FormazioneNewsScenarioServiziStartup

Open Insurance Initiative sceglie G2 Startups come partner italiano

G2 Startups guida la crescita dell'Open Innovation nel mondo assicurativo nel nostro Paese

G2 Startups annuncia ufficialmente il proprio ruolo di coordinatore per l’Italia dell’Open Insurance Initiative . L’azienda diventa il punto di riferimento nel nostro Paese per l’iniziativa internazionale che vuole favorire la crescita dell’Open Innovation nel mondo assicurativo. Oltre che definire gli standard per lo sviluppo di nuove Open API.

Open Insurance Initiative sceglie G2 Startups per l’Italia

L’iniziativa italiana si divide in due ambiti di lavoro guidati da G2 Startups: Italy Working Group e il Playground.

IWG: Italy Working Group

L’IWG vuole essere la  Community italiana dell’Open Insurance. Aperta a startup e compagnie assicurative italiane o con sede in Italia. Ma anche ad altri stakeholder, come intermediari, service provider ed esperti di business e tecnologia.

Uno spazio virtuale e fisico in cui i soggetti della filiera innovativa dell’assicurazione potranno discutere, elaborare e condividere idee ed esperienze. L’obiettivo del progetto è verificare l’applicabilità in Italia degli standard di OPIN. E individuare i casi d’uso e le API più rilevanti per lo sviluppo di Ecosistemi di Business. Con un focus soprattutto negli ambiti Casa, Salute e Mobilità.

Il Playground

Area di sperimentazione e sandbox tecnologica, pensata per sperimentare e testare lo sviluppo e la efficacia di un set di Open API applicabili all’interno delle proposte dell’IWG. In questo “parco giochi dell’innovazione” partecipano anche la startup italiana D4Next e il player internazionale Tesobe.

Questo percorso d’alta innovazione e ambizione di G2 Startups punta su tre fattori chiave dell’Open Insurance Initiative. Sono Open Insurance, Ecosistema e Sperimentazione. Infatti l’azienda milanese non solo vuole diffondere e alimentare la cultura dell’Open Insurance, ma vuole creare un’ecosistema di servizi al cliente e sperimentare la fattibilità delle API.

Francesco Zaini, Partner e Open Finance Director di G2 Startups
Francesco Zaini, Partner e Open Finance Director di G2 Startups

Francesco Zaini, Partner e Open Finance Director di G2 Startups dichiara: “Essere scelti come partner locale del principale organismo internazionale sull’Open Insurance è per noi motivo di grande orgoglio e soddisfazione. Sarà un impegno volto non solo a diffondere la cultura dell’Open innovation nel settore assicurativo, ma anche a sperimentare soluzioni che facilitino la trasformazione dell’attuale modello di business delle Compagnie ed intermediari. Questo accordo è innovativo perché consente non solo di elaborare e condividere nuovi modelli di business e standard tecnologici, ma anche di testarli in un Playground con partner tecnologici di prim’ordine”.

Qui trovate l’iniziativa italiana di Open Insurance Initiative, mentre qui il sito di G2 Startups. Per altri articoli a temi insurance e tecnologia, date un’occhiata a questa lista. 

Stefano Regazzi

Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button