NewsStartup

Phenix acquisisce Myfoody per espandersi nel mercato italiano

Le due startup sono attive contro gli sprechi alimentari

Phenix annuncia l’acquisizione di Myfoody per rendere ancora più forte la lotta contro lo spreco alimentare. Phenix startup nata nel 2014 in Francia, è ora presente in Spagna, Portogallo, Belgio e Italia. L’acqusizione di Myfoody rientra negli obietti dell’azienda, ovvero risparmiare più di 450.000 pasti al giorno e ad essere presente in 10 paesi europei entro il 2023. Proprio in quest’ottica e come già fatto in altri paesi (nel 2019 Phenix Spagna ha acquisito Komefy) si inserisce l’acquisizione di Myfoody, una realtà locale che aiuterà l’azienda a consolidare la propria presenza sul mercato nostrano. 

L’acquisizione di Myfoody allargare la spesa a spreco zero in Italia

Myfoody è stata la prima startup italiana attiva nella lotta agli sprechi alimentari nel campo della sostenibilità alimentare. L’app consente di conoscere i prodotti in scadenza nei supermercati, scontati fino al 50%, e fare una spesa a spreco zero. Questa caratteristica le ha valso il premio come miglior soluzione in Italia contro gli sprechi alimentari da Federdistribuzione nel 2019. La startup è stata supportata nel suo sviluppo da business angels italiani di primo livello nonché da fondi di investimento quali Boost Heroes, LVenture, CDP AccelerOra e da StartupBootcamp FoodTech.

Questa operazione permetterà a Phenix di rafforzare la sua presenza a Milano in vista di allargarsi al resto della penisola. Infatti Myfoody è attualmente presente nelle principali città italiane e vanta collaborazioni nel mondo GDO quali LIDL Italia e Unicoop Tirreno, collaborando con più di 200 punti di vendita sul territorio.

phenix myfoody acquisizione
Julien Fanara, Country Manager di Phenix Italia

“Non avremmo potuto scegliere partner migliore di Myfoody sia per completare le nostre competenze nel campo della GDO, sia per portare la filosofia anti-waste che condividiamo  al livello successivo. Inoltre, questa acquisizione rappresenta per noi un traguardo molto importante perché conferma e rafforza l’impegno di Phenix verso l’Italia. Grazie a una community di 2.5 milioni di utenti attivi in Europa e una gamma di servizi unica nel panorama della sostenibilità alimentare, Phenix è oggi più di prima un valido alleato per tutte quelle aziende italiane che vogliono ottimizzare i propri prodotti e processi e per tutti quei consumatori impegnati a fare del mondo un luogo più equo e sostenibile”, commenta Julien Fanara, Country Manager di Phenix Italia. 

“Quando sei anni fa abbiamo fondato Myfoody avevamo un sogno: fare innovazione contribuendo alla riduzione di un problema economico, sociale e ambientale importantissimo come lo spreco alimentare. Oggi siamo orgogliosi di poter affermare che il progetto ha raggiunto un livello di maturità tale da richiedere sempre maggiori sforzi in termini di capitali, impegno ed energia per poter sostenere una crescita in linea con quanto fatto finora. Sono molto felice di aver trovato Phenix lungo questo percorso: il player ideale per poter garantire continuità al progetto e contribuire a fare cultura contro lo spreco alimentare.” ha dichiarato Francesco Giberti, Founder di Myfoody e Babaco Market.

Offerta
realme 7 5G Smartphone, Display ultra fluido a 120Hz, 48MP+16MP Quad Fotocamera, 6.5 Pollici Android Cellulari, 5000mAh Batteria, Ricarica rapida da 30W, Dual SIM, NFC, 6GB + 128GB, Blu
  • Chip con connettività 5G: Dimensity 5G + 5G DSDS
  • Ricarica rapida da 30W: Da 0 a 100% in 65 minuti
  • Super batteria da 5000mAh: 5% di batteria, 28 ore in standby
  • Display ultra fluido a 120Hz, Frequenza di campionamento ultra-elevata a 180Hz
  • 4 fotocamere da 48MP: Funzionalità Nightscape

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button