Acquisizioni e PartnershipAziendeNews

OCS in partnership con Divido per una piattaforma omnichannel unica sul mercato

Il processo di finanziamento diventa omnicanale e va oltre la semplice opzione "Buy Now Pay Later"

OCS ha stretto una partnership strategica con la fintech inglese Divido che si concretizza con il lancio di Omnichannel Financing Platform, una soluzione che abilita nuovi modelli alternativi di consumer lending.
L’obiettivo di OCS è quello di proporre una suite completa di soluzioni che, focalizzate sui bisogni degli utenti finali, abilitino nuovi modelli di business per i clienti, garantendo la migliore user experience.
La sinergia tra le due azienda ha permesso di sviluppare una soluzione di consumer lending omnicanale unica sul mercato, volta a portare il processo di finanziamento oltre la semplice opzione “Buy Now Pay Later”.

Basata su tecnologia Cloud, la nuova soluzione consente a banche e operatori specializzati nel credito al consumo di abilitare gli esercenti e i service provider – fisici, digitali e ibridi – ad offrire nuove esperienze di pagamento e di credito caratterizzate da semplicità, completezza e velocità.

OCS e la fintech Divido la partnership che porta benefici anche agli utenti finali

Per l’utente finale rappresenta un vero e proprio strumento di pagamento alternativo, personalizzato sulla base delle sue specifiche caratteristiche e dei propri bisogni. infatti, tramite OCS Omnichannel Finance Platform l’esercente metterà a disposizione del consumatore finale diverse proposte di finanziamento. OCS Omnichannel Financing Platform – offerta in modalità as-a-service e con un modello di pricing legato ai volumi dei finanziamenti – è l’unico nel mercato italiano ad offrire ai consumatori finali una formula innovativa per il pagamento e il finanziamento degli acquisti, siano questi effettuati in negozio, su piattaforma e-commerce o in forma ibrida.

OCS Divido fintech partnership

A seguito del lancio in Italia, OCS prevede lo sbarco della piattaforma anche in Spagna e in America Latina, i due mercati da cui muove la strategia di internazionalizzazione della società.

Gianni Camisa, CEO di OCS ha dichiarato: “OCS Omnichannel Financing Platform è la dimostrazione concreta di quanto OCS possa aiutare gli operatori del settore del credito al consumo a cogliere nuove opportunità in ottica digitale, agevolando il loro posizionamento nel nuovo contesto fintech, le cui dinamiche di value propostion costruita intorno ai bisogni dell’utente finale stanno dimostrando la loro efficacia nella conquista di quote di mercato. È un progetto ad oggi unico che coniuga la forza della tecnologia Divido con le nostre soluzioni per creare nuovi modelli di consumer lending e nuovi servizi per l’utente finale. In quest’epoca di grande cambiamento, il coraggio di evolvere e innovare rappresenta la discriminante per rimanere competitivi: questo vale sia per OCS che per i nostri clienti. Abbiamo quindi intrapreso un percorso di crescita che ci porterà a garantire un’offerta innovativa, che comprenda tutte le funzionalità chiave dei più avanzati sistemi di consumer finance. Nel corso del 2020, nonostante l’impatto della pandemia, OCS ha registrato risultati in crescita, dimostrando con grande chiarezza la validità del modello di business e la competenza delle risorse. Siamo orgogliosi di quanto fatto fino ad ora, ma sappiamo che è solo l’inizio. Abbiamo solide basi, ambizione e una visione molto chiara del percorso che ci porterà all’obiettivo di diventare leader a livello internazionale nel segmento del consumer lending”.

 


Danilo Loda

100% "milanes", da una vita scrivo di bit e byte e di quanto inizia con on e finisce con off. MI piace tutto quello che fa rumore, meglio se con un motore a scoppio. Amo viaggiare (senza google Maps) lo sport, soprattutto se è colorato di neroazzuro.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button