CloudNewsSoftware

NTT presenta 360 Observability, per aumentare la visibilità

Il nuovo servizio gestito si basa su Cisco Full-Stack Observability

NTT annuncia il nuovo servizio gestito 360 Observability, che permette di avere una vasta visibilità su applicazioni cloud-nativi, infrastruttura IT ibrida e multicloud, rete sull’intero stack tecnologico dell’azienda. Un servizio che si basa su Cisco Full-Stack Observability.

NTT annuncia la disponibilità di 360 Observability

Il servizio offre assessment end-to-end relativi alle architetture e strategie delle aziende, in base ai KPI. Inoltre monitora le applicazioni per dare una visibilità completa di eventuali problematiche di performance. In modo da assicurare che le applicazioni siano efficaci sebbene gli ambienti diventino sempre più complessi.

Basato su Cisco Full-Stack Observability, va oltre il monitoraggio del dominio. Ha infatti un approccio integrato alle prestazioni, all’ottimizzazione delle risorse, alla sicurezza di rete e app, fino a curare le esperienze digitali in ogni dettaglio. Permettendo di identificare, valutare e risolvere le principali problematiche.

ntt rete networking report 2022

Le principali componenti di 360 Observability sono Observability Maturity Assessment e Multi-cloud Application Monitoring. Il primo permette di fornire alle aziende una valutazione completa di architetture e strategie, valutando e raggiungendo KPI misurabili. Il secondo offre insight data-driven sulle prestazioni delle applicazioni, dal browser al backend.

Potete quindi puntare su controlli di stato di salute di app e infrastruttura, con dashboard personalizzabili e avvisi intelligenti per valutare la risoluzione di eventuali problemi. Un approccio proattivo che massimizza i risultati.

Oscar Garcia, Global SVP of strategy and technology, di NTT Managed Cloud Services, spiega: “Per più di 30 anni, NTT ha aiutato i clienti supportandoli nella trasformazione digitale e cloud. La nostra soluzione di visibilità apre un nuovo capitolo per NTT e i suoi clienti. Grazie alla tecnologia Cisco, i clienti avranno una visione end-to-end delle performance su sistemi, applicazioni, cloud multipli e reti, utilizzando analytics e automazione avanzati per trasformare le operation e fornire un’esperienza utente di livello superiore.”

 Trovate maggiori informazioni su 360 Observability di NTT qui.

Autore

  • Stefano Regazzi

    Il battere sulla tastiera è la mia musica preferita. Nel senso che adoro scrivere, non perché ho una playlist su Spotify intitolata "Rumori da laptop": amo la tecnologia, ma non fino a quel punto! Lettore accanito, nerd da prima che andasse di moda.

Ti potrebbero interessare anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button