 1200 x 1200 DPI (punti per pollice). È consentita la scansione fronte/retro dei documenti in un unico passaggio. Inoltre, i dispositivi possono funzionare come fotocopiatrici ad alta velocità. Il tutto viene gestito da un comodo d display da 15,4 pollici con controllo touch viene utilizzato per il controllo e la regolazione delle modalità. La dotazione comprende 6 GB di RAM e un disco rigido con una capacità di 1 TB.

Le stampanti multifunzione Sharp sono anche sicure da utilizzare

I nuovi multifunzione offrono opzioni flessibili per l’organizzazione dell’alimentazione della carta. È possibile utilizzare più vassoi con una capacità totale di 13.500 fogli. Un controller di rete 10Base-T/100Base-TX/1000Base-T viene utilizzato per l’integrazione in una rete di computer. A questo si aggiunge anche la presenza di un’interfaccia USB.

Le nuove stampanti multifunzione Sharp MX-M1056 e Sharp MX-M1206 dispongono di funzioni di sicurezza avanzate. Si tratta, in particolare, degli strumenti Firmware Attack Prevention e Self-Recovery, che consentono di identificare intrusioni dannose e ripristinare il firmware allo stato originale. La tecnologia di whitelist delle applicazioni protegge il file system da accessi non autorizzati. Per gli amministratori IT sono a disposizione gli strumenti di gestione dei criteri di gruppo tramite la funzione Active Directory.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button