AziendeNews

Schneider Electric lancia il suo nuovo partner program

Per Schneider Electric i partner sono un tassello fondamentale della sua strategia di mercato. Tant’è vero che l’azienda li mette al centro del proprio modello di business. Il nuovo partner program di Schneider Electric (mySchneider IT Partner Program) rivede molte delle dinamiche di quello precedente per creare un ecosistema più semplice, flessibile e collaborativo. Ce ne ha parlato Valeria Santoro, Southern Region IT Distributors Sales Director di Secure Power.

L’inquadramento dei partner nel nuovo programma di Schneider

Valeria Santoro
Valeria Santoro

La Santoro ci spiega innanzitutto che il nuovo partner program si propone come un’evoluzione del programma precedente. Ci sarà una prima fase in cui l’azienda si focalizzerà sul profilo degli IT solution provider mentre è prevista l’aggiunta di altri due profili relativi a software e servizi nel corso dei prossimi 18 mesi.

Una delle novità è che un partner non è più solo tale, ma deve prendere una specializzazione. È il partner stesso che decide a quale profilo aderire e a quale livello porsi dal punto di vista del segmento di mercato. Ogni partner, infatti, all’interno di un profilo può specializzarsi in soluzioni specifiche per piccole imprese, medie imprese o enterprise (Select, Premier o Elite).

I servizi disponibili

Una volta che l’aspirante partner identifica la propria giusta collocazione è ovviamente previsto un percorso di formazione e certificazione. I partner certificati hanno accesso, come già succedeva prima, a una serie di strumenti. Questi strumenti non avranno solo finalità ingegneristiche e di formazione, ma ci sarà anche una console che permetterà di avere una visione chiara delle performance e egli obiettivi. Ovviamente, ogni partner ha la possibilità di far evolvere il suo status nel tempo; la console indicherà chiaramente i requisiti ancora necessari per la nuova posizione.

Il valore dei partner

Una novità estremamente interessante del nuovo partner program di Schneider Electric è il modo con cui il partner viene misurato. Valeria Santoro ci spiega infatti che il valore di un partner non si baserà più solo sul suo fatturato. Il fatturato peserà solo per il 40% mentre ll 60% sarà dato da una valutazione su come si comporta all’interno del programma. In questa valutazione, Santoro precisa, c’è anche l’adesione ai valori di sostenibilità aziendale promossi da Schneider Electric. Infatti, chi diventa partner avrà anche accesso a prodotti e soluzioni Green Premium di Schneider Electric. Queste offriranno ai clienti maggiori garanzie di compliance normativa e trasparenza, ridotto impatto ambientale e prestazioni sostenibili.

Dario Maggiorini

Si occupa di tecnologia e di tutto quello che gira attorno al mondo dell'ICT da quando sa usare una tastiera. Ha un passato come sistemista e system integrator, si è dedicato per anni a fare ricerca nel mondo delle telecomunicazioni e oggi si interessa per lo più di scalabilità e sistemi distribuiti; soprattutto in ambito multimediale e per sistemi interattivi. Il pallino, però, è sempre lo stesso: fare e usare cose che siano di reale utilità per chi lavora nel settore.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button