NewsSicurezza

Panda Antivirus Free brilla nei test di AV-Comparatives

Arriva anche l'aggiornamento di Panda Dome

Panda Free Antivirus è il migliore della sua categoria, secondo i Performance test di AV-Comparatives, Ogni anno, AV-Comparatives analizza le 18 soluzioni di sicurezza informatica più rilevanti sul mercato nel suo test di rendimento.

Per le valutazioni AV-Comparatives utilizza un PC di fascia bassa con Windows 10 basata su un processore i3, 4GB di RAM e un disco rigido a stato solido. Una configurazione standard per un PC di un utente comune.

Nello specifico la suite di test che viene condotta valuta:

  • Copia dei file: controlla i file copiati da un disco rigido fisico ad un altro.
  • Archiviazione e disarchiviazione: l’archiviazione dei file di lavoro è spesso rallentata quando un antivirus scansiona il loro contenuto.
  • Installazione dell’applicazione: i programmi utilizzati sono di uso comune e viene valutato il tempo necessario per installarli.
  • Avvio delle applicazioni: il test coinvolge principalmente le applicazioni abituali del pacchetto Office e Adobe con cui gli utenti lavorano sui loro PC.
  • Download di file: Comuni file scaricati ospitati su un server Internet.
  • Navigazione dei siti web: tempo necessario per aprire, caricare completamente e visualizzare i migliori siti web utilizzando il browser Google Chrome.
  • PC Mark: prestazioni complessive del PC.

Come risulta evidente dall’immagine sotto, Panda Security è risultato il migliore in tutti i test eseguiti.

Panda Av Compartives

Dopo i risultati dell’AV-Comparatives Panda aggiorna la soluzione Dome

Dopo i brillanti risultati conseguiti nei test di AV-Comparatives, Panda aggiorna alla versione 21 Dome, la sua soluzione di protezione più completa e accessibile a tutti.

Inoltre, consci del volume delle violazioni dei dati che portano password e dati personali ad essere esposti o messi in vendita nel deep Web, Panda ha elaborato una soluzione semplice e gratuita. Grazie alla collaborazione con WatchGuard, Panda Security ha sviluppato uno strumento che analizza il Dark Web. Questo “Dark Web Scanner” controlla se le informazioni associate ai propri account sono compromesse.

“Questa nuova funzionalità di Panda Dome nasce dall’esigenza dei nostri clienti e dal costante riadattamento della piattaforma di sicurezza dedicata agli utenti domestici. Da sempre Panda si impegna a migliorare i servizi offerti e la sicurezza dei clienti. Inoltre, come dimostrato dai risultati del test di AV-Comparatives, siamo fieri di aiutare a rompere lo stereotipo secondo il quale i software anti-virus rallentano i computer. Come Panda Free ha dimostrato ancora una volta, prestazioni e sicurezza sono perfettamente compatibili.”, dichiara Alberto Añón, Consumer Product Manager presso Panda Security.

Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Back to top button